4 cene per combattere la stitichezza in modo naturale

· 26 giugno 2015

La stitichezza è un problema di salute molto fastidioso che, se non curato in modo corretto, può scatenare malattie ben più gravi. Ciononostante, bisogna evitare i lassativi che irritano l’intestino e che sono dannosi per la flora batterica.

In questo articolo vi proponiamo uno dei rimedi più naturali che esistono per combattere la stitichezza. Queste ricette, da preparare all’ora di cena, sono molto sane e aiutano il transito intestinale. Assolutamente da provare!

Perché la cena?

La cena è particolarmente importante per combattere la stitichezza e vedrete come è facile rendersene conto.

Il fegato è strettamente collegato all’intestino e la cena è il pasto che più influisce su di esso, un organo che si rigenera nelle prime ore della notte. Per questo motivo, cenare la sera presto e con un pasto leggero è un primo passo importante contro la stitichezza. E se, inoltre, optate per ingredienti che favoriscono il buon funzionamento del fegato e dell’intestino, vedrete i risultati già dalla mattina dopo.

Melanzane al forno con pomodoro e mozzarella

Acqua-di-melanzane-500x331

Le melanzane, oltre a essere una verdura deliziosa, sono ricche di cellulosa, un componente che favorisce il transito intestinale. Grazie all’alto contenuto d’acqua, sono un ingrediente che sazia facilmente e molto utile contro l’ipertensione e il colesterolo.

Un modo molto sano, leggero e semplice di cucinare le melanzane è farle al forno. Prima, però, vanno lasciate riposare in acqua e sale per almeno un’ora.

Con questa ricetta, renderete le melanzane ancora più gustose grazie all’abbinamento con il pomodoro tritato e un po’ di mozzarella. Basta una fetta sottile di mozzarella per ottenere un piatto davvero irresistibile.

Vi consigliamo di condire il tutto con origano e basilico.

Vellutata con polpa e semi di zucca

La zucca è molto ricca di fibre e, inoltre, aiuta a eliminare l’eccesso di liquidi dal nostro organismo. È quindi l’opzione ideale quando ci si sente gonfi, sia a causa della stitichezza sia della ritenzione idrica.

Una delle ricette più tradizionali a base di zucca è la vellutata, poiché la consistenza spessa e densa di questo ortaggio ci permette di preparare questo semplice piatto in poco tempo.

Potete condirla con olio d’oliva e un po’ d’acqua di mare, altri due ingredienti che migliorano il funzionamento del fegato e dell’intestino.

Infine, vi consigliamo di aggiungere qualche seme di zucca alla vellutata, non solo perché molto nutrienti, ma anche perché sono un rimedio eccellente per prevenire e combattere i parassiti intestinali, che possono causare stitichezza.

Crema di avocado e semi di lino

Ci sono giorni in cui non abbiamo voglia di cucinare la sera, ma ciò non significa che non vogliamo mangiare sano. Un’opzione rapida e gustosa è quella di preparare una crema di avocado, simile al guacamole, ma dal sapore più leggero e appropriato alla cena.

L’avocado è ricco di proteine, vitamine, acidi grassi essenziali e fibre solubili e insolubili, tutti nutrienti che favoriscono i movimenti intestinali.

Per preparare questa ricetta, basta schiacciare l’avocado con una forchetta e condire con aglio pestato o in polvere, olio d’oliva, aceto di mele e un po’ di sale. Vi consigliamo, inoltre, di aggiungere alcuni semi di lino, un antico rimedio contro la stitichezza.

Potete accompagnare questa crema con del pane integrale o gallette di riso integrali.

vellutata-zucca-alpha-500x335

Zucchine ripiene di riso integrale

Le zucchine sono una verdura ricca di mucillagini, fibre dalle proprietà emollienti che aiutano l’organismo a sfiammare le membrane mucose, facilmente danneggiate dalle cattive abitudini alimentari.

Hanno anche un leggero effetto lassativo e sono quindi l’ideale per combattere la stitichezza e per coloro che, in generale, soffrono di disturbi digestivi.

Per questa ricetta vi proponiamo di usare la varietà di zucchine più rotonde, ma potete anche usare le zucchine classiche e tagliarle in modo trasversale.

Così come le melanzane, potete cucinare le zucchine al forno e in questo caso le svuoteremo e riempiremo con del riso integrale, un cereale molto nutriente e ricco di minerali e fibre che renderanno questo piatto una cena molto equilibrata.

Vi suggeriamo di condire questo piatto con una salsa fatta in casa a vostra scelta.

Zucchine-ripiene-Luca-Nebuloni-500x334

Immagini per gentile concessione di Luca Nebuloni, alpha e Vidya Crawley.

Guarda anche