Profumare la casa naturalmente con trucchi economici

12 agosto 2018
Gli odori intensi di alcuni ingredienti di origine naturale possono aiutare a profumare la casa. Vi sveliamo i trucchi migliori.

Abbiamo a disposizione tanti prodotti per profumare la casa e neutralizzare gli odori sgradevoli che si concentrano in alcuni ambienti, ad esempio la cucina e il bagno. Molte volte, però, le opzioni presenti in commercio sono piene di ingredienti chimici che possono essere nocivi.

Anche se l’industria ci ha fatto credere che rappresentano la migliore soluzione per dare un tocco fresco e gradevole alla casa, molti dei loro componenti causano allergie respiratorie, problemi cutanei e danni ambientali. Vi invitiamo, dunque, a ricorrere a soluzioni naturali per profumare la casa.

Il problema è che molti di questi effetti collaterali non compaiono subito, motivo per il quale molti ritengono questi prodotti “inoffensivi”. Inoltre sono molto facili da usare e la maggior parte economici.

Tuttavia, sarebbe bene iniziare a usare deodoranti ambientali di origine naturale. A seguire condividiamo con voi quattro trucchi con cui migliorare l’odore della propria casa.

I migliori trucchi per profumare la casa in maniera naturale

L’uso di ingredienti naturali come alternativa per aromatizzare la casa è una maniera sicura per liberarsi dei cattivi odori senza mettere a rischio la salute. Per via dei loro forti aromi, si consiglia di usarli per eliminare l’odore di cibo, sigarette o muffa.

Alcuni hanno anche proprietà antimicrobiche e disinfettanti che è possibile sfruttare per la pulizia di alcune superfici. Vi siete decisi a usarli? Prendete nota!

1. Lavanda, bicarbonato di sodio e aceto di mele

Lavanda, bicarbonato di sodio e aceto di mele

Il delizioso aroma della lavanda si combina con le proprietà disinfettanti del bicarbonato di sodio e dell’aceto di mele come un alleato perfetto per profumare la casa. Ecco perché potete anche usare questo deodorante ambientale per pulire le superfici e liberarvi dei cattivi odori.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio essenziale (15 ml)
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g)
  • ¼ di tazza di aceto di mele (62 ml)

Preparazione

  • Mettete gli ingredienti in un contenitore e mischiateli energicamente.

Modo d’uso

  • Conservate il preparato in una bottiglia con nebulizzatore e spruzzatelo sugli spazi che desiderate profumare.
  • Se preferite, potete usarlo sulle superfici da pulire

Consigliamo di leggere anche: 10 usi della lavanda per la casa, la cosmesi e la medicina

2. Cannella e scorza d’arancia

Se volete realizzare un deodorante economico e semplice, non esitate a provare questa deliziosa combinazione di cannella e arancia. Possiedono entrambi un penetrante aroma, ottima soluzione per togliere la puzza di pesce, spazzatura e fumo.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di cannella in polvere (15 g)
  • La scorza di un’arancia
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete tutti gli ingredienti in una pentola e fate bollire
  • Quando raggiunge il bollore, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per 3 o 5 minuti ancora
  • Infine, lasciate riposare, filtrate e imbottigliate

Modo d’uso

  • Spruzzate il deodorante in cucina, nel secchio dell’immondizia o nel bagno
  • Ripetetene l’uso due volte al giorno se lo ritenete necessario

3. Rosmarino e limone

Rosmarino

Il rosmarino insieme al limone permettono di profumare la casa dando una piacevole sensazione di freschezza. Una combinazione ideale per migliorare l’odore delle stanze, del bagno e del soggiorno.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di rosmarino fresco (45 g)
  • 1 limone con la scorza
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate i cucchiai di rosmarino in una pentola con l’acqua e fate bollire.
  • A parte, tagliate il limone a fette senza togliere la scorza e aggiungetelo all’acqua.
  • Fate bollire il deodorante per 10 minuti a fuoco lento.
  • Lasciate raffreddare e filtrate in bottiglia.

Modo d’uso

  • Spruzzate il prodotto sugli spazi che volete profumare.
  • Usatelo varie volte al giorno per prolungarne l’efficacia.

4. Pino, noce moscata e alloro

Pino

Questo semplice deodorante a base di pino con spezie è una soluzione alternativa per contrastare l’odore di muffa e degli scarichi che si possono sentire in alcuni ambienti della casa. Grazie al suo aroma gradevole, produce una sensazione di aria pulita. Aiuta anche a eliminare i batteri e previene l’insorgere di allergie.

Ingredienti

  • 3 rami di pino
  • 1 noce moscata
  • 2 foglie d’alloro
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete tutti gli ingredienti in una pentola e fate bollire.
  • Poi abbassate il fuoco e lasciate cuocere per altri 10 minuti.
  • Spegnete il fuoco e usate il vapore che si sprigiona per aromatizzare la stanza.

Modo d’uso

  • Mettete la pentola in un luogo strategico perché il vapore si disperda.
  • Quando sarà freddo, conservatelo in frigo.
  • Il giorno seguente, riscaldatelo di nuovo e ripetete la vaporizzazione.
  • Usatelo finché si avverte il suo profumo.

Realizzare i vostri deodoranti per profumare la casa è molto economico e non vi prenderà molto tempo. Se volete evitare di usare prodotti chimici, non esitate a provare queste interessanti ricette.

Guarda anche