6 rimedi per dire addio al torcicollo

· 31 maggio 2017
Anche se lo stretching e gli esercizi localizzati possono essere molto efficaci per donare sollievo, non bisogna forzare troppo il collo, poiché potrebbe peggiorare la situazione

Il torcicollo è un fastidio molto comune che si scatena quando i muscoli di questa zona del corpo sono contratti o indeboliti, e ciò rende difficili i movimenti della testa.

Nella maggior parte dei casi, il torcicollo si deve ad una postura sbagliata quando dormiamo o quando siamo seduti, ma può anche essere conseguenza di un traumatismo e di malattie croniche come l’artrite reumatoide.

Le persone che ne soffrono possono persino restare bloccate per giorni, poiché la contrazione muscolare tende a durare a lungo e, oltre al dolore cervicale, provoca anche mal di testa e limita i movimenti.

Nonostante ciò, si tratta di un problema di natura benigna e facile da trattare che, con alcuni rimedi naturali, può essere curato in poco tempo.

Poiché si tratta di un dolore che può colpire in qualsiasi momento, oggi vogliamo condividere con voi 6 ottime soluzioni che potrete applicare ogni volta che soffrirete di torcicollo.

1. Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda possiede principi attivi antinfiammatori e calmanti che aiuteranno a ridurre la rigidità del collo e il dolore.

Il suo aroma rilassante aiuta a controllare lo stress causato da questo fastidio e, inoltre, aiuta a rilassare i muscoli.

Volete saperne di più? Leggete anche: 3 esercizi per rafforzare i muscoli delle braccia

Che cosa dovete fare?

  • Prendete un po’ di olio di lavanda con le mani, strofinatele tra di loro e poi applicatelo sul collo tramite delicati massaggi.
  • Realizzate delicati movimenti per circa 5 o 8 minuti e ripetete l’applicazione 2 volte al giorno se lo ritenete necessario.

2. Esercizi e stretching

Gli esercizi e lo stretching per i muscoli sono un’ottima soluzione per attenuare il dolore e i movimenti difficili della zona cervicale.

Questi esercizi aiutano a ripristinare le funzioni muscolari riducendo il carico sopportato dai muscoli a causa degli sforzi fisici eccessivi.

Che cosa dovete fare?

Dedicate qualche minuto ad alcuni esercizi di stretching per il collo, come per esempio:

  • Rotazione circolare delle scapole.
  • Estensione, flessione e rotazione della cervicale.
  • Stiramento dei muscoli pettorali.
  • Rafforzamento dei muscoli delle spalle.
  • Esercizi isometrici.

3. Impacchi con tè alla scorza d’arancia

L’infuso di scorza d’arancia possiede proprietà rilassanti ed antinfiammatorie che facilitano il trattamento della tensione e della rigidità della zona cervicale.

Applicarlo tramite impacchi caldi aiuta a ridurre il dolore e le contrazioni muscolari causate da questo problema.

Che cosa dovete fare?

  • Mettete a bollire alcune scorze di arancia in acqua e, una volta ottenuto un tè, immergete un panno pulito nel liquido.
  • Assicuratevi che sia ad una temperatura sopportabile per la pelle e applicatelo sulla zona dolorante.
  • Ripetetene l’uso 2 o 3 volte al giorno.

4. Olio di rosmarino

L’olio di rosmarino possiede proprietà antinfiammatorie e analgesiche che, una volta assorbite, rilassano i muscoli indeboliti del collo.

Applicarlo tramite massaggi migliora la circolazione nella zona colpita e, in pochi minuti, dona una piacevole sensazione di sollievo.

Che cosa dovete fare?

  • Applicate una piccola quantità di olio di rosmarino strofinandolo sul collo e sulla spalle tramite leggeri massaggi circolari.
  • Cercate di non esercitare troppa pressione perché potrebbe peggiorare la situazione.
  • Ripetete il trattamento fino a 2 volte al giorno.

5. Tintura madre di arnica

La tintura madre di arnica è un potente rilassante muscolare che, se usato in modo topico, può migliorare la salute dei soggetti che soffrono di torcicollo.

Una volta assorbita, riduce l’infiammazione e, inoltre, riattiva la circolazione, dando una rapida ossigenazione ai muscoli colpiti.

Che cosa dovete fare?

  • Aggiungete varie gocce di tintura madre di arnica in una tazza d’acqua tiepida e, subito dopo, applicate la miscela sotto forma di cataplasma con l’aiuto di una garza di cotone.
  • Tenetelo per 10 minuti e ripetete il trattamento 2 volte al giorno.

Leggete anche l’articolo: 17 alimenti che combattono il dolore e l’infiammazione

6. Impacchi di ghiaccio

L’applicazione diretta degli impacchi di ghiaccio è un rimedio efficace per attenuare l’infiammazione e migliorare il flusso sanguigno nella zona dolorante del collo.

Che cosa dovete fare?

  • Prendete alcuni cubetti di ghiaccio, tritateli ed avvolgeteli in un panno pulito oppure metteteli in una busta per creare degli impacchi.
  • Applicatelo sulle zone dolorante e lasciatelo agire dai 5 ai 10 minuti, finché l’infiammazione non si sarà calmata.
  • A questo punto, applicate un panno caldo per completare l’effetto rilassante.
  • Ripetete l’applicazione 2 volte al giorno.

Siete pronti a provare questi rimedi naturali? Se sentite un forte dolore nella zona cervicale, scegliete uno qualsiasi di questi rimedi ed otterrete un’istantanea sensazione di sollievo.

Immagine di copertina per gentile concessione di © wikiHow.com

Guarda anche