Runner da tavola fai da te in pochi passaggi

15 Dicembre 2019
Un runner può rinnovare completamente lo stile della tavola. È perfetto nelle occasioni speciali. Scoprite come cucirlo da voi.

Cucire un runner da tavola può essere l’idea che vi serve per dare un’aria diversa al tavolo della sala da pranzo o al tavolino basso. Pensato tradizionalmente per abbellire il tavolo del salotto, è così versatile che si adatta a ogni superficie.

Oggi vi proponiamo di confezionare un runner da tavola personale e originale. Vi assicuriamo che è molto più facile di quanto pensate. Avrete bisogno di pochi materiali, un po’ di fantasia e voglia di creare. Siete pronti?

 Cucire un runner da tavola semplice

Per confezionare il vostro runner da tavola vi consigliamo di usare la macchina da cucire; in questo modo le rifiniture saranno perfette. Se non sapete adoperarla, potete chiedere aiuto a un’amica oppure portare il lavoro pronto per essere cucito in un laboratorio di sartoria.

Runner da tavola con fiori e candele
La macchina da cucire permette di ottenere un runner da tavola ben rifinito. È perfetto per le occasioni speciali.

Materiale occorrente per un tavolo di 160 x 80 cm

  • Stoffa di 2 m x 45 cm
  • Filo
  • Forbici
  • Spilli
  • Macchina da cucire

Potrebbe interessarvi anche: Riciclare i ritagli di stoffa: progetti facili e originali

Lavorazione

  • Per prima cosa, sarà bene rifinire i margini della stoffa per evitare che si sfilaccino. Utilizzate la funzione per l’orlatura della macchina da cucire o un punto a zigzag.
  • Una volta rifiniti i lembi, passate agli angoli. Segnate un bordo nella stoffa di circa 1 cm. Cominciate a bloccarlo con degli spilli.
  • Una volta arrivati all’angolo, ripiegate la stoffa a formare un piccolo triangolo.
  • Mantenendo il triangolo con le dita, ripiegatelo verso l’interno e continuate con il bordo successivo. Assicuratevi che tutto combaci perfettamente e che l’angolo ottenuto sia completamente retto. Infine, bloccatelo con uno spillo.
  • Continuate così fino ad aver ripiegato tutta la stoffa e assicurandola via via con gli spilli.
  • Adesso è il momento di passare alla macchina da cucire. Poche cuciture e il vostro runner da tavola sarà pronto!

Si può fare un runner da tavola reversibile?

Ma certo. Nel campo delle decorazioni si può fare tutto quello che vogliamo. Realizzare un runner da tavola double face è un po’ più complesso, ma non è impossibile.

Materiale occorrente

  • 2 pezzi di stoffa diversi, di uguali dimensioni
  • Teletta termoadesiva della stessa grandezza del runner
  • Macchina da cucire
  • Filo
  • Sbieco (facoltativo)
  • Ago
  • Spilli
  • Ferro da stiro

Lavorazione

  • Per prima cosa sistemate la tela termoadesiva sul tavolo, con la parte più lucida verso l’alto.
  • Quindi appoggiate uno dei due teli colorati sulla teletta, con il disegno verso di voi. Fermate tela e teletta con gli spilli.
  • Passate il ferro da stiro con molta attenzione, soprattutto se gli spilli hanno la capocchia di plastica. Non utilizzate il vapore perché potrebbe rovinare la colla. 
  • A questo punto potete imbastire lo sbieco a filo con la stoffa. Se però non volete metterlo, non preoccupatevi. Una volta cuciti i due tessuti, la rifinitura sarà perfetta.
  • Posizionate, adesso, la seconda tela stampata sulla prima tela stampata. L’idea è che le due facce che devono restare visibili si “bacino”. Bloccate con gli spilli.
  • Cucite i bordi, lasciando alla fine un’apertura che vi servirà per rovesciare la stoffa.
  • Passate di nuovo il ferro da stiro e, per finire, chiudete l’apertura con una fila di punti a mano. Runner da tavola pronto.

Leggete anche: Realizzare dei cuscini decorativi

Altri suggerimenti sui runner da tavola

Sala da pranzo

  • Potete cucire un runner sia nel senso della lunghezza del tavolo che della larghezza. In quest’ultimo caso vi consigliamo di prepararne due.
  • Non esitate ad accostare i tessuti; un runner con una parte centrale diversa può risultare ancora più bello.
  • Le due estremità della stoffa possono essere piatte o a punta. A voi la scelta!
  • Inserite i dettagli che più vi piacciono: bottoni, perline, paillettes, etc.
  • Potete dipingere o disegnare sulla tela, se ve la sentite. L’effetto è molto decorativo.
  • Se invece il vostro punto di forza è il ricamo, preparate ago e fili.
  • Le amanti dell’uncinetto possono impreziosire la stoffa con dettagli originali e delicati.
  • Nel calcolare le dimensioni del runner da tavola, considerate che la parte che cade dal tavolo deve essere almeno  di 10 cm per lato.

Ci auguriamo che l’idea vi sia piaciuta e che queste semplici spiegazioni vi aiutino a realizzare un runner da tavola carino e personalizzato. Buon lavoro!