5 tecniche per disintossicarsi emotivamente

Se non siamo in grado di disintossicarci emotivamente e di esprimere ciò che proviamo, rischiamo di esplodere e di lasciar uscire tutta la nostra frustrazione nel peggiore dei modi.

Vi sentite spesso stanchi? Soffrite di ansia? Forse è arrivato il momento di acquisire le tecniche necessarie a disintossicarsi emotivamente.

Il punto è che a volte non gestiamo al meglio le nostre emozioni e invece di esprimerle, le tratteniamo.

Le emozioni seguono un processo: si caricano e si scaricano. Tuttavia, il più delle volte, le conteniamo, provocando pensieri ruminativi, stress e ansia sempre in agguato.

Leggete: 4 modi per disfarsi di un pensiero ruminativo

Oggi scoprirete 5 tecniche che aiutano a disintossicarsi emotivamente e a lasciar andare quel peso che spesso trasportiamo da tanto tempo e che ci rende infelici.

1. La respirazione consapevole

Donna esegue esercizi di respirazione

Potrebbe sembrare una fatto di poca importanza, ma quante volte siete consapevoli della vostra respirazione? Concedetevi alcuni istanti per osservare come respirate: vi aiuterà a sanare le emozioni.

  • Scegliete un momento in cui nessuno vi interrompa.
  • Chiudete gli occhi e percepite la vostra respirazione. Per aiutarvi, concentratevi sul movimento della pancia o del petto.
  • Adesso, prestate attenzione all’aria che entra ed esce dalle narici. Sentite come l’aria sia fresca quando entra e calda quando esce.
  • Notate come induce il rilassamento; siate coscienti di una funzione che ci accompagna in ogni momento e a cui non diamo il giusto peso.

2. Ricaricatevi di energia positiva

Ritagliate tempo da dedicare solo a voi stessi. Questo vi permetterà, dopo aver pulito le emozioni attraverso la respirazione, di ricaricarvi di energia positiva.

Scoprite: Gli incredibili benefici di una passeggiata quotidiana di 20 minuti

Passeggiare nella natura, leggere un libro o vedere un documentario pieno di positività vi aiuta a ricaricarvi, motivarvi, trovare la forza necessaria per andare avanti con energia.

Sapete qual è un altro modo per ricaricarvi di energia positiva? Parlare da soli, a voce alta e dicendovi cose come “dai, ce la puoi fare”, “adesso lo faccio”, “questa è una buona idea”.

3. Non trattenetevi

Uomo che parla ad alta voce

Si tende a seguire determinati schemi di comportamento che non aiutano a disintossicarsi emotivamente.

  • Tra questi, ad esempio, trattenere la voglia di piangere, non dire quello che pensiamo per paura di essere rifiutati, aver paura di mettere in discussione una decisione del capo.

Vi invitiamo a leggere anche: Dire quello che si pensa ha molti benefici. Pronti a praticare quest’arte?

  •  Questo ci impedisce di liberare ciò che proviamo. Ricordate: esprimere le nostre emozioni o pensieri è sempre possibile, facendolo nel modo più corretto e rispettoso.

Quindi, non trattenete tutto, non è necessario. Mettete subito in pratica questa terza tecnica per disintossicare le emozioni.

4. Scrivete quello che provate

Se pensate di non riuscire a esprimere faccia a faccia le vostre emozioni, pur mantenendovi rispettosi dell’altro, provate a scriverle.

  • Scrivere è un’ottima terapia che vi consentirà di riprendere in mano i vostri appunti e di vedere i progressi, le retrocessioni e persino di osservare le situazioni da una nuova prospettiva.
  • Non reprimetevi e non sentitevi stupidi a scrivere. Lasciate scorrere la mano sulla carta: esprimete tutto ciò che avete dentro.

È un atto liberatorio e vi permette di disintossicare le vostre emozioni.

5. Praticate il mindfulness

Donna medita di fronte al mare

Per quanto questa tecnica sembri simile alla prima, in realtà il mindfulness è molto più che prestare attenzione alla respirazione.

Il mindfulness è una pratica che potete eseguire anche lavando i piatti e che vi obbliga ad essere consapevoli del momento presente. Aiuta, inoltre, ad osservare meglio i vostri pensieri.

Sono proprio i pensieri ad avere un forte impatto sulle emozioni e, forse, vi stanno influenzando più di quanto dovrebbero. A quali vi aggrappate? Quali sono le vostre paure? Preoccuparvi e tormentarvi è utile?

Prima di andare via non perdete: 13 semplici strategie per liberare la mente e gestire il proprio mondo emotivo

Apprendere queste tecniche per disintossicarsi emotivamente è di estrema importanza. Non farlo può avere come conseguenza esplosioni di rabbia incontenibili che finiscono per rovinare i vostri rapporti.

In questo modo, invece, godrete di una migliore gestione delle emozioni, una strategia essenziale per sentirvi più felici e per mantenere relazioni più sane con chi vi ci circonda.

Praticare il mindfulness, concedersi tempo per riflettere e mettere in pratica il resto delle tecniche vi aiuterà a liberarvi di un peso che state forse trasportando da troppo tempo.

Guarda anche