I 10 migliori alimenti per il fegato

· 14 giugno 2015

Vi siete mai chiesti se ciò che avete mangiato fa bene o no al vostro fegato? Nella maggior parte dei casi la risposta è no, poiché spesso mangiamo per il semplice piacere di farlo e scegliamo quegli ingredienti che più deliziano le nostre papille gustative.

Ciononostante, bisogna fare attenzione. Come si dice spesso, “si è ciò che si mangia”, ma poche volte siamo coscienti di quanto ci danneggiano alcuni pasti, alcune bevande e piatti pieni di grassi e farine raffinate, che il nostro fegato non riesce a processare come dovrebbe.

Queste abitudini, se mantenute a lungo termine, finiscono per scatenare conseguenze spiacevoli. Che ne dite, quindi, di vedere quali sono i migliori alimenti per il fegato? Teneteli sempre a mente, perché vi aiuteranno a sentirvi molto meglio!

1. Il limone

Zenzero-Limone-Menta-500x285

È un ingrediente sensazionale! In molti dei nostri articoli vi parliamo spesso del limone , ma sapevate che è anche uno dei frutti migliori per la salute del fegato? Ecco spiegato il perché:

  • Il limone è una ricca fonte di vitamina C, un ingrediente ideale per ripulire il fegato dalle sostanze tossiche e migliorare così il processo di digestione.
  • Il limone contiene elementi molto simili ai nostri succhi gastrici e così aiuta direttamente il fegato a svolgere le sue funzioni in modo corretto, a eliminare le tossine e ad assorbire i nutrienti. Curioso, non trovate?
  • Il succo di limone, inoltre, è un alleato perfetto per rafforzare gli enzimi epatici e per regolare i livelli di glucidi nel sangue.

2. La curcuma

curcuma-Frabisa

Se avete a casa della curcuma, vi consigliamo di usarla per le vostre ricette o per preparare sani infusi, mischiandola con un po’ di miele. Questa spezia è eccellente per digerire i grassi e stimolare la produzione della bile. Inoltre, è molto utile per disintossicare il fegato.

3. Le noci

benenfici-delle-noci

Uno dei migliori benefici delle noci deriva dal loro alto contenuto di glutatione e omega-3, due elementi importantissimi che aiutano il fegato a svolgere le proprie funzioni di disintossicazione e pulizia.

4. L’aglio

Mangiare-aglio-500x330

Un’ottima abitudine per aiutare la vostra salute e il vostro fegato è quella di mangiare uno spicchio d’aglio a digiuno accompagnato da un bicchiere d’acqua. Volete sapere perché?

  • L’aglio aiuta il fegato ad attivare gli enzimi per eliminare le tossine e i metalli pesanti.
  • L’aglio contiene due elementi molto importanti: l’allicina e il selenio. Questi permettono al fegato di ottimizzare le sue funzioni di pulizia e sintesi degli enzimi.

5. Il pompelmo

pompelmo-melone1-500x333

Il pompelmo è un altro frutto perfetto per iniziare la giornata. Abituarsi a bere del succo di pompelmo tutte le mattine vi aiuterà a depurare l’organismo e a rafforzare il fegato, grazie all’alto contenuto di vitamina C e antiossidanti.

6. L’avocado

avocado-j_silla

Non ci sono dubbi, aggiungere mezzo avocado alla vostra dieta quotidiana è molto salutare e vi aiuterà a prendervi cura del vostro fegato. Ciò è dovuto soprattutto al fatto che contiene uno dei migliori antiossidanti che esistono, il glutatione, un elemento indispensabile per far sì che il fegato possa eliminare tutti le sostanze nocive di cui l’organismo non ha bisogno.

7. Le verdure crucifere

pomodori-e-broccoli

Sapete quali sono le verdure crucifere? Prendete appunti:

  • I broccoli, i cavoletti di Bruxelles, il cavolfiore… Sono tutte verdure ricche di vitamine, proteine e sostanze organiche come i glucosinolati, che facilitano la digestione e rafforzano il fegato. Sono verdure eccezionali, quindi vi consigliamo di assumerle almeno due volte a settimana!

8. Il tè verde

té-verde-kukicha-Neil-Gorman1-500x373

Sapevate che il tè verde è ricchissimo di certi antiossidanti in grado di aiutare il fegato a svolgere le sue funzioni basiche? Bere una tazza di tè verde ogni giorno vi fornirà le salutari “catechine”, perfette per prendersi cura di questo organo tanto importante.

9. I migliori oli vegetali

olio-di-oliva

Esistono vari tipi di olio utili per preservare la salute epatica in modo corretto. Ecco quali sono i migliori:

  • Gli oli biologici spremuti a freddo, come l’olio d’oliva.
  • L’olio di semi di canapa.
  • Gli oli di semi.

Questi tipi di olio sono perfetti per prendersi cura del fegato perché apportano una base lipidica molto sana per poter depurare l’organismo dalle tossine ed evitarne un accumulo eccessivo. Tuttavia, è anche importante non farne un uso eccessivo. Usateli con moderazione per accompagnare le vostre insalate e i vostri piatti.

Vi consigliamo di ingerire a digiuno un cucchiaio di olio d’oliva con due gocce di succo di limone. È un rimedio naturale per aiutare il fegato e va assunto per almeno 7 giorni consecutivi ogni mese. Che ne dite di iniziare subito?

10. La mela

Benefici-della-mela

Ricordate sempre: esistono poche abitudini salutari quanto quella di mettere una mela in borsa prima di uscire di casa e mangiarla a mezzogiorno, proprio quando appare quel languorino caratteristico che precede il pranzo. Ricordate anche di non sbucciarle, poiché è proprio la buccia che contiene la pectina, un composto chimico ottimo per aiutare il fegato a eliminare le tossine, per facilitare la digestione e per salvaguardare la salute del vostro cuore.

Ora sapete quali sono i migliori alimenti per il fegato. Vi consigliamo di assumerli tutti i giorni perché vi aiuteranno a migliorare la vostra qualità di vita e a mantenere sano il fegato.

Guarda anche