Rimedi per le teleangectasie alle gambe

13 agosto 2014

Il termine teleangectasia indica la dilatazione dei piccoli vasi sanguigni che appaiono sulla nostra pelle come ramificazioni violacee o rossastre. Sono fastidiose, bruciano e rappresentano un problema nel momento in cui vogliamo mettere in mostra le gambe. C’è chi ricorre alla chirurgia, ma esistono alcuni rimedi mediante i quali possiamo attenuare la loro presenza. Scopriamo insieme quali sono.

Come alleviare il dolore delle teleangectasie

Compaiono sulle caviglie, sui polpacci e sulle cosce. In genere la loro comparsa si deve a tre fattori: ereditarietà genetica, una cattiva circolazione o delle abitudini di vita scorrette (cattiva alimentazione, vita sedentaria…). Di certo ci sono situazioni in cui possiamo avere varici e anche teleangectasie, ma è normale soffrire prima di quest’ultime. Se questo è il vostro caso, allora vale la pena iniziare a prendere dei provvedimenti per arrestare la loro diffusione.

1. Bagni freddi alle gambe

gambe

È molto efficace la mattina. Quando vi alzate e vi fate la doccia dedicate circa 5 minuti a versare acqua fresca sulle gambe. Potete addirittura inumidire un asciugamano con acqua fredda e avvolgervi le vostre gambe. In questo modo ridurrete l’infiammazione delle teleangectasie e aiuterete a migliorare la circolazione e a iniziare la mattinata con una piacevole sensazione di sollievo. Vi consigliamo di farlo tutti i giorni.

2. Non dimenticate gli antiossidanti

arancia

Ora sappiamo che bisogna iniziare la giornata con una doccia fredda alle gambe. Che cosa ne dite di cominciare a bere un succo d’arancia ogni giorno d’ora in avanti? Perfetto! Gli antiossidanti sono indispensabili per migliorare la circolazione, per ossigenare il sangue e per migliorare la tonicità. Non dimenticatevi di includere nella vostra dieta limoni, pompelmi, fragole, lamponi, pomodori e kiwi.

3. Dormite con le gambe alzate

piedi

Basta che mettiate un cuscino sotto le gambe per tenerle leggermente alzate, in modo da facilitare la circolazione e da evitare che le teleangectasie appaiano con maggiore intensità.

4. Rimedio a base di aceto di mele

Vi stupisce? L’aceto di mele è un eccellente tonico e rilassante muscolare. Va a riattivare la nostra circolazione. Che cosa bisogna fare? È molto semplice: prendete uno straccio e imbevetelo di aceto di mele, applicandolo nella zona dove avete le teleangectasie. Tenetelo sulla gamba per 20 minuti. Se lo ripetete ogni giorno, potrete attenuare la presenza di teleangectasie.

5. Rimedio a base di avocado e rosa canina

rosa-canina

Questo rimedio è particolarmente indicato per quando finite di depilarvi. Aiuta ad alleviare e a calmare l’irritazione, oltre a riattivare la circolazione e a ossigenare. Esistono creme con prezzi molto elevati che contengono questi stessi elementi, quindi la vostra unica preoccupazione potrebbe essere quella di trovare dell’olio essenziale di rosa canina. Ultimamente è molto di moda, dunque dovrebbe essere facile acquistarlo in negozi naturali o persino in farmacia. È molto utilizzato nei trattamenti di bellezza e si ottengono ottimi risultati per la pelle. Unito all’avocado è semplicemente incredibile per le teleangectasie. Ricordate di applicarlo ogni volta che vi depilate.

Come preparare la crema?

Avete bisogno di mezzo avocado e 10 gocce di olio di rosa canina. Iniziate estraendo la polpa di mezzo avocado. Avrete bisogno in particolare della parte più verde, quella che sta ben attaccata al seme perché dispone di maggiori proprietà curative. Lasciatelo in un recipiente e applicate le 10 gocce di olio di rosa canina. In seguito, cercate di ottenere una crema ben omogenea, una pasta adeguata per poter essere applicata.

Una volta pronta, arriva la parte più facile: stendetela sulle zone interessate, dove di solito avete le teleangectasie. È importante applicarla dal basso verso l’alto con leggeri movimenti circolari in senso antiorario. Non rimuovetela, dovete lasciar passare circa 15 minuti per far sì che la pelle l’assorba. Poi, toglietela con acqua fresca. Vedrete che le vostre gambe saranno curate, idratate e soprattutto preverrete le fastidiose teleangectastie.

Guarda anche