5 trattamenti naturali per i brufoli del viso

· 16 giugno 2018
Oltre a fare ricorso a questi rimedi naturali per eliminare l'acne, è importante individuarne le cause per poter prendere le misure necessarie per curarla.

La comparsa di brufoli sul viso è uno dei problemi estetici che, spesso, si sviluppano nella fase della pubertà.

Anche se possono comparire in altre fasce di età, i giovani sono più suscettibili a soffrirne a causa dei bruschi cambiamenti ormonali a cui vanno incontro.

Si verificano per l’accumulo di sebo, cellule morte e impurità nei pori, che rendono difficoltosa l’ossigenazione della pelle e generano piccole infiammazioni.

Di solito non provocano dolore, anche se a volte si infettano e possono dare luogo a diverse complicazioni. Tendono tuttavia a scomparire con il passare del tempo senza causare problemi più grandi.

Grazie ai componenti di alcuni trattamenti è possibile pulire la pelle in profondità, accelerando il processo di guarigione.

In questa occasione vogliamo passare in rassegna alcune tra le cause principali della loro comparsa, nonché 5 soluzioni naturali di comprovata efficacia.

Prendete nota!

Cause dei brufoli sul viso

La comparsa di foruncoli sulla pelle può essere dovuta a uno o più fattori. Essi sono il risultato dell’accumulo di residui e di grasso nei piccoli pori presenti su tutto il viso.

La loro presenza indica una alterazione dell’attività delle ghiandole sebacee, che a sua volta può essere determinata da altri fattori o condizioni.

Alterazioni ormonali

Donna con acne

Nella fase della pubertà, durante il ciclo mestruale o nella menopausa si producono degli squilibri ormonali che possono sovrastimolare il funzionamento delle ghiandole sebacee.

Questa situazione provoca una produzione eccessiva di sebo che, saturando i pori, causa infiammazione e brufoli.

Stress e ansia

L’esposizione frequente a situazioni di stress e ansia ostacola il processo di ossigenazione cellulare e riduce la capacità della pelle di auto-depurarsi.

E’ per questo motivo che, frequentemente, le persone affette da questi squilibri presentano queste imperfezioni.

Alimentazione scorretta

Insaccati

Benché il tema sia controverso, si ritiene che il consumo di cibi ricchi di grassi e zuccheri influisca sull’apparizione di brufoli e punti neri.

Dermatite da contatto

Il contatto diretto della pelle con alcune sostanze irritanti scatena una risposta allergica che si manifesta con foruncoli e arrossamento.

Igiene insufficiente

La scarsa igiene del viso, o l’andare a dormire truccate, causano un accumulo di residui sulla pelle che favorisce l’insorgenza di questo problema.

Trattamenti naturali per i foruncoli sul viso

Per soddisfare il bisogno di correggere queste alterazioni, l’industria cosmetica ha sviluppato un’infinità di prodotti volti a facilitarne l’eliminazione.

In alternativa, è possibile applicare alcune soluzioni naturali in grado di fornire risultati simili.

1. Argilla verde

Maschera di argilla verde

L’argilla verde è un prodotto disintossicante per la pelle che aiuta ad assorbire i residui di sebo e le cellule morte che ostruiscono i pori.

Come si utilizza?

  • Bagnate una piccola quantità di argilla verde fino ad ottenere una crema.
  • Strofinatela sul viso e lasciatela agire per 20 minuti.
  • Risciacquate con acqua tiepida, effettuando un massaggio dolce per facilitare l’eliminazione del prodotto.
  • Ripetete l’uso 2 volte alla settimana.

2. Té verde

Ricco di sostanze antiossidanti e astringentiil té verde è un prodotto rivitalizzante che aiuta a pulire il viso in profondità, minimizzando la comparsa di brufoli.

Come si utilizza?

  • Spruzzate un pò di infuso di té verde sul viso e lasciate agire per 15 minuti.
  • Pulite con un panno umido o risciacquate con acqua fredda.
  • Usatelo almeno 3 volte alla settimana.

3. Acqua di rose

Acqua di rose

L’acqua di rose è un tonico naturale dotato di proprietà astringenti e antinfiammatorie che aiutano a rimuovere i residui che determinano la comparsa di questo problema cutaneo.

Come si utilizza?

  • Inumidite un dischetto di cotone con acqua di rose e applicatelo con delicati massaggi sulla pelle.
  • Lasciate agire senza risciacquare e ripetete l’uso 2 volte al giorno.

4. Aloe vera

Le proprietà antibatteriche, cicatrizzanti e antinfiammatorie del gel di aloe vera aiutano a controllare l’apparizione di foruncoli, specialmente se derivanti da infezioni.

Come si utilizza?

  • Estraete il gel fresco di aloe e applicatelo sull’area colpita.
  • Lasciatelo agire per 30 minuti e risciacquate.
  • Usatelo tutti i giorni fino a curare completamente la pelle.

5. Miele

Miele

Il miele contiene sostanze antibiotiche che aiutano ad eliminare i batteri che causano i foruncoli sul viso.

I suoi nutrienti rigenerano i tessuti e aiutano a prevenire la comparsa di cicatrici e macchie.

Come si utilizza?

  • Applicate una maschera di miele, coprendo in special modo le zone affette da foruncoli.
  • Lasciate riposare per 30 minuti e poi pulite con acqua tiepida.
  • Usatela 3 volte alla settimana.

Dovete considerare che, per ottenere buoni risultati, dovete essere costanti nell’applicazione del trattamento naturale che vi è più congeniale.

Cercate di mantenere la pelle pulita ed evitate l’uso eccessivo di trucchi, perlomeno fino all’eliminazione dei brufoli.

Guarda anche