Gastrite nervosa: 5 modi per combatterla

· 27 ottobre 2017
Oltre a ricorrere ai rimedi che esporremo, è importante imparare a rilassarci e a mantenere sotto controllo i nervi per evitare che possano compromettere la nostra salute gastrica.

La gastrite nervosa, detta anche emotiva, è una malattia dovuta all’irritazione del rivestimento dello stomaco a causa di fattori quali tensione nervosa e stress.

La sua comparsa non ha a che fare con la crescita di batteri nello stomaco né con il consumo di alimenti irritanti o acidi.

In questo caso il principale fattore scatenante è attribuibile ad uno shock emotivo che, danneggiando l’attività digestiva, genera infiammazione e cattivo uso dei succhi gastrici.

Può prodursi in forma acuta o cronica, manifestandosi con sintomi che possono essere confusi con il reflusso gastroesofageo o con la sindrome del colon irritabile.

Essi includono una fastidiosa sensazione di bruciore nella parte superiore dell’addome, oltre a gas, gonfiore e, in casi gravi, sanguinamento nelle feci.

Per fortuna, è possibile contrastare la gastrite nervosa con i rimedi naturali dato che alcuni ingredienti dispongono di proprietà che accelerano il recupero di tale condizione.

Oggi vogliamo condividere con voi nel dettaglio i 5 migliori rimedi affinché possiate ricorrevi quando ne avrete bisogno.

Rimedi naturali contro la gastrite nervosa

1. Infuso di semi di finocchio

Infuso di semi di finocchio

L’infuso di semi di finocchio è un rimedio digestivo che rilassa i muscoli del tratto gastrointestinale, riducendo l’infiammazione causata dalla gastrite nervosa.

I suoi composti antinfiammatori e antidepressivi inibiscono la sensazione di dolore e, allo stesso tempo, evitano l’accumulo di gas

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • ½ cucchiaio di semi di finocchio (5 g)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza d’acqua e aggiungete i semi di finocchio.
  • Fate riposare la bevanda per 10 minuti, filtrate e addolcite con un cucchiaio di miele.

Modalità di assunzione

  • Ingerite una tazza di infuso al primo sintomo di gastrite.
  • Ripetetene il consumo 2 o 3 volte al giorno se lo ritenete necessario.

Leggete anche Il finocchio: rimedio per curare fegato e reni

2. Frullato di pera e banana

Gli enzimi e le fibre naturali contenuti nella pera e nella banana sono ideali per ridurre l’irritazione della mucosa gastrica in caso di gastrite.

Queste proprietà, oltre alle vitamine e ai minerali di questi ingredienti, diminuiscono la produzione eccessiva di acidi e riducono la tensione che altera il processo digestivo.

Ingredienti

  • Una pera
  • Una banana matura
  • Un bicchiere d’acqua (200 ml)

Preparazione

Tagliate a pezzi la frutta e frullatela insieme ad un bicchiere d’acqua.

Modalità di assunzione

  • Servite il frullato appena pronto e bevetelo non appena avvertite bruciore o qualsiasi altro sintomo di gastrite nervosa.
  • Assumetelo una volta al giorno fino ad alleviare il problema.

3. Acqua di riso

Acqua di riso

Grazie al suo apporto di fibra dietetica e antiossidanti, l’acqua di riso è uno dei migliori rimedi per neutralizzare il bruciore e il dolore causato dalla gastrite nervosa.

Infatti, il suo consumo rilassa il sistema nervoso e riduce lo stress e l’ansia vincolati a tale condizione.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 2 cucchiai di riso (40 g)

Preparazione

  • Fate riscaldare una tazza d’acqua e, una volta raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete i cucchiai di riso.
  • Lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 2 o 3 ore e, poi, filtrate il liquido.

Modalità di assunzione

Ingerite la bevanda 2 volte al giorno finché non eliminerete i sintomi.

Leggete anche: I benefici di bere un bicchiere di acqua di riso

4. Acqua con miele

Questo rimedio naturale ci fornisce un doppio beneficio per il trattamento della gastrite nervosa in quanto riduce lo stress e ammorbidisce la mucosa gastrica.

I suoi enzimi naturali ottimizzano il processo di digestione, mentre i suoi zuccheri incrementano il livello di energia.

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 2 cucchiai di miele (50 g)

Preparazione

Riscaldate una tazza d’acqua e aggiungete un paio di cucchiai di miele.

Modalità di assunzione

Ingerite la bevanda a digiuno oppure quando avvertite il bruciore causato dalla gastrite.

5. Gelatina neutra

Gelatina

Una bevanda naturale preparata con gelatina neutra ammorbidisce il rivestimento dello stomaco riducendo l’irritazione causata da questa patologia digestiva. 

Questo ingrediente contiene amminoacidi essenziali, antiossidanti e agenti antinfiammatori che, oltre a calmare il bruciore, regolano l’attività del sistema nervoso.

Ingredienti

  • ½ tazza d’acqua (125 ml)
  • 1 cucchiaio di gelatina neutra (9 g)

Preparazione

  • Fate riscaldare mezza tazza d’acqua e aggiungete la gelatina neutra.
  • Fate riposare per 10 minuti e bevete.

Modalità di assunzione

  • Ingerite la gelatina a digiuno e prima di ogni pasto principale.
  • Assumetela tra i pasti quando avvertite un qualsiasi sintomo di gastrite.

Il vostro stomaco è solito irritarsi a causa dello stress? Vi fa male o vi brucia l’addome quando siete nervosi? Probabilmente soffrite di gastrite nervosa.

Scegliete uno qualsiasi dei rimedi qui citati e combattete i fastidiosi sintomi.

Guarda anche