6 consigli per eliminare le mosche da casa

· 24 settembre 2015
I chiodi di garofano, oltre ad eliminare gli insetti, danno un buon aroma alla vostra casa.

Le mosche sono insetti fastidiosi che possono provocare diverse malattie quando, ad esempio, entrano in contatto con gli alimenti che consumiamo. Si trovano ovunque nel mondo, a parte nei luoghi eccessivamente freddi. Tuttavia, esistono alcuni rimedi naturali che possono aiutarci a liberare le nostre case dalle mosche. In questo articolo vogliamo condividere con voi alcuni trucchi per evitare di ricorrere ai veleni commerciali che sono ricchi di elementi tossici.

Buste di acqua

Le buste di acqua trasparente sono ottime per repellere le mosche. Per questo, riempite per tre quarti d’acqua alcune buste di plastica trasparente. Fate un nodo in modo che l’acqua non possa uscire e, successivamente, posizionatele fuori dalla casa, vicino alle porte e alle finestre. Questo trucco naturale è davvero fantastico, poiché l’acqua nelle buste trasparenti fa riflettere la luce solare e permette la formazione di un prisma. È proprio questo effetto ottico ad allontanare le mosche.

Trappola all’aceto per allontanare gli insetti

aceto

L’aceto contiene acido acetico, un ingrediente attivo che, spruzzato sugli insetti, ne rallenta i movimenti e permette di ucciderli più facilmente. In questo caso lo combineremo con altri ingredienti, in modo che la battaglia contro le mosche risulti più efficace.

Avrete bisogno di:

  • Acqua
  • Nastro adesivo trasparente
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di sapone liquido
  • 1 bottiglia di plastica
  • Forbici

Come fare?

•La prima cosa da fare è tagliare il collo della bottiglia. Successivamente, introducete all’interno della bottiglia il collo appena tagliato, a mo’ di imbuto.

•Attaccatelo con del nastro adesivo trasparente e riempite un quinto di bottiglia con l’acqua. Successivmaente aggiungete il sapone, l’aceto e agitate bene.

•Questa trappola può essere posizionata in una zona della casa dove le mosche sono solite dare molto fastidio. Attratte dall’aceto, cadranno nella bottiglia e non potranno più uscire.

Erbe aromatiche

Alcune erbe aromatiche possiedono proprietà che aiutano a repellere questi fastidiosi insetti che invadono le nostre case. La funzione di queste erbe è quella di allontanare le mosche e gli insetti dalla casa, per cui sono ottimi come rimedi “preventivi”.

Chiodi di garofano

chiodi di garofano

Anche se i chiodi di garofano non eliminano le mosche, sembra che questi insetti non amino il loro odore e le faccia allontanare. A tale scopo, dovete mettere 20 o 30 chiodi di garofano in una mela o in un’altra superficie e posizionare la trappola in una posizione strategica. Questo trucco, oltre ad aiutarvi a tenere lontane le mosche, è l’ideale per dare un buon profumo alla casa.

Miele con farina di mais

Questo è un altro metodo efficace per spaventare e allontanare le mosche in modo naturale ed evitare che si avvicinino al cibo o agli alimenti. Per prepararlo, dovete mischiare del miele o dello sciroppo d’acero con farina di mais. Mettete il composto in diversi recipienti e distribuiteli in varie zone della casa, affiché questa si mantenga libera dalle mosche. Le mosche si sentiranno attratte dall’aroma dolce del composto, ma una volta toccato rimarranno attaccate.

Pulite bene casa vostra

L’igiene di tutti gli spazi della casa è essenziale per mantenere le mosche lontane. È molto importante fare una pulizia generale della casa e rimuovere frequentemente i residui che possono attrarre le mosche. Allo stesso tempo, utilizzate bidoni della spazzatura muniti di coperchio, per evitare che le mosche ne vengano attratte. Quando avrete terminato con la pulizia della vostra casa, inumidite un panno con dell’aceto e passatelo nelle zone della casa dove si trovano di solito le mosche; ad esempio, vicino alle finestre, alle porte, ecc. L’odore dell’aceto fungerà da repellente per le mosche e  vi aiuterà a mantenere tutto pulito. Potete anche riempire un vaporizzatore con dell’aceto e spruzzarlo di frequente in varie zone della casa.

Guarda anche