5 trucchi per allontanare gli scarafaggi senza insetticidi

8 Febbraio 2021
Se desiderate allontanare gli scarafaggi e arrivare perfino a eliminarli, in questo articolo vi parliamo di alcuni elementi naturali che possono aiutarvi.

Allontanare gli scarafaggi senza insetticidi è possibile. In questo articolo parliamo di alcuni trucchi utili per raggiungere questo scopo.

A volte sembra davvero difficile comprendere come insetti così piccoli come gli scarafaggi possano provocare così tanta paura in alcune persone. E, se non è paura, allora si tratta di repulsione: la loro presenza non può evitare di suscitare in voi qualche sensazione.

 Sapete che è possibile allontanare gli scarafaggi senza ricorrere agli insetticidi? Se vi interessa conoscere alcuni trucchi naturali, continuate a leggere.

Avete degli scarafaggi in casa?

I blattoidei sono uno tra gli insetti più diffusi al mondo. Gli scarafaggi sono diventati una vera e propria piaga: possiedono la capacità di nascondersi in luoghi ai quali è difficile accedere e si riproducono in fretta.

Per quanto riguarda le loro caratteristiche principali, preferiscono vivere in luoghi umidi e bui, specialmente se sono sporchi. Inoltre, utilizzano le proprie antenne per orientarsi nello spazio in cui vivono, dato che sono quasi ciechi.

Se desiderate sapere se nella vostra casa ci sono degli scarafaggi, il primo posto da controllare è dietro o sotto il frigorifero e la lavatrice. Anche la stufa o i mobili sono luoghi molto ospitali per questi insetti.

Molta gente cerca maniere efficaci per prevenirne la presenza in casa. Per fortuna, esistono diversi metodi naturali a cui poter ricorrere per allontanare gli scarafaggi.

Scarafaggi in casa e pericoli

Non si tratta solo di paura o di ossessione per la pulizia. In realtà, gli scarafaggi rappresentano una minaccia per la salute di chi abita nella casa. Ecco quali sono i principali pericoli che comportano:

  • Trasmettono malattie: sono grandi vettori per il trasporto di microrganismi come batteri, virus, protozoi, uova e funghi. Possono causare malattie come gastroenterite, salmonella, leptospirosi, colera, intossicazioni alimentari e tifo.
  • Contaminano facilmente il cibo, perché con le zampe trasportano batteri. È un aspetto importante da considerare visto che vivono in cucina alla ricerca di resti di cibo.
  • I loro escrementi possono provocare allergie come orticaria, starnuti o lacrimazione.
Scarafaggio che mangia delle briciole.

 

Come allontanare gli scarafaggi senza usare gli insetticidi?

Anche se possiamo scegliere di utilizzare una vasta gamma di prodotti disponibili in commercio per allontanare da casa questa piaga, è anche possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali, come vedremo nelle righe che seguono.

1. Foglie di alloro

Le foglie di questo arbusto aromatico europeo sono potenti repellenti contro gli scarafaggi, perché emanano che per loro risulta sgradevole. Sarà sufficiente tritarle o spezzarle per poi metterle nei luoghi dove queste creature si aggirano di notte.

Mantenere puliti questi angoli di casa sarà fondamentale, affinché questo rimedio, così come gli altri che descriveremo qui di seguito, risulti efficace.

2. Bicarbonato di sodio e zucchero

Ci credereste mai? Il bicarbonato è un’ottima soluzione per allontanare gli scarafaggi. Se unite una tazza di bicarbonato con una di zucchero e lo distribuite per casa, potrete liberarvi di questi fastidiosi insetti.

La spiegazione è semplice: lo zucchero, che è un alimento, li attrae, ma il bicarbonato provocherà la formazione di gas nel loro organismo che risulterà letale.

3. Citronella

È una pianta estremamente efficace per allontanare non solo gli scarafaggi, ma anche le zanzare e gli altri insetti. Il suo impiego è semplice; dovrete solo seguire i seguenti passaggi:

  • Formate delle palline con il cotone e mettete l’olio di citronella in ognuna.
  • Mettete le palline nei luoghi dove gli scarafaggi potrebbero avere la tana.

Un’altra opzione: mescolate mezza tazza d’acqua con 5 gocce di olio essenziale di cipresso e 10 gocce di olio di menta, quindi spargete il composto dove gli scarafaggi compaiono di solito.

Leggete anche: “Olio alla citronella: ottimo repellente”.

4. Allontanare gli scarafaggi: borace

Come tanti altri prodotti usati in casa, il borace è utile anche per liberarsi di piaghe come gli scarafaggi. Inoltre, si tratta di un prodotto economico.

Come fare? Basterà spargerlo dove gironzolano questi insetti. Solo sfiorandolo si disidrateranno e moriranno.

5. Terra di diatomee

L’ultimo metodo per allontanare gli scarafaggi senza insetticidi di cui parleremo in questo articolo si basa sull’uso della terra di diatomee. Si tratta di un potente elemento organico che aiuterà a liberarsi anche di altre infestazioni in casa.

Allontanare gli scarafaggi: scarafaggio morto.

Produce lo stesso effetto del borace: disidrata gli insetti. Inoltre, potete applicarla senza problemi anche in prossimità degli alimenti.

Il suo funzionamento è molto semplice: sarà sufficiente spargerla sul pavimento. Un metodo molto pratico ed efficace consiste nel riempire un calzino di terra di diatomee. Passandolo sulle superfici desiderate, resterà un leggero strato di questa sostanza bianca che sarà più che sufficiente per allontanare gli scarafaggi.

Potrebbe interessarvi anche: “Eliminare le pulci con la terra di diatomee”.

Per combattere gli scarafaggi, la pulizia è fobdamentale

Una buona pulizia della casa può contribuire in larga misura a evitare che gli scarafaggi possano invadere i locali.

È particolarmente importante prendersi cura con attenzione della pulizia della cucina. Per esempio, non bisogna lasciare briciole sulle superfici né pacchetti di zucchero, farine, cereali, formaggio, ecc., senza metterli via correttamente.

Tutto ciò, in aggiunta ai metodi per allontanare gli scarafaggi senza usare insetticidi, vi consentirà di vivere in una casa libera da questi animali infestanti. Una volta concluso questo processo, potrete dormire tranquillamente, sapendo che nessun invasore sta passeggiando nella vostra cucina.