6 alimenti di origine vegetale per depurare il fegato

Il consumo di alimenti naturali è fondamentale per ottenere tutti i nutrienti di cui ha bisogno il fegato per depurarsi. In questo modo, inoltre, ci assicuriamo di non intossicare il corpo con pericolosi prodotti chimici

Quanto spesso vi accertate di depurare il fegato? Sapete almeno che è possibile farlo? Viviamo in un mondo nel quale le malattie epatiche e le loro complicazioni sono in costante aumento.

Questo è stato attribuito a vari fattori, come la continua esposizione a sostanze tossiche attraverso l’acqua, l’aria e gli alimenti. 

Un’altra via tramite la quale queste tossine possono entrare nell’organismo sono i pesticidi che vengono spruzzati nelle coltivazioni.


La maggior parte di queste sostanze nuoce al fegato, che è la ghiandola più grande del corpo. È fondamentale capire che, senza di esso, una persona non può sopravvivere.

Di conseguenza, è importante mantenerlo sano: la maggior parte delle complicazioni epatiche non diagnosticate conduce alla morte.  

1. Barbabietola

La barbabietola, o rapa rossa, è un vegetale ottimo che agisce come bomba energetica e nutritiva per il corpo.

I toni rossi della barbabietola ricordano il colore del sangue e sembra quasi che la natura voglia inviarci un segnale dato che questo alimento pulisce e purifica proprio il sangue.

Per quanto riguarda il fegato, la barbabietola lo pulisce e ne corregge il funzionamento; allo stesso tempo, migliora l’assorbimento dei nutrienti.

Le barbabietole sono ricche di antiossidanti e di nutrienti importanti. Tra questi risaltano la vitamina B, le fibre (pectina), il ferro, la betaina e la betanina.

  • La pectina è una fibra solubile ben nota per le sue proprietà di pulizia e la sua capacità di saziarci con piccole quantità.
  • Le fibre e i nutrienti della barbabietola aiutano il corpo ad eliminare le tossine che spesso si accumulano nel fegato.

Tutto questo rende la barbabietola uno dei migliori vegetali per pulire il fegato in modo naturale.

Volete saperne di più? Leggete: 7 benefici della barbabietola

2. Aglio

L’aglio è un altro ingrediente che ci aiuterà a pulire il fegato in modo naturale. È un alimento ricco di allicina e selenio, due potenti nutrienti che favoriscono la pulizia del fegato e del sangue. 

Il selenio è un minerale naturalmente disintossicante, mentre l’allicina aiuta a combattere gli invasori del sistema immunitario.

Sono queste due caratteristiche ad alleviare il carico del fegato. L’aglio, inoltre, attiva gli enzimi nel fegato che aiutano nella depurazione delle tossine e nella digestione generale.

Il nostro consiglio è di usare l’aglio al naturale tutte le volte che vi è possibile, invece della versione commerciale tritato o in polvere.

3. Lenticchie

Il fegato adora le lenticchie, perché sono ricche di fibre, le quali aiutano il processo di pulizia e sono anche una fonte naturale di proteine vegetali.

L’eccesso di proteine animali può essere difficile da processare. Per questo motivo, le proteine vegetali sono l’opzione perfetta per pulire il fegato in modo naturale.

Si tratta anche di uno dei legumi più facili da digerire, fattore che aiuterà il corpo ad utilizzarle meglio per la distribuzione dei nutrienti.

Quando le cucinate, cercate di unirle ad altri alimenti anch’essi buoni disintossicanti del fegato.

4. Cipolla

Come l’aglio, anche la cipolla è ricca di allicina, che serve a depurare il fegato e il tratto digerente.

Ci apporta anche potassio, fibre, fitonutrienti e flavonoidi che aiutano il corpo a compiere le sue funzioni più importanti.

Per questo motivo, non è raro che la cipolla sia un ingrediente comune in ogni tipo di rimedio.

  • Se di solito non mangiate la cipolla perché ha un odore ed un sapore un po’ forti, unitela ad altri ingredienti che li neutralizzino.
  • Per evitare l’indigestione, cercate di mangiare la cipolla cotta. Un buona opzione è la zuppa di cipolla che potete includere nella vostra dieta una volta alla settimana.

5. Patate dolci

Le patate dolci, insieme alle carote, sono ricche di caroteni. Si tratta di un antinfiammatorio naturale davvero importante per il corpo. Il betacarotene diventa vitamina A una volta processato dal fegato.

  • È importante cercare di ottenere la vitamina A da alimenti ricchi di betacarotene invece che dagli integratori.
  • Anche se gli integratori sono molto comuni ed economici, possono essere tossici per il fegato, per via dei prodotti chimici necessari per realizzare le pastiglie.

Le patate dolci ed altri alimenti che la contengono, invece, non causano tossicità epatica, inoltre apportano fibre e vitamina C.

6. Agrumi

Gli agrumi contengono elevate quantità di vitamina C. Questa aiuta a disintossicare il fegato mediante la conversione di materiali tossici in sostanze che possono essere facilmente assorbite dall’organismo.

Per assicurarvi di depurare il fegato, una buona idea è mangiare un agrume al giorno.

In questo modo, invece di preoccuparvi di depurare il fegato ogni settimana o ogni mese, lo farete in modo graduale.

Leggete questo articolo: Benefici di mangiare agrumi a colazione

Una buona alimentazione è fondamentale per pulire il fegato

Sebbene questa lista di alimenti vi aiuterà ad avere un fegato più sano, è molto importante mantenere l’equilibrio. A tale scopo, dovete cercare di:

  • Mangiare alimenti naturali.
  • Cucinare con poco sale e grassi.
  • Assumere acqua a sufficienza durante la giornata.

Considerate che il fegato è l’organo incaricato di mantenere pulito l’organismo, ma la sua capacità è limitata.