10 modi per usare la carta da cucina

· 27 ottobre 2015
Spesso con il caldo lo zucchero di canna nel barattolo diventa un blocco compatto. Sistematevi sopra un foglio di carta da cucina: il giorno dopo avrà già riacquistato la sua consistenza originaria.

La carta assorbente da cucina è un oggetto di casa che sta sempre più soppiantando il tradizionale panno o straccio nella pulizia delle superfici.

In genere, ci limitiamo ad usarla per eliminare l’olio in eccesso dai fritti o per rimuovere gli scarti senza dovere usare la spugna. In realtà, la carta da cucina può essere impiegata in diversi modi; vediamo come questa può facilitare alcuni compiti o risolvere piccoli problemi in casa.

Bottiglia dell’olio sempre pulita

Dopo qualche giorno di utilizzo, soprattutto quando ci sono bambini a tavola, la bottiglia dell’olio diventa appiccicosa o unta. Per evitare di pulirla di continuo, piegate a metà un foglio di carta da cucina e fissatelo intorno al collo della bottiglia con un elastico. Le gocce di olio che scivolano dal tappo andranno a finire sulla carta e non daranno più fastidio.

Eliminare il grasso dal brodo

Sgrassare-il-brodo-500x334

Il brodo di pollo o di carne è, di solito, un po’ grasso. Nonostante l’olio o il grasso galleggino in superficie, possono risultare difficili da eliminare. Se non volete attendere che il brodo si raffreddi in frigorifero, per poi eliminare il grasso, fate così: sistemate un foglio di carta da cucina sopra la schiumarola e fatevi passare il brodo; sarà molto più leggero.

Pulire le pannocchie

Eliminare-i-fili-della-pannocchia-500x334

Se vi piace cucinare le pannocchie, partendo dal prodotto ancora da pulire, saprete che eliminare i filamenti che la ricoprono può essere un po’ noioso. Un foglio di carta da cucina vi aiuterà a terminare questo lavoro in pochi secondi. Inumidite il foglio e sfregatelo sulla pannocchia. Il gioco è fatto!

Evitare l’ossidazione sulle pentole in ghisa

Le pentole o le padelle di ghisa, senza le cure adeguate, tendono ad ossidarsi con facilità. Prima di riporle, è importante asciugarle con attenzione. Se volete che siano sempre perfette, mettete tra una pentola e l’altra un foglio di carta assorbente: assorbirà l’umidità e impedirà esse di rigarsi.

Per asciugare le verdure

La maggior parte delle verdure vanno lavate (o anche disinfettate) prima di riporle nel frigorifero. Spesso, dopo averle lavate, restano umide perché la centrifuga non ha eliminato tutta l’acqua.

Per asciugarle perfettamente, sistemate un paio di fogli di carta da cucina sul fondo dell’insalatiera o del recipiente, prima di metterle via.

Testare i semi per l’orto

Provate-i-vostri-semi-500x375

A volte i semi per l’orto sembrano troppo secchi per essere seminati, soprattutto se li avete messi via da molto tempo. Se avete dei dubbi circa la loro capacità di germogliare, fate prima una prova.

Inumidite due fogli di carta, mettetevi all’interno i semi, in modo che restino coperti. Sistemateli in un luogo caldo, ricordandovi di inumidirli di tanto in tanto. Se entro un paio di settimane non germogliano, probabilmente sono diventati inservibili.

Leggete: Come coltivare i pomodori a casa

Pane fresco più a lungo

Il modo più semplice per conservare il pane a lungo è metterlo nel congelatore.

Per rendere l’operazione ancora più efficace, avvolgete il pane in un foglio di carta da cucina. Assorbirà l’umidità e prolungherà ancora di più la vita del pane.

Eliminare l’umidità dallo zucchero

Spesso, soprattutto quando fa caldo, lo zucchero di canna liberà l’umidità contenuta all’interno. Con il tempo troviamo dentro il barattolo un blocco compatto. Se anche il vostro zucchero si è solidificato, provate a mettere sopra il barattolo un foglio di carta da cucina: il giorno dopo avrà già ripreso la sua consistenza originale.

Volete saperne di più sullo zucchero? Leggete: Usi alternativi dello zucchero che non conoscevate

Fritti più leggeri

Fritti-più-leggeri-500x334

La funzione principale della carta da cucina è assorbire i liquidi. Che si tratta di oli o grassi, la carta è lo strumento più indicato.

Per ottenere un fritto croccante e meno oleoso, stendete alcuni fogli di carta assorbente sul piatto o sul vassoio su cui sistemerete il cibo. Lasciate che la carta assorba l’olio in eccesso prima di servire.

Verdure fresche più a lungo

I vostri ortaggi appassiscono troppo in fretta? Per evitare che questo accada, avvolgeteli nella carta da cucina prima di riporli in frigorifero. Dureranno più a lungo.

Guarda anche