Amore e innamoramento: 5 differenze

Amore e innamoramento: sono la stessa cosa? In questo articolo scoprirete che esistono differenze interessanti tra queste due dimensioni.
Amore e innamoramento: 5 differenze

Ultimo aggiornamento: 25 dicembre, 2021

Amore e innamoramento sono la stessa cosa? Naturalmente no, ma è comune confondere questi due concetti diversi.

Potremmo dire che l’innamoramento è il processo che sperimentiamo prima di provare il vero amore. Ma data la complessità di questi termini, li affronteremo in modo più approfondito.

L’innamoramento ha una “data di scadenza” molto breve. C’è addirittura chi resta dipendente da questo turbinio di emozioni tanto da continuare eternamente a ricercarle, in una serie infinita di relazioni fallimentari.

Tuttavia, l’amore è un’altra cosa. Appare quando finisce l’innamoramento, quando nasce un progetto in comune. Quando la persona di cui ci siamo innamorati ci appare con tutti i suoi pregi e difetti (proprio come li abbiamo noi). Non la idealizziamo e vogliamo costruire un legame forte; uno che duri il più a lungo possibile.

L’innamoramento cambia la chimica del nostro cervello

L’innamoramento ha più a che vedere con un processo chimico cerebrale che con la sceneggiatura di un film. Vengono prodotte alti livelli di endorfine, ed è per questo che ci sentiamo appagati e felici.

Sono le endorfine che ci fanno vedere solo i pregi di questa persona, la idealizziamo, la concepiamo come un essere perfetto. I nostri social network si riempiono di foto, torniamo bambini anche nelle espressioni verbali, diciamo il primo “ti amo”.

Viviamo in una bolla finché non passa un po’ di tempo e questa scoppia..

Il vero amore è tranquillità e pace

Abbiamo tutti sperimentato un’infatuazione più o meno prolungata, ma questa ha sempre una fine. Quando arriva il vero amore, la sicurezza, la tranquillità e la pace prendono il sopravvento nella relazione. Si gettano le basi per costruire un rapporto solido. Dal punto di vista fisiologico, il rilascio ormonale è equilibrato e la relazione diventa matura.

Il fatto di non sentire più quella passione sfrenata, quel desiderio di stare sempre insieme e di pensare continuamente al partner che provavamo nei primi tempi, non significa che non lo amiamo più. Molto semplicemente, tutta la chimica esplosiva si è allentata e quello che sta arrivando è molto meglio. Vale la pena di viverlo.

Coppia innamorata.
Il passaggio dall’innamoramento all’amore può sembrare una perdita di interesse, ma è esattamente il contrario.

Le grandi differenze tra amore e innamoramento

Anche se ora sappiamo qualcosa in più sull’amore e sull’innamoramento, ripassare le differenze ci aiuterà a distinguere bene queste due dimensioni. Evitiamo di confonderle!

1. Idealizzazione

Una delle prime differenze tra amore e innamoramento è che in quest’ultimo è presente l’idealizzazione. Il termine amore cieco, si riferisce alla prima fase di una storia sentimentale, in cui vediamo nel partner solo i lati positivi, il buono, e scartiamo tutto ciò che potrebbe farci dubitare.

La situazione cambia completamente quando arriva l’amore. Tutta la precedente idealizzazione crolla e i difetti vengono alla luce. È allora che l’amore diventa più vero che mai.

2. Tempo

Un’altra differenza tra amore e innamoramento è il tempo. È possibile innamorarsi di qualcuno da un giorno all’altro, ma sentire l’amore non è così facile o veloce. Per fare questo passo avanti occorre conoscere il partner; qualcosa che non accade nemmeno in un anno o due.

3. Sesso

Il sesso durante l’innamoramento ci permette di entrare in connessione, di sentirci più vicini con il partner. Ma quando arriva l’amore, passa in secondo piano. Ci sono anche altre cose che meritano attenzione, come un progetto comune.

4. Vivere insieme

Quando si comincia a vivere con l’altra persona si capisce se l’amore potrà consolidarsi o esistono seri motivi per porre fine alla relazione. Nella fase dell’innamoramento, il fatto di non convivere con il partner favorisce l’idealizzazione. Vivere insieme cambia lo scenario: cominci a sapere chi è la persona al tuo fianco.

Amore e innamoramento: progettare una vita insieme.
La convivenza rivela situazioni e difetti che bisogna imparare ad accettare.

5. Essere se stessi

L’ultima delle differenze tra amore e innamoramento è che nel primo caso ci concediamo di essere noi stessi. Durante l’innamoramento mostriamo la nostra versione migliore. Ma questo cambia nel tempo, man mano che l’innamoramento si dissolve. Questo è un passaggio importante nella transizione.

Una transizione necessaria

Il passaggio dall’innamoramento all’amore ha sempre luogo, anche se la durata del primo step può variare. Tuttavia, è molto importante ricordare che questo ha una vita piuttosto breve. Quello che resta dopo è l’amore.

This might interest you...
Perché alcune persone si innamorano così facilmente?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Perché alcune persone si innamorano così facilmente?

Le persone che si innamorano facilmente nascondo spesso difficoltà nei confronti di se stesse e nella gestione delle proprie emozioni.



  • Capponi, R. (2019). El amor después del amor: el camino al amor sexual estable. Pehoe Ediciones.
  • Johnson, F. N. M. (2020). El amor en la sociedad: Un viaje por la bondad humana. Mibestseller. es.