I benefici di bere un bicchiere di acqua di riso

· 30 giugno 2016
Anche se si può preparare l'acqua di riso lasciando il riso in ammollo nell'acqua per diverse ore, utilizzarne l'acqua di cottura permette di ottenere maggiori benefici.

L’acqua di riso è una bevanda naturale divenuta piuttosto famosa negli ultimi anni grazie alle sue proprietà nutrizionali.

A differenza di quanto pensano molte persone, non si tratta dell’acqua con cui si lava il riso sotto al getto del rubinetto, ma di quella che si ottiene dalla sua cottura.

È conosciuta anche come uno dei grandi segreti di bellezza giapponese e sono stati dimostrati i suoi numerosi benefici per la pelle e per i capelli.

Grazie all’alto contenuto di vitamine e di minerali, l’acqua di riso viene utilizzata anche come rimedio naturale per alleviare disturbi quali la diarrea o il vomito, tra i tanti.

Attualmente molte persone includono questo ingrediente nella loro dieta perché è un rimedio eccellente per apporta una dose “extra” di nutrienti al corpo.

In questo articolo vi parleremo dei benefici che potrete ottenere se assumete in modo regolare l’acqua di riso.

Acqua di riso e i suoi benefici

È una buona fonte di energia

ragazza bicchiere acqua di riso

Bere un bicchiere di acqua di riso la mattina è uno dei modi migliori per cominciare la giornata.

È ricca di carboidrati, questo significa che aiuta il corpo a produrre energia. Inoltre, è indicata nei momenti in cui si manifesta stanchezza fisica e mentale.

Volete saperne di più? Leggete anche: Eliminare la stanchezza fisica e mentale in modo naturale

Apporta vitamine e minerali

Durante il processo di cottura, il riso rilascia gran parte dei suoi nutrienti nell’acqua, quindi la bevanda che ne risulta è ricca di vitamine del gruppo B, acido folico e alcuni minerali essenziali.

In questo senso, si consiglia di utilizzare il riso bianco, perché è la varietà che rilascia più sostanze benefiche durante la cottura.

L’acqua di riso è consigliata agli sportivi, infatti è un’ottima alternativa per ricaricare il corpo dei nutrienti persi durante l’allenamento.

Previene la stitichezza

ragazza dolore addominale acqua di riso

L’elevato contenuto di fibra e acqua di questa bevanda favorisce i movimenti intestinali e quindi l’espulsione delle feci in caso di stitichezza.

È altrettanto importante sottolineare che gli amidi del riso aiutano a sviluppare la flora intestinale.

Evita la disidratazione

La disidratazione è una condizione molto pericolosa che può alterare il funzionamento degli organi più importanti del corpo. Una delle conseguenze più frequenti di alcune malattie, dell’eccesso di sudorazione e di altri fattori è proprio la disidratazione.

Essendo ricca di minerali essenziali, l’acqua di riso è un’ottima alternativa per reidratare l’organismo in queste situazioni.

In caso di febbre

Febbre acqua di riso

In molte culture dell’Asia, l’acqua di riso è il rimedio più utilizzato per evitare la perdita eccessiva di acqua in caso di febbre.

Assumere questa bevanda ricarica l’organismo di nutrienti essenziali e accelera il processo di guarigione del paziente.

Combatte la diarrea

Uno degli impieghi più comuni dell’acqua di riso è come rimedio contro la diarrea, sia negli adulti sia nei bambini.

Le sue proprietà antidiarroiche e demulcenti hanno la capacità di ridurre il dolore, i crampi e gli altri sintomi della diarrea.

Grazie all’alto contenuto di amido, l’acqua di riso aiuta anche a proteggere la mucosa intestinale colpita da questo disturbo.

Protegge dal sole

Grazie all’alto contenuto di una sostanza chiamata orizanolo, l’acqua di riso è ottima per proteggere la pelle dagli effetti negativi dei raggi UV del sole.

È anche ricca di una elemento chiamato inositolo che favorisce la produzione delle cellule che ritardano la comparsa dei segni dell’invecchiamento.

Non dimenticate di leggere anche: Come preparare una crema solare fatta in casa

Come si prepara l’acqua di riso?

acqua di riso cottura

C’è chi la prepara lasciando il riso in ammollo nell’acqua per diverse ore. Tuttavia, pur essendo questa una soluzione valida, il modo migliore per ottenere tutti i nutrienti di questa bevanda è utilizzare l’acqua di cottura del riso.

Ingredienti

  • ½ tazza di riso bianco (100 gr)
  • 1 litro di acqua

Preparazione

  • Fate bollire il litro d’acqua, aggiungete il riso e fate cuocere a fuoco lento per 20 o 25 minuti.
  • Una volta pronto il riso, filtrate l’acqua in una bottiglia di vetro.

Modalità d’assunzione

  • L’ideale è iniziare bevendo un bicchiere di acqua di riso a digiuno e distribuire il resto nelle varie ore della giornata.
  • Come trattamento di bellezza, si consiglia di lasciare raffreddare in frigorifero e di applicarlo con l’aiuto di un panno pulito o un batuffolo di cotone.

In alcuni paesi, si dà a questa bevanda un tocco in più aggiungendo cannella e miele. Viene usata anche come base per preparare frullati o da unire alla frutta secca.

Cosa aspettate ad aggiungere l’acqua di riso alla vostra dieta e trarre beneficio dalle sue molteplici proprietà?

Guarda anche