Pulizie in fase di trasloco

20 Giugno 2019
Il trasloco può essere fonte di caos e stress. Ma con alcuni consigli per la pulizia e l'organizzazione, possiamo effettuarlo in modo realmente efficace.

Sappiamo bene che il trasloco può generare molto stress e ansia. La sensazione di disordine fa affiorare i nervi e tutto ci sembra così caotico e disorganizzato… Sarà anche necessario affrontare la pulizia generale della casa che abbiamo lasciato e di quella nella quale ci trasferiremo. A tal proposito, vi proponiamo alcuni efficaci e pratici consigli per fare le pulizie in fase di trasloco. Prendete nota!

Pulizie in fase di trasloco

Un passo alla volta e da cima a fondo

Ragazza circondata da scatoloni
Utilizzate degli scatoloni per organizzare il contenuto di ogni stanza, etichettando ciascuna scatola con il nome della stanza corrispondente.

Per iniziare, anche se può sembrare ovvio e di buon senso, è bene ricordare che se vivete in ​​una casa su due piani, la pulizia generale dovrà iniziare dal piano superiore. In questo modo finirete prima ed eviterete di sporcare continuamente andando da un piano all’altro.

Iniziate pulendo una stanza qualunque e chiudetela una volta finito. Non fate tutto in una volta, poiché si rischia di sporcare ciò che si era già pulito e creare disordine negli spazi che erano già stati ordinati.

Scatole con etichette

Se c’è qualcosa che accomuna tutti i traslochi, è proprio la sensazione di incertezza e di disordine. Dove sarà quella lampada? Dove abbiamo messo quei documenti? Se non volete correre il rischio di perdere qualcosa di importante, vi consigliamo di utilizzare delle scatole etichettate per ogni gruppo di oggetti.

Ordine e organizzazione sono alla base del successo di un trasloco. Un modo per mantenere l’ordine è utilizzare degli scatoloni di cartone per il trasporto. Risparmierete il tempo dedicato alle pulizie se impacchetterete le vostre cose con ordine, annotando e numerando il contenuto generale di ogni scatola.

Pulizia della casa … ma anche delle emozioni

Trasloco in coppia
Il trasloco è anche una occasione per disfarsi delle cose vecchie e concentrarsi sul momento presente.

In ogni trasloco che effettuiamo nella nostra vita, non spostiamo solo i mobili, ma anche le nostre emozioni e i nostri sentimenti. L’affetto per quella casa, la fine di una tappa della propria vita in quel quartiere o città, ecc.

Anche gli oggetti hanno una carica emotiva collegata ai ricordi. Un altro tipo di pulizia, pertanto, consiste nello sbarazzarsi di ciò che si vuole lasciare andare dalla propria vita. Emozioni passate che non servono più a nulla nel presente.

Non abbiate paura di separarvi da quegli oggetti che avete passato una vita a spolverare. Sfruttate l’opportunità del trasloco per buttare, vendere o regalare tutto ciò che vi lega in qualche modo al passato.

Il presente è l’unica cosa che abbiamo, non lasciamoci condizionare dai brutti ricordi e compriamo qualcosa di nuovo per iniziare questa nuova avventura. Una nuova tappa inizia sempre con la speranza.

Leggete anche: Lasciar andare il passato, perdonare e voltare pagina

E nella nuova casa? Camera, cucina e bagno

Pulire la nuova casa può rivelarsi un lavoro più complicato di quanto si pensi. Il numero di angoli e oggetti da pulire è inimmaginabile e ci sarà sempre della sporcizia nuova che non ci si aspettava.

Stabilite delle priorità iniziando con bagno, cucina e camera da letto. Insistete sui luoghi difficili da raggiungere in modo tale che non dovrete pensarci quando vi sarete trasferiti definitivamente.

Potete approfittare del fatto che la casa è sgombra per pulire le pareti, gli angoli dei soffitti, i condizionatori d’aria, ecc. E, soprattutto, gli angoli della cucina e del bagno (box doccia, cassetti, water, cappa, ecc.).

La pulizia approfondita serve anche a verificare lo stato della casa. È il momento ideale per capire se c’è qualcosa da aggiustare o addirittura da sostituire.

Può interessarvi anche: Pulire la cucina: 6 semplici trucchi

Se il trasloco è troppo stressante, rivolgetevi a un professionista per le pulizie

Trasloco in coppia pulizie
Se non avete molto tempo a disposizione o avete troppe cose, potete incaricare una ditta specializzata.

Infine, non tutti dispongono del tempo necessario per realizzare le pulizie in fase di trasloco. Se il lavoro o gli impegni ve lo impediscono, potete contattare una ditta di professionisti del settore che lo faccia al posto vostro.

Se ve lo potete permettere, fatelo senza rimorsi e occupatevi degli altri dettagli. Questa opzione vi farà risparmiare grattacapi e garantirà il successo del vostro trasferimento senza battute d’arresto o sorprese dell’ultimo minuto.

Le società di trasloco offrono un’ampia gamma di servizi. Contattateli e scegliete quello che fa a caso vostro, in modo che possiate godervi questa bellissima fase di cambiamento nella vostra vita. In questo modo, inoltre, avrete tutto il tempo di occuparvi degli aspetti per voi più importanti.

  • Jiménez, F. (2018). ¿Qué hacer para que tu mudanza no sea un caos? Retrieved May 22, 2019, from https://midecoracion.com/casas/que-hacer-para-que-tu-mudanza-no-sea-un-caos/
  • Gimeno Landa, M. P. (2018). 4 consejos que debes tener en cuenta a la hora de una mudanza. Retrieved May 22, 2019, from https://midecoracion.com/casas/4-consejos-que-debes-tener-en-cuenta-a-la-hora-de-una-mudanza/
  • Martín, A. (2019). Lo que no debes hacer en una mudanza -. Retrieved May 22, 2019, from https://midecoracion.com/casas/lo-que-no-debes-hacer-en-una-mudanza/