10 modi per usare i sali di Epsom nel vostro giardino

I sali di Epsom hanno usi in giardinaggio che non sono ampiamente riconosciuti, ma aiutano le piante a mantenere un bell'aspetto.
10 modi per usare i sali di Epsom nel vostro giardino

Ultimo aggiornamento: 19 giugno, 2022

Sebbene questo prodotto sia associato all’uso medicinale, possiamo utilizzarlo per migliorare l’aspetto di piante, prodotti da orto e prati. Esistono diversi modi per utilizzare i sali di Epsom in giardino e favorire lo sviluppo e la sana crescita della flora nei vostri ambienti esterni.

È noto che nell’uomo questi sali hanno proprietà analgesiche e lassative, grazie al loro alto contenuto di solfato di magnesio. Quello che non tutti sanno è che i sali di Epson hanno anche applicazioni in botanica che si sono rivelate molto efficaci.

1. Aumentano l’assorbimento dei nutrienti

L’assorbimento di minerali come azoto, fosforo e zolfo viene potenziato quando si aggiunge il solfato di magnesio contenuto nei sali. Si consiglia di aggiungere un cucchiaio di sali di Epsom ogni 4 litri di acqua di annaffiatura, due volte al mese. Dopo un po’ noterete come il fogliame diventi più denso.

2. Riducono l’impatto del trapianto

Quando si trapianta, le piante soffrono molto; le foglie ingialliscono e in alcuni casi tendono ad appassire. Se dovete spostare una pianta, mettete i sali nell’acqua e immergete le radici direttamente in questo preparato.

Trapianto con sali di Epsom.
I trapianti in giardino causano stress alle piante, ma esistono tecniche per ridurre al minimo l’impatto.

3. Rendono i semi più forti

La grande quantità di magnesio contenuta nei sali di Epsom rafforza le pareti cellulari, così i semi acquisiscono più energia e forza durante la germinazione. Dopo la semina, aggiungete un cucchiaio di sale ogni 4 litri di acqua per l’irrigazione.

Inoltre, prima di mettere i semi, provate a mettere un cucchiaio di sale nel buco che avete praticato nella terra.

Potrebbe interessarvi anche: 3 ricette con semi di girasole da provare

4. Eliminano i parassiti

I parassiti nel giardino e nell’orto sono un problema che sembra non avere soluzione, perché non importa quanto eliminiamo alcune specie, presto ne appariranno di nuove. Il vantaggio di eliminare i parassiti con questi sali è che oltre alla pulizia, aggiungeremo sostanze nutritive.

Mescolate una tazza di sali di Epsom in un secchio d’acqua da 20 litri e usate il preparato per spruzzare il fogliame.

5. Migliorano le colture

Nel caso in cui abbiate delle colture nel giardino o degli alberi da frutto, potete sfruttare i benefici dei sali di Epsom. Applicate una soluzione di acqua e sali sulle radici degli alberi.

Ricordate di essere costanti e di ripetere questo processo circa 3 volte l’anno. Potete fare lo stesso nel caso di piante di peperoni e pomodori. Rafforzate questa tecnica spruzzando le foglie delle colture una volta al mese.

6. Prato più denso

Se volete un manto d’erba denso e sano, arricchite il terreno con i sali di Epsm prima di annaffiarlo. Si calcola un chilo di sali ogni 100 m 2 di prato, circa.

7. Ravvivano le piante d’appartamento

Anche le piante d’appartamento possono beneficiare dei sali di Epsom. In questo caso, preparate una soluzione con 2 cucchiai di sali in 4 litri di acqua e spruzzate le foglie.

Otterrete risultati più rapidi che applicando i sali sulle radici. In ogni caso potete anche spargere i sali alla base della pianta prima di annaffiare, una volta al mese.

8. Ravvivano il verde delle foglie

Se notate che le vostre piante sembrano scolorite e le foglie sono un po’ giallastre, potrebbe essere una buona idea aggiungere i sali. Il magnesio contenuto favorisce la produzione di clorofilla. Basta spruzzare le foglie con una soluzione di un cucchiaio di sali di Epsom in 4 litri di acqua.

9. Migliorano l’effetto dei fertilizzanti liquidi

I fertilizzanti liquidi aiutano a migliorare la salute delle piante. Se volete che l’effetto sia ancora più intenso, provate ad aggiungere 1 cucchiaio di sali di Epsom ogni 2 litri di fertilizzante. Noterete la differenza in breve tempo.

Compost con sali di Epsom.
Nel compost i sali contribuiscono ad esaltarne le proprietà. È un aggregato ideale per creare fertilizzanti naturali.

10. Concimano la terra in modo naturale

Se state pensando di coltivare nuove specie di piante o di aggiungere alcune colture al vostro giardino, provate a usare i sali per fertilizzare la terra. La proporzione è calcolata in 1 cucchiaio di sali per ogni metro quadrato di terreno.

Un terreno ricco di magnesio facilita l’assorbimento di altri nutrienti come azoto e fosforo da parte delle piante. Lo stesso accade con il compost, al quale si possono aggiungere questi sali per migliorare la qualità del terreno.

Usate i sali di Epsom in giardino per vedere un cambiamento radicale nelle vostre piante

Vi consigliamo di mettere in pratica alcune di queste idee: vale la pena dare ai sali di Epsom la possibilità di migliorare l’aspetto e la salute del vostro piccolo regno vegetale.

Non è necessario essere esperti di giardinaggio, poiché applicarli è molto semplice; richiede solo di essere costanti. Notare i cambiamenti positivi nelle vostre piante vi motiverà a continuare a usare i sali di Epsom in giardino.

Potrebbe interessarti ...
Coltivare le orchidee: cosa c’è da sapere su queste piante?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Coltivare le orchidee: cosa c’è da sapere su queste piante?

Sono piante ideali per la decorazione da interni o per gli ambienti esterni. Scopri i trucchi per coltivare le orchidee con successo.



  • González, R. P. (2019). Z= 12, magnesio, Mg. Elemento esencial para la vida. Anales de Química de la RSEQ115(2), 74-74.
  • Abad, C., Piñero, S., Proverbio, T., Proverbio, F., & Marín, R. (2005). Sulfato de magnesio:¿ Una panacea?. Interciencia30(9), 543-549.
  • ROBERTO, Z. L. V. (2020). ESTUDIO COMPARATIVO DEL SULFATO DE MAGNESIO EN SUELO ARCILLOSO EN EL CULTIVO DE BANANO (Musa paradisiaca)(Doctoral dissertation, UNIVERSIDAD AGRARIA DEL ECUADOR).
  • Hernández, R., & Jordá, M. G. (1981). Plantas medicinales. Editorial Pax México.
  • Aliasgharpour, M. (2019). From Epsom Salt to a Beneficial Mineral; Magnesium. International Journal of Medical Investigation8(4), 1-8.