10 rimedi naturali per combattere il mal di schiena

· 5 settembre 2017
Realizzare attività fisica può essere positivo per alleviare il mal di schiena purché si opti per attività leggere che non richiedano uno sforzo eccessivo, come lo stretching o simili

Il mal di schiena è un problema comune nella vita di tutti i giorni: 8 persone su 10 ne soffrono.

Può essere provocato da:

  • Un postura scorretta
  • Sollevare i pesi in maniera scorretta
  • Stress
  • Lesioni
  • Urti
  • Sovrappeso
  • Gravidanza
  • Ernia del disco

Esistono alcuni rimedi naturali per alleviare il mal di schiena. Tuttavia, se il dolore è molto intenso e poi scompare, bisogna rivolgersi al medico per comprenderne l’origine.

Il mal di schiena può diventare cronico e durare più di tre settimane.

10 rimedi naturali contro il mal di schiena

1. La tecnica del freddo-caldo

  • Avvolgete dei cubetti di ghiaccio con un asciugamano.
  • Applicate sulla zona colpita ed esercitate una leggera pressione per circa 20 minuti.
  • Inumidite poi un asciugamano con acqua calda e fate agire per altri 20 minuti.
  • È importante sapere se il mal di schiena è causato da una lesione, perché il calore potrebbe aumentare l’infiammazione.       

Leggete anche: 4 cause del dolore alla schiena bassa e cosa fare

2. Massaggi

Chiedete a qualcuno di farvi un massaggio con alcol, olio di rosmarino o di sandalo.

  • Per un migliore assorbimento del prodotto, vi consigliamo di pulire la zona interessata.
  • Questo massaggio vi aiuterà a liberare lo stress, distendere i muscoli, anestetizzare i nervi e ridurre l’infiammazione.

Per quanto riguarda le donne in gravidanza, bisogna evitare di realizzare massaggi con olio al rosmarino o alcol, poiché sono controindicati durante la gestazione.

3. Tisana di ippocastano

Un rimedio naturale per rafforzare la schiena è la tisana di ippocastano, da bere tutti i giorni per ottenere migliori risultati.

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml)
  • 3 gocce di estratto di ippocastano

Preparazione

Scaldate l’acqua e, una volta giunta ad ebollizione, aggiungete l’estratto di ippocastano.

4. Rosmarino e aceto

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • 1 bicchiere di aceto (250 ml)
  • 2 cucchiai di rosmarino (20 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua e, una volta che bolle, aggiungete il rosmarino e l’aceto. Ritirate dal fuoco e lasciate riposare per 5 minuti.
  • In seguito, filtrate, inumidite un asciugamano con il mix e applicate sulla zona interessata, lasciando agire per 10 minuti.

5. Tisana alla salvia

Le foglie di salvia possiedono proprietà rilassanti. Per usufruirne, vi consigliamo di assumere tre tazze al giorno di questa tisana.

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua
  • 2 cucchiai di salvia (20 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua e aggiungete due cucchiai di salvia.
  • Lasciate che il decotto si prepari per qualche minuto, filtrate e servite.

6. Vitamina C

La vitamina C è molto efficace per alleviare il mal di schiena. Per ottenerla, possiamo incrementare il consumo di alimenti come:

  • Fragole
  • Kiwi
  • Agrumi (pompelmo, arancia, limone)
  • Peperoncino
  • Guava
  • Broccoli

7. Esercizi

Includere nella propria routine alcuni esercizi aiuterà ad evitare e alleviare il mal di schiena.

Ad esempio, lo yoga, il pilates, il nuoto sono eccellenti per rilassare e rafforzare la schiena.

Dovremo evitare, invece, esercizi quali addominali, sollevamento pesi o toccare le dita dei piedi quando stiamo fermi, poiché potrebbero incrementare il dolore.

8. Migliorare la postura

Una delle cause più comuni del mal di schiena è mantenere una postura scorretta, quando si cammina, si dorme o da seduti.       

Per capire se stiamo assumendo una postura scorretta, dovremo metterci in piedi davanti ad uno specchio e dividere con una linea immaginaria la schiena: le spalle, i fianchi e le ginocchia dovranno essere alla stessa altezza.

Per correggere una postura scorretta, possiamo utilizzare una fascia o realizzare yoga o pilates, così come esercizi di stretching.

Leggete anche: 6 rimedi per dire addio al torcicollo

9. Fate una pausa

La maggior parte delle persone che lavora in ufficio usa a lungo il computer e il telefono, e finiscono per soffrire di mal di schiena.

Potete iniziare a fare delle pause di 5 o 10 minuti, durante le quali farete una breve camminata o esercizi di stiramento. In questo modo, rilasserete i muscoli e il sangue circolerà meglio.

10. Dormire a sufficienza

Dormire a sufficienza è l’ideale per il corretto funzionamento dell’organismo e una buona opzione per combattere il mal di schiena.

Un buon risposo aiuta il corpo a preservare le energie e il relax. Si consiglia di dormire per almeno 6 ore e di lato, così da ridurre l’incurvatura della schiena.  

Guarda anche