Ridurre gli effetti dello stress sul corpo

26 febbraio 2017
Anche se in determinate dosi lo stress può aiutarci ad essere più produttivi, a lungo termine i suoi effetti possono generare seri problemi di salute.

Tutti quanti possiamo soffrire di stress, soprattutto se inteso come reazione a determinati periodi, eventi o azioni da compiere, di carattere personale o lavorativo.

Effetti dello stress, aumento degli ormoni

stress

Lo stress è una reazione del nostro corpo ad una sfida oppure ad una situazione difficile.

Il nostro organismo risponde attivando ormoni del sistema nervoso. Si generano quantità maggiori di adrenalina e cortisolo e questi nuovi ormoni vengono inviati al sistema circolatorio.

Con l’aumento degli ormoni, aumenta anche la frequenza cardiaca e quella respiratoria, così come il metabolismo e la pressione arteriosa.

A loro volta i vasi sanguigni si espandono per permettere che il sangue circoli più rapidamente. Le nostre pupille, inoltre, si dilatano per migliorare la vista.

Il fegato comincia a liberare una parte del glucosio immagazzinato, facendo aumentare l’energia del corpo. Il corpo produce sudore per rinfrescarsi di fronte all’innalzamento di energia prodotto.

Leggete anche: 9 alimenti che vi aiuteranno a combattere lo stress

Stress positivo e stress negativo

stress-al-lavoro

Quando siamo tesi per qualche situazione o attività che dobbiamo realizzare, un po’ di stress può aiutarci a mantenere l’allerta e la tensione necessarie a farci affrontare al meglio una sfida, come ad esempio un esame, una presentazione, la preparazione di un evento, ecc.

Tuttavia, lo stress non sempre è una reazione ad eventi occasionali o immediati. Può anche manifestarsi per eventi a lungo termine.

In tali casi, le varie situazioni possono produrre uno stress di poca intensità che, però, dura nel tempo creando difficoltà al soggetto.

Questo tipo di stress è senza dubbio il peggiore.

Il nostro sistema nervoso è sottoposto ad una tensione continua e si mantiene attivo per sprigionare altri ormoni per un periodo di tempo prolungato.

La conseguenza di questo stress permanente è l’esaurimento delle riserve del corpo. La persona finirà per sentirsi sfinita ed abbattuta. Ciò sfocerà in un sistema immunitario debilitato e in altri problemi.

Gli effetti dello stress continuo possono essere altamente nocivi per l’organismo.

Alcune persone hanno problemi d’ansia che danno origine ad una reazione estrema di stress che può arrivare a trasformare difficoltà giornaliere di piccole dimensioni in vere e proprie crisi.

Quando una persona è tesa e preoccupata con frequenza, è probabile che soffra d’ansia. I problemi d’ansia possono diventare gravi e si rende necessario, in molti casi, l’intervento di un professionista.

Sintomi o segnali di stress

Le persone che soffrono di un sovraccarico di stress mostrano di solito i seguenti sintomi:

  • Una costante sensazione di pressione, confusione e disordini mentali.
  • Ansia e attacchi di panico.
  • Irritabilità e molta suscettibilità.
  • Malinconia e tristezza.
  • Alcuni segnali di disordini fisici: mal di stomaco, mal di testa e dolori al petto
  • Reazioni di tipo allergico come asma ed eczemi.
  • Problemi a prendere sonno.
  • Bere e mangiare in eccesso, fumare, assumere droghe.

Come possiamo vedere, non tutte le persone avvertono lo stress allo stesso modo. In alcuni casi si arrabbiano e danno la colpa agli altri.

Altre persone lo nascondono e cominciano a soffrire di problemi alimentari o abusano di sostanze illegali.

Molte persone che soffrono di una malattia cronica notano anche che i sintomi di quest’ultima aumentano quando sono molto stressati.

Visitate questo articolo: 8 consigli per combattere la tristezza e lo sconforto

Alcuni consigli per mantenere sotto controllo gli effetti dello stress

stress-da-lavoro

Il miglior modo di combattere lo stress è riuscire a gestire il nervosismo che accompagna qualsiasi sfida, buona o cattiva che sia.

Il modo per controllare lo stress si perfeziona se usato con regolarità, non solo quando si è sotto pressione.

Sapere come eliminare lo stress e farlo in situazioni di calma può aiutare a superare i momenti difficili.

  • Non sovraccaricatevi di troppe attività. Bisogna concentrarsi solo su una o due attività, le più importanti.
  • Bisogna essere realisti, coscienti dei propri limiti. Se si ha bisogno di aiuto, il miglior modo è chiederlo.
  • Dormire bene. Se si dorme la quantità di ore necessarie, il corpo e la mente si mantengono in buono stato. In tal modo si può gestire qualsiasi situazione che causi stress.
  • È necessario imparare a rilassarsi. La cosiddetta “risposta di rilassamento” si può ottenere con semplici esercizi di respirazione.
  • Prendersi cura del corpo. L’esercizio regolare aiuta a mantenere sotto controllo gli effetti dello stress. 
  • Fare attenzione a ciò che si pensa, alle prospettive che si adottano, al proprio atteggiamento di fronte ai problemi giornalieri, ecc.
  • Risoluzione di problemi semplici. Risolvere le piccole complicazioni quotidiane ci aiuterà a controllarci meglio. Evitarli ci farà sentire incapaci di gestire la situazione, causando ancora più stress.

È importante analizzare la situazione con calma, pensare alle opzioni che si hanno e compiere i passaggi necessari per risolvere il problema.

Guarda anche