10 trucchi per avere talloni morbidi e curati

· 19 Luglio 2017
Il segreto per piedi sempre belli e curati è avere costanza: è importante idratare i talloni tutti i giorni ed esfoliarli regolarmente per evitare che si formino duroni.

I talloni screpolati indicano una mancanza di cura e attenzione per i piedi, oltre che una condizione di disidratazione. Se non curate i vostri talloni, potrebbero presentarsi conseguenze anche serie. Avere i talloni morbidi e curati dà un’idea di igiene e consente di evitare la comparsa di problemi in futuro.

Talloni curati e talloni screpolati

Il problema dei talloni screpolati interessa soprattutto lo strato più superficiale ed esterno della pelle. Le spaccature, però, possono penetrare nella pelle e causare un dolore intenso. I talloni si screpolano quando la pelle si secca perché non viene idratata a sufficienza. Questa condizione può dipendere anche da una carenza di zinco e di acidi grassi Omega 3.

Leggete anche: Ammorbidire gomiti e talloni con prodotti naturali

Trucchi naturali per avere talloni morbidi

Tra i migliori consigli per avere talloni morbidi, un ottimo metodo consiste nell‘indossare calzature chiuse dopo aver applicato una crema idratante. Se invece i talloni sono già screpolati, allora è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali molto efficaci:

1. Pietra pomice e pediluvio

Per avere piedi morbidi, prima di andare a letto potete immergerli in acqua calda dai 15 ai 20 minuti. Poi, sfregate i talloni con la pietra pomice, facendo attenzione a non esagerare con la pressione sulle parti più screpolate. In questo modo, riuscirete ad eliminare le cellule di pelle morta e ad ammorbidire i talloni.

Alla fine, risciacquate ed asciugate i piedi. Applicate una crema idratante e indossate i calzini. Per ottenere risultati migliori, cercate di ripetere il trattamento tutte le sere.

2. Oli vegetali sani

talloni morbidi e perfetti

A volte la mancanza di idratazione provoca la pelle secca, e di conseguenza causa i talloni screpolati. L’uso di oli vegetali è un rimedio pratico e utile per idratare ed evitare la secchezza della pelle.

L’olio di cocco o di oliva, ad esempio, sono due ottimi rimedi idratanti. Una volta applicato l’olio, indossate dei calzini di cotone e lasciate agire tutta la notte mentre dormite, l’indomani avrete dei talloni curati e perfetti.

3. Vaselina e succo di limone

Il succo di limone e la vaselina agiscono sulla pelle ammorbidendo i duroni e riducendo l’aspetto screpolato. Per questo trattamento, si inizia immergendo i piedi in acqua calda e sale per 15 o 20 minuti. Poi, bisogna asciugarli bene e applicare un miscuglio di vaselina e succo di limone e infine, indossare calzini di cotone e lasciare agire tutta la notte.

Leggete anche: 7 utili trucchi di bellezza con la vaselina

4. Il miele, un idratante naturale

miele per curare i talloni

Grazie alle sue proprietà benefiche, il miele è indicato per il trattamento della pelle secca, infatti la idrata e la ammorbidisce in maniera molto efficace. È sufficiente mescolare un cucchiaio di miele in un recipiente di acqua tiepida ed immergervi i piedi.

5. Trattamento con la paraffina

La paraffina è un ottimo rimedio per ottenere talloni morbidi e lisci. È particolarmente indicata in caso di pelle screpolata che causa dolore e fastidio.

Per prima cosa, bisogna mescolare la cera di paraffina con olio di cocco o di senape. Si riscaldano poi i due ingredienti ad una temperatura sopportabile per la pelle e si applicano sui talloni. Dopo l’applicazione, bisogna indossare dei calzini e lasciare agire tutta la notte.

6. Esfoliante di farina di riso

esfoliante di farina di riso

Iniziate preparando un impasto con 2 o 3 cucchiai di farina di riso, miele ed aceto di mele. Immergete poi i piedi in acqua tiepida per ammorbidire la pelle e in seguito applicate il composto esfoliante precedentemente preparato con massaggi circolari.

7. Esfoliante a base di avena

L’avena è un altro prodotto naturale dagli effetti benefici per la pelle dei talloni. Oltre ad ammorbidire i duroni, aiuta a migliorare l’aspetto della pelle da un punto di vista estetico.

Per sfruttare le proprietà di questo ingrediente, bisogna mescolare qualche cucchiaio di farina di avena con olio di jojoba. Applicate poi il composto sulla zona in questione tramite massaggi circolari e lasciate agire per 10 minuti.

8. Yogurt e miele

Un altro rimedio naturale contro la pelle screpolata dei talloni è un composto di yogurt e miele. Gli ingredienti necessari per questa preparazione sono:

  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 1 vasetto di yogurt (125 g)

Mescolate lo yogurt e il miele e applicate il composto sulla pelle dei talloni. Per ottenere migliori risultati, ripetete il trattamento tutte le sere.

9. Bicarbonato di sodio e avena

È possibile ammorbidire la pelle dei talloni usando anche una pasta a base di bicarbonato di sodio e avena da applicare sulla zona in questione. Se una sola applicazione non fosse sufficiente, ripete il trattamento più volte.

10. Olio di ricino

olio di ricino per i talloni

L’olio di ricino può essere di grande utilità per migliorare l’aspetto dei talloni, ma è importante evitare questo rimedio in caso di ferite aperte. Bisogna inumidire un panno o una garza con dell’olio di ricino, metterlo sulla zona in questione e fissare il tutto con del nastro adesivo.