7 repellenti naturali per le mosche

16 ottobre 2017
Questi repellenti naturali non rappresentino alcun rischio per noi e sono molto efficaci nel mettere in fuga le mosche.

Il ronzio delle mosche vi perseguita persino nei sogni? Avvertire che questo insetto ci circonda dalla testa ai piedi è davvero molto fastidioso. Ciò che dobbiamo fare è smettere di creare un ambiente a loro congeniale. Le mosche si cibano di rifiuti ed escrementi, dunque se allestite un bel banchetto per loro, prenderanno posto a tavola.

Se siete tra coloro che affermano: “non fa niente”, vi sbagliate di grosso. Se lasciate un piatto sporco, la spazzatura fuori dal secchio o non buttate in tempo gli escrementi del vostro animale domestico, vi sarà impossibile sbarazzarvi delle mosche.

Non importa il rimedio che utilizzate per scacciarle: se non mantenete la vostra casa pulita e ordinata, non servirà a nulla.

Tuttavia, sebbene siano fastidiose, le mosche fanno parte della catena alimentare e hanno il compito di mangiare le carcasse degli animali. Dunque, è importante tenerli nel loro habitat e non in casa nostra.

Prestate attenzione ai seguenti repellenti naturali per allontanare le mosche senza dover esporre la vostra famiglia ai prodotti chimici presenti sul mercato.

Repellenti naturali per le mosche

1. Chiodi di garofano e limone

I chiodi di garofano non servono solo ad aromatizzare e a dare sapore ai piatti. Le sue proprietà antibatteriche la trasformano in un nemico per le mosche e se la mescoliamo con limone, l’efficacia aumenta.

Ingredienti

  • 1 limone
  • 12 chiodi di garofano

Preparazione

  • Dividete il limone a metà.
  • Introducete i chiodi in metà limone fino a riempirla completamente.
  • Fate lo stesso con l’altra metà.
  • Mettetele negli angoli della casa o nelle finestre.

L’aroma che sprigiona repelle le mosche. Potete ripetere l’operazione tutte le volte che volete e potete mettere i limoni in tutta la casa per mantenere lontani gli insetti.

Vi consigliamo di leggere: 6 succhi e frullati per eliminare le tossine

2. Lavanda

Tra le erbe per la casa, la lavanda è senz’altro una delle migliori. L’aroma che sprigiona è delizioso e, inoltre, è capace di repellere mosche, pulci e persino zanzare.

Potete preparare un infuso, tenere una pianta in casa o semplicemente comprare alcuni rametti e collocarli in tutta la casa.

3.  Sacchetto d’acqua con vodka

Vodka per allontanare le mosche

Un rimedio della nonna garantito. L’unica cosa che dovete fare è mettere dell’acqua con un po’ di vodka in un sacchetto trasparente e appenderlo fuori casa, nelle finestre e nelle porte.

Come funziona? Il sole rifletterà nell’acqua ed eviterà che le mosche entrino. Inoltre, questi insetti non sopportano l’odore della vodka.

4. Aceto

Uno dei repellenti che non fallisce mai è l’aceto. Le sue proprietà antisettiche e battericide eliminano le mosche.

Ingredienti

  • ½ bicchiere d’aceto (100 ml)
  • 10 gocce di detergente liquido

Preparazione

  • Per prima cosa, riscaldate l’aceto affinché il suo aroma sia più intenso.
  • Una volta tiepido, versatelo in un recipiente di media grandezza.
  • Aggiungete 10 gocce di detergente liquido e mescolate fino ad ottenere un mix omogeneo.
  • Infine, collocatelo in un luogo infestato dagli insetti e noterete come finiscono nel recipiente.

Leggete anche: 8 benefici di un cucchiaio di aceto di mele al giorno

5. Menta

Menta per allontanare le mosche

Le mosche fuggono dalle fragranze delle piante. Ciò che dovete fare, dunque, è preparare il seguente profumo a base di menta affinché non tornino più in casa vostra.

Ingredienti

  • 1 contenitore piccolo
  • 1 spugna
  • 20 gocce di menta
  • ½ tazza d’acqua (125 ml)

Preparazione

  • Prima di tutto, mettete la spugna all’interno del contenitore e versate un po’ d’acqua.
  • Aggiungete le 20 gocce di menta e chiudete.
  • Fate riposare il mix per almeno 1 giorno.
  • Trascorso il tempo indicato, togliete il coperchio dal contenitore affinché l’aroma venga si sprigioni e le mosche si allontanino.
  • Potete usare la fragranza finché non percepirete che l’odore se n’è andato.

6. Aglio

Tra le diverse qualità dell’aglio spiccano le sue proprietà antisettiche e disinfettanti. Il suo odore forte, inoltre, repelle le mosche.

Potete metterle in fuga spruzzando dell’olio d’aglio o semplicemente collocandolo in un recipiente nei punti in cui di solito trovate gli insetti.

7.  Cetriolo

Cetriolo

Se volete evitare che le mosche depongano le proprie uova, allora provate con il cetriolo. Questi insetti non apprezzano nemmeno l’odore del cetriolo.

  • Tagliatelo a fette e mettetelo nelle zone infestate (vicino al secchio della spazzatura, negli angoli della casa o sul tavolo).
  • Cercate di applicare questo rimedio per una settimana e noterete che il numero di mosche diminuirà esponenzialmente.

Oltre a mantenere il vostro ambiente pulito, evitate di tenere la luce accesa durante il giorno perché può attrarle.

Guarda anche