5 proprietà del caffè che forse non conoscete

· 7 aprile 2016
Oltre a rivitalizzarci, grazie alla caffeina, le proprietà vasocostrittrici del caffè ci permettono di ridurre il mal di testa e combattere l'infiammazione e il dolore muscolare.

Nel nostro spazio vi abbiamo parlato spesso del caffè e di suoi benefici e vi abbiamo parlato, ad esempio, di come questa bevanda sia indicata per prendersi cura della salute del fegato e delle energie che ci apporta quando dobbiamo affrontare una dura giornata di lavoro.

Oggigiorno il caffè è la seconda bevanda naturale più consumata al mondo, dopo, ovviamente, il tè. Non importa se preferite uno piuttosto che l’altro, perché siamo sicuri che adorate il caffè e magari non potete iniziare la giornata senza una tazza di questa gustosa bevanda.

Ebbene, in quest’occasione vogliamo parlarvi di altri benefici del caffè, non molto conosciuti, che la rendono una bevanda eccezionale, che vale la pena assumere, in modo equilibrato, tutti i giorni.

1. La capacità del caffè di migliorare la memoria a breve termine

Se vi rendete conto che ultimamente la vostra memoria scarseggia un po’ a causa dello stress oppure che fate fatica a memorizzare nuove informazioni, vale la pena tener conto di questi dati:

ragazzo con occhiali pensa

  • Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, realizzato dall’Università John Hopkins di Londra, il consumo regolare di caffè migliora la connessione neuronale del nostro ippocampo, relazionato con la memoria.   
  • Se assumiamo una buona dose di caffeina alle 7 di mattina, fisseremo meglio nella nostra mente le nuove informazioni fino all’ora di pranzo.
  • La caffeina lotta contro il deterioramento cognitivo e l’ossidazione cellulare. Per questo motivo, è considerata un elemento naturale particolarmente indicato per far fronte all’Alzheimer.
  • Ecco un altro dato che dovrete prendere in considerazione, ovvero che le bevande gassose provocano l’effetto contrario: peggiorano la memoria.

Leggete anche: 5 consigli per contrastare l’Alzheimer

2. Il caffè è un antidepressivo naturale

Il caffè è un eccellente antidepressivo, dall’azione leggera, che non ha nessuna controindicazione, a differenza dei farmaci. Questo effetto si verifica nel seguente modo:

  • Il caffè agisce regolando lo stress, per evitare che sfoci in depressione.  
  • Agisce bloccando i recettori della dopamina, il neurotrasmettitore relazionato all’ansia e allo stress. Nel caso in cui questo neurotrasmettitore venga sovreccitato, si rischia di soffrire di depressione.
  • È bene sapere che il caffè decaffeinato non ha gli stessi effetti.   
  • È sufficiente prenderne una tazzina al giorno (100 ml) per notare un notevole miglioramento.

3. Il caffè allevia il mal di testa, il torcicollo e il dolore alle spalle

ragazza soffre di mal di testa

Nel nostro spazio vi abbiamo già fatto presente che un consumo moderato di caffè ci aiuta a ridurre il mal di testa.

Ebbene, vi farà sicuramente piacere sapere che può risultare molto efficace anche per ridurre il torcicollo e il dolore alle spalle, causato dallo stress e dalle tensioni muscolari.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista BMC Research Notes, e ci spiega quanto vi riportiamo a seguire:
  • Il caffè è un prodotto vasocostrittore. Per questo motivo, ci permette di ridurre il mal di testa, combattere le infiammazioni e le tensioni muscolari.
  • Sono molti gli sportivi che consumano quantità misurate di caffeina, poiché sanno che influisce in modo positivo a livello muscolare.
  • Non bisogna neppure scordare che il caffè è ricco di vitamina B, fosforo, calcio, ferro e magnesio.  

4. Il caffè vi permetterà di perdere peso

caffè verde

Il caffè è in grado di farci perdere i chili di troppo? Come qualsiasi altra cosa, anche questa informazione va filtrata, per chiarire alcuni importanti aspetti:

  • Il caffè è ricco di molteplici antiossidanti, per cui ci permetterà di accelerare il metabolismo, combattere la ritenzione idrica e migliorare la digestione.
  • Per approfittare di tutti i benefici del caffè, è necessario seguire una dieta variegata ed equilibrata, in cui si limiti il consumo di grassi saturi, dolci e bevande gassate.
  • Il caffè è più indicato del tè verde per perdere peso ed accelerare il metabolismo.
  • È importante fare attenzione al tipo di dolcificante che accompagnate al caffè: uno dei più indicati è l’olio di cocco. Lo avete mai provato? Potete anche aggiungere un pizzico di cannella!

5. Il caffè aiuta a combattere l’invecchiamento prematuro

Gli esperti ci consigliano di consumare tra 1 e 3 tazze di caffè al giorno. Se soffrite di ipertensione, vi consigliamo di limitarvi ad una tazzina al giorno, da 100 ml. Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro medico.

  • Bere del buon caffè è l’ideale, poiché si tratta di una ricca fonte di antiossidanti, capaci di combattere i radicali liberi e di prevenire l’invecchiamento prematuro.
  • Non dubitate e optate per un buon caffè, da coltivazione biologica, naturale e dall’eccellente aroma. Quanto più naturale sarà, più antiossidanti possiederà, e più distenderà la pelle, che avrà un aspetto più elastico e giovane.
tazza di caffè fumante

Vi consigliamo di leggere anche: 6 semplici frullati per una pelle sana 

Un modo meraviglioso per trarre beneficio da questa deliziosa bevanda è iniziare la giornata con una bella tazza di caffè, e bere di pomeriggio una tazza di tè verde. In questo modo, godrete dei benefici di due eccezionali rimedi naturali, che si prenderanno cura della vostra salute.

Guarda anche