5 strategie per vedere sempre il lato positivo delle cose

· 22 Febbraio 2019
Adottare un'altra prospettiva ci aiuterà a vedere le situazioni da un'angolazione differente: in questo modo avremo la possibilità di trasformare le situazioni negative in positive       

Volete imparare a vedere sempre il lato positivo delle cose? Siamo circondati dalla negatività. Ciò nonostante, molte volte sono la nostra prospettiva e il nostro modo di vedere le cose a peggiorare o a migliorare le situazioni.

Per questo motivo, oggi vi forniamo 5 strategie che vi aiuteranno a essere un po’ più positivi quando tutto attorno a voi emana negatività. In questo modo saprete come trasformare il negativo in positivo.   

Strategie per trasformare gli aspetti negativi in positivi

1. Relativizzare i pensieri

per vedere il lato positivo delle cose, è necessario rallentare e analizzare i propri pensieri

Immaginate di aver scritto al vostro migliore amico e che lui abbia visualizzato il messaggio, ma non risponde. Improvvisamente la vostra mente viene assalita da una serie di domande: vi chiedete se è arrabbiato con voi, se avete fatto qualcosa che lo ha ferito, ecc.

Probabilmente vi state sbagliando e niente di ciò che pensate è accaduto davvero. Magari al vostro amico si è scaricata la batteria appena ha visualizzato il vostro messaggio, oppure possono essersi verificate mille altre situazioni.

Non prendete i vostri pensieri come realtà assolute, perché sono influenzati dai sentimenti che vi invadono in quel momento. È vero ciò a cui state pensando? Domandatevelo in maniera logica e scoprirete la risposta.

2. Alterare la realtà

alterare i nostri pensieri ci consente di alterare la realtà

Una tecnica particolarmente curiosa e divertente per trasformare le situazioni negative in positive è ribaltarle. Ad esempio, se avete iniziato la giornata con un “sto così male”, modificate questa espressione con “come mi sento bene oggi”, credendoci.

Leggete anche: La felicità non si regge sui sogni, ma sulla realtà

Ripetetelo tutte le volte necessarie fino a interiorizzarlo e a essere coscienti che è proprio vero: non state male! Abbiamo il potere di modificare il nostro modo di vedere ed esprimere le cose.      

3. Rispondete sempre in modo positivo alle situazioni negative

Non possiamo controllare tutto quello che ci succede. Domani potremmo restare senza lavoro, potremmo non riuscire a pagare l’affitto o magari verremo lasciati dal nostro partner.

Tuttavia, la cosa peggiore che possiamo fare è lamentarci, sprofondare nel vittimismo e alimentare quella negatività che ci circonda e che stiamo rendendo molto più intensa. Come evitarlo? Rispondendo alle avversità con positività.

Ad esempio, rispetto ad un possibile licenziamento, potreste pensare: “è un’opportunità per trovare un lavoro che mi aiuti a crescere”; se la vostra storia è finita, ripetetevi: “adesso potrò dedicare molto più tempo a me stesso e scoprire cosa voglio davvero da una relazione”.

4. Praticate la mindfulness!

la mindfulness aiuta a essere più positivi

La mindfulness vi aiuterà a essere molto più positivi, poiché invita a godere del momento presente, smettendo di vivere nel passato e senza preoccuparsi per il futuro. Ora basta!

Grazie alla mindfulness imparerete ad analizzare i vostri pensieri senza giudicarli, traendone i migliori benefici, approfittando di tutto il bene che possono apportarvi. Molti di noi si fanno condizionare da quanto provano e questo ci impedisce di vedere tutto ciò che possiamo imparare dalle varie situazioni che viviamo.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Mindfulness per bambini e adolescenti, è efficace?

5. Amatevi e coccolatevi

vedere il lato positivo delle cose è più semplice di quanto crediamo

Non potevamo terminare la nostra lista senza questa strategia, perché amarsi e coccolarsi è fondamentale. Se non lo facciamo, sarà quasi impossibile vedere il lato positivo delle cose che ci accadono.

Tendiamo sempre a stabilire se le cose vanno bene o male in funzione degli altri, in base all’approvazione o meno che riceviamo dalle altre persone. Lasciamo troppo spesso da parte il nostro benessere.

Dobbiamo imparare a dare la priorità a noi stessi, a riconoscere il valore che abbiamo senza che nessuno ce lo faccia notare, ad amarci senza che nessuno venga a dirci quanto ci ama.È giunto il momento di prendere  in mano le redini della nostra vita e di scoprire che le cose negative sono solo una questione di prospettiva.

Non accade spesso di pensare che gli errori fossero dei fallimenti per poi rendersi conto che, in realtà, erano opportunità?Non dobbiamo cadere nel vittimismo; non dobbiamo soffrire invano.

La vita è molto più semplice di quanto pensiamo, solo che, a volte, i nostri pensieri, guidati dalle nostre emozioni, ci giocano brutti scherzi, si trasformano in ruminazioni mentali e ci annullano.

È giunto il momento di trasformare il negativo in positivo; è giunto il momento di iniziare a essere davvero felici.