Pulire gli utensili da cucina con prodotti naturali

· 16 giugno 2015

Tutti i giorni utilizziamo un gran numero di oggetti in cucina che successivamente dovremo pulire per lasciare tutto in ordine. Sul mercato esistono numerosissimi prodotti per la pulizia degli utensili da cucina, che ci aiutano ad eliminare il grasso, i resti di cibo e tutti i batteri che si possono accumulare.

Tuttavia, molti di questi prodotti per la pulizia in vendita nei supermercati contengono sostanze chimiche che possono risultare aggressive per la pelle e causare allergie e altri problemi di salute.

La buona notizia è che non sempre è necessario spendere molti soldi in prodotti chimici per eliminare gli eccessi di grasso e i resti di cibo che si accumulano negli utensili da cucina. In questo articolo vi parleremo di alcune soluzioni naturali per eliminare la sporcizia e il grasso in modo sano ed ecologico.

Formula per eliminare il grasso dalle padelle

Per eliminare i resti di grasso che si accumulano nelle padelle, tagliate una patata di medie dimensioni a metà e pelatela. Successivamente, applicate del bicarbonato di sodio su una metà della patata. Non dovete fare altro che strofinare la patata sulla padella, come se fosse una spugna. Il risultato sarà incredibile.

Per migliorare il risultato, è importante che man mano che strofinate la patata, tagliate la parte superiore che rimarrà impregnata di grasso o che la sostituiate con un altro pezzo, sul quale andrà sempre applicato del bicarbonato di sodio, poiché è l’unione di entrambi gli ingredienti a permetterci di eliminare il grasso.

Formula per pulire internamente le pentole

bustine di tè

Per eliminare i residui di cibo e il grasso dalle pentole, prendete una bustina di tè e strofinatela sull’area in cui si è depositato il grasso. Vedrete che il grasso si dissolverà rapidamente. È possibile che per questo procedimento avrete bisogno di una, due o tre bustine di , per cui compratene uno economico.

Formula per eliminare il grasso dalla parte esterna di una padella

Per eliminare il grasso dalla parte esterna di una padella, prendetene una più grande di quella che dovete pulire e versateci 4 o 5 cucchiai di bicarbonato di sodio e acqua. Mettete la padella nel composto e lasciate bollire per 30 minuti. Trascorso il tempo, potrete eliminare i resti di grasso facilmente, senza ulteriori sforzi. Questo metodo richiede più tempo, ma è il modo più efficace per eliminare il grasso più ostinato dalle pentole.

Sapone liquido ecologico fai da te per stoviglie

sapone fai-da-te

Questo sapone liquido è l’ideale per lavare le stoviglie e lasciarle come nuove dopo ogni utilizzo. Questo prodotto unisce le proprietà astringenti del sale ai benefici disinfettanti dell’aceto e del limone. È una soluzione che elimina i batteri, rimuove il grasso ed elimina i cattivi odori, lasciando le stoviglie nuovamente pronte all’uso.

Ingredienti

  • 3 limoni
  • 200 gr di sale grosso
  • 100 ml di aceto bianco
  • 200 ml di acqua

Come prepararlo?

  • Lavate e tagliate a pezzi i limoni (che successivamente frullerete).
  • Mettete i limoni nel frullatore, insieme al sale e frullate finché non avrete ottenuto un composto omogeneo. In seguito, aggiungete l’aceto, l’acqua e frullate per un altro paio di minuti.
  • Versate il composto in una pentola e fatelo cuocere per 15 minuti, mescolando affinché non si attacchi.
  • Togliete il composto dal fuoco e lasciatelo riposare in un recipiente con il tappo.
  • Utilizzate questo prodotto per lavare le vostre stoviglie come fate di solito.

Come potete ben vedere, pulire con prodotti naturali è semplice ed economico ed eviterete problemi di salute e aiuterete a salvaguardare l’ambiente, perché non utilizzerete nessun prodotto chimico. Provate queste alternative per pulire i vostri utensili da cucina!

Guarda anche