Unghie fragili? Provate questi rimedi naturali

29 maggio 2016
Le unghie fragili possonoe essere il risultato di una cattiva cura, ma possono anche idicare qualche problema interno. Dinanzi il minimo dubbio, conviene consultare uno specialista

Se le vostre unghie si rompono facilmente, si aprono in prossimità del dito e sono sottili e deboli, allora dovete assolutamente provare alcuni rimedi naturali che vi aiuteranno a prendervi cura della loro salute e a rafforzarle.

Non dubitate e realizzate un controllo medico per verificare i motivi della fragilità delle vostre unghie e per seguire un’alimentazione corretta. In questo articolo vi forniremo diverse informazioni a riguardo!

Le mie unghie sono fragili?

corretta cura per unghie fragili

Quando realizzate le faccende domestiche, quando lavorate in ufficio o giocate con i vostri figli, all’improvviso un’unghia si rompe perché si è impigliata in qualche oggetto oppure a fine giornata vi rendete conto che si è rigata in prossimità del dito.

Leggete anche: come prevenire i funghi alle unghie dei piedi

Le unghie fragili appaiono:

  • Poco consistenti
  • Rotte
  • Deboli
  • Sottili
  • Scheggiate
  • Spezzate

I motivi per cui si hanno unghie deboli sono vari, anche se i più comuni sono:

Deficit alimentari

Se non si assume la quantità sufficiente di vitamine A e B, calcio, ferro e zinco, è probabile che le unghie siano fragili e che si rompano con facilità.

I problemi di decalcificazione si manifestano con segni bianchi vicino le cuticole. Fate molta attenzione a questo segno.

Problemi di salute

Se l’organismo è debilitato a causa di una malattia, un’operazione o persino una depressione, allora le unghie si indeboliscono.

Le patologie associate sono anemia, reumatismo, problemi di tiroide o circolatori. Non dubitate ed andate dal medico affinché realizzi un check-in di routine che determini se state male.

Aggressioni esterne

ragnatela unghie fragili

Le faccende domestiche senza guanti ed il contatto con prodotti di pulizia chimici aggressivi possono deteriorare gli strati esterni delle unghie. Lo stesso accade quando si sta per molto tempo a contatto con l’acqua.

A sua volta, se mettete lo smalto di continuo e non lasciate “respirare” o riposare le unghie come dovrebbero, inizieranno ad indebolirsi sempre di più. Non fa bene nemmeno limarle tutto il tempo.

Anche mangiarsi le unghie o metterle sempre in bocca può indebolirle, per via della saliva o dei tagli con i denti.

Rimedi naturali per rafforzare le unghie

Supponendo che il problema delle unghie deboli dipenda dalla scarsa cura che dedicate ad esse e non ad un problema di salute, potete ricorrere ad alcuni rimedi naturali per rimediare.

Tra i più efficaci troviamo:

Trattamento all’olio e limone

olio d'oliva e limone unghie fragili

L’olio d’oliva ha molte proprietà, che vengono sfruttate nel campo dell’estetica. Se le vostre unghie si sfaldano con facilità e non sapete cosa fare per migliorarne lo stato, questa ricetta vi può essere di grande aiuto.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio d’oliva (14 gr)
  • 1 cucchiaino di succo di limone (5 ml)

Preparazione

  • In un piccolo recipiente versate olio d’oliva e mescolate con del succo di limone
  • Lavate ed asciugate bene le mani, soprattutto le unghie.
  • La sera applicate un piccola quantità di questa preparazione sulle cuticole.
  • Massaggiate bene affinché il liquido penetri nella pelle.
  • Ripetete il trattamento 3 volte alla settimana e non sciacquate.
  • Se lo desiderate, potete usare olio di mandorle o tea tree oil invece di quello d’oliva.

Trattamento con aceto, olio e birra

olio e aceto unghie fragili

I rimedi naturali più efficaci sono quelli che si preparano con elementi che abbiamo in casa o facili da reperire. In questo caso, la ricetta contiene 3 componenti che di certo sono presenti in qualsiasi abitazione.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di birra (10 ml)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva (14 gr)

Preparazione

  • In un recipiente versate la birra a temperatura ambiente.
  • Aggiungete l’aceto e l’olio di oliva e mescolate bene, in modo da ottenere un liquido omogeneo.
  • Introducete le dita dopo averle lavate ed asciugate.
  • Lasciate agire una quindicina di minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida.

Trattamento a base di erbe

cucchiai con erbe unghie fragili

Le piante sono grandi alleate della bellezza e del benessere generale. In questo caso, userete coda cavallina, un’erba ricca di silicio. Questo componente apporterà brillantezza e forza alle vostre unghie.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di coda cavallina secca (10 gr)
  • 1 cucchiaio di consolida (10 gr)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • In un pentolino mettete la coda cavallina e la consolida.
  • Aggiungete l’acqua e fate riscaldare.
  • Una volta passata l’ebollizione, lasciate che si realizzi il decotto per 5 minuti.
  • Ritirate dal fuoco e lasciate raffreddare.
  • Scolate ed immergete le dita per 10 minuti.
  • Ripetete questo procedimento diverse volte alla settimana.

Trattamento con papaya ed uovo

papaya unghie fragili

Le proprietà di questo frutto tropicale per la nostra estetica sono davvero interessanti. Se a questo sommiamo gli enzimi ed i nutrienti del tuorlo dell’uovo, il risultato non potrebbe essere migliore.

Un trattamento ideale per unghie sfaldate, ma anche per mani secche.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di succo di papaya (20 ml)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle (4,6 gr)

Preparazione

  • In un recipiente versate il succo di papaya (può essere anche la polpa del frutto, ben schiacciata).
  • Aggiungete il tuorlo d’uovo e l’olio di mandorle.
  • Sbattete tutto molto bene in modo da ottenere un impasto molto omogeneo.
  • Applicate un po’ di questo preparato su ogni unghia con un massaggio delicato.
  • Lasciate agire mezz’ora.
  • Lavate con acqua fredda.

Vi consigliamo di leggere: 10 incredibili benefici della papaya per la nostra salute

Trattamento con oli e miele

Tra gli oli essenziali più efficaci per migliorare l’aspetto delle unghie vi sono quello di ricino e di germe di grano. Unendoli con il miele, il risultato sarà un ottimo rimedio per rafforzare le unghie.

Ingredienti

  • 2 cucchiaini di olio di ricino (9 gr)
  • 1 cucchiaino di olio di germe di grano (4,6 gr)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 gr)

Preparazione

  • Versate i due oli in una boccetta di smalto vuota.
  • Aggiungete il miele, chiudete ed agitate bene.
  • Applicate con il pennello, come se stesse mettendo lo smalto sulle unghie.
  • Ripetete tutte le sere, prima di andare a dormire, per un mese.
Guarda anche