2 minestre di verdure da provare

Le minestre di verdure sono preparazioni molto versatili in cui si può usare qualsiasi ingrediente si voglia. Oltre ad apportare minerali e vitamine, aiutano anche a mantenere il corpo idratato
2 minestre di verdure da provare

Ultimo aggiornamento: 09 giugno, 2017

La minestra di verdura e il brodo sono in genere alimenti liquidi, di colore chiaro e dalla consistenza non troppo densa.

Si preparano facendo bollire in acqua uno o diversi ortaggi, proteine animali come la carne, il pollo o prodotti di mare, condimenti e spezie.

Se non siete abituati a consumare abbastanza verdura, sarebbe bene che provaste con le minestre o zuppe.

Esistono numerose ricette che vi daranno modo di provare sapori nuovi fino a trovare quelli che più vi piacciono.

Perché includere le minestre nella dieta di tutti i giorni?

Le minestre di verdura sono un piatto essenziale in una dieta sana ed equilibrata. Dato che l’acqua è l’ingrediente principale, questo alimento aiutare a mantenere il corpo adeguatamente idratato.

Tra i benefici del consumo di minestre di verdura ricordiamo:

  • Si tratta di un semplice modo per consumare le cinque porzioni di verdura giornaliere consigliate.
  • È possibile combinare diversi ingredienti e creare una ricetta nuova ogni giorno.
  • A seconda delle verdure che si utilizzano, la minestra potrà apportare una quantità significativa di vitamine.
  • Ovviamente, la quantità di sostanze nutrienti dipende dalla quantità di verdura con cui si prepara la minestra.
  • Le vitamine più comuni nelle verdure sono la vitamina E; la vitamina B6 e la vitamina A.
  • La modalità di cottura rende facile digerire le verdure, quindi le minestre sono ideali anche per i bambini piccoli o per gli adulti che hanno problemi digestivi o difficoltà a masticare.
  • Se consumate della minestra di verdura prima di altri alimenti, vi sentirete più sazi, perciò mangerete meno, limitando le calorie.
  • Il consumo di minestre favorisce le diete dimagranti e consente di tenere sotto controllo il numero di calorie ingerite.

1. Minestra di cipolle

La prima minestra che dovete assolutamente provare prevede l’uso di due tipi di cipolla, cipolla bianca e scalogno, ma anche di altri ingredienti.

Questo piatto è perfetto per trattare i sintomi associati all’influenza che colpisce comunemente durante l’inverno oppure in caso di debolezza.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 g)
  • Verdure (¼ di cipolla bianca media, 1 zucchina, 1 zucca, 1 carota, 1 tazza di spinaci)
  • Erbe e piante aromatiche (2 scalogni, 2 gambi di sedano, 2 rametti di coriandolo, 2 rametti di prezzemolo, 1 cucchiaino di foglie di menta)
  • 2 litri di acqua
  • Sale, pepe e origano (a piacere)

Preparazione

  • Tagliate tutti gli ingredienti a pezzetti piccoli. Tritate le erbe aromatiche e gli spinaci nella dimensione che più preferite.
  • In una casseruola mettete due cucchiai di olio e fate soffriggere la cipolla per un paio di minuti.
  • Aggiungete la carota, il sedano e lo scalogno. Poi, aggiungete al soffritto la zucca e la zucchina.
  • Aggiungete i due litri di acqua e condite con sale, pepe e origano.
  • Lasciate cuocere per 20 minuti.
  • Assicuratevi che la zucca, la zucchina e la carota siano cotte, quindi aggiungete il coriandolo, il prezzemolo, la menta e gli spinaci.
  • Assaggiate la minestra per controllare che sia salata al punto giusto, altrimenti aggiungete sale e pepe.
  • Togliete dal fuoco e servitela.
  • A piacere potete aggiungere del formaggio parmigiano che dona alla minestra un sapore particolarmente intenso.

2. Minestra di peperoni

Siete amanti dei peperoni? Sappiate che questi coloratissimi ortaggi sono ricchi di vitamina C e di antiossidanti.

Inoltre, hanno un sapore molto particolare che ben si sposa con l’insalata o altri ingredienti.

Se non vi piacciono i peperoni, ma volte comunque approfittare dei loro benefici, provate la seconda ricetta di minestra di verdure che vi proponiamo.

Ingredienti

  • Olio di oliva
  • 1 carota
  • 1 cipolla media
  • 2 spicchi di aglio
  • 3 peperoni (verde, rosso e giallo)
  • 1 porro
  • 1 zucchina
  • ½ tazza di piselli (70 g)
  • Sale e pepe nero tritato (a piacere)
  • Acqua

Preparazione

  • Lavate tutti gli ingredienti e tagliateli a cubetti piccoli.
  • Scaldate l’olio di oliva in una casseruola abbastanza grande e poi soffriggetevi l’aglio e la cipolla.
  • Aggiungete tutta la verdura tagliata a pezzetti e i piselli.
  • Aggiungete un po’ di sale e mescolate in modo che tutti gli ingredienti si cuociano e non si attacchino alla pentola.
  • Una volta pronta la verdura, togliete la casseruola dal fuoco.
  • Coprite il tutto con acqua e poi rimettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere a fuoco vivo fino a quando l’acqua non raggiunga l’ebollizione.
  • A questo punto abbassate la fiamma, più o meno a fuoco medio.
  • Lasciate cuocere bene le verdure in modo che il brodo si insaporisca.
  • La cottura potrebbe richiedere dai 30 ai 40 minuti circa, a seconda della dimensione delle verdure e dalla temperatura a cui le cucinate.
  • Una volta pronta, controllate che sia salata al punto giusto, altrimenti aggiungete sale o pepe.

Ora che conoscete i vantaggi delle minestre di verdure, di sicuro vorrete includerle nella vostra alimentazione.

Provate queste due meravigliose opzioni e inventate nuove ricette con le verdure che più vi piacciono!