6 consigli per superare un lutto

3 febbraio 2015

Affrontare la perdita di una persona cara e accettare il lutto è forse una delle prove più difficili che la vita ci pone davanti. Dover accettare che qualcuno che amiamo non sia più fisicamente presente nelle nostre giornate ci infligge un forte colpo e crea una confusione che ci fa quasi sempre cadere in prolungati periodi di depressione e tristezza.

Ognuno ha un modo diverso di reagire di fronte alla morte di una persona cara e contare sull’aiuto degli altri può essere il segreto per superare il dolore che si prova. Secondo le ricerche, il passare del tempo, l’appoggio dell’ambiente sociale circostante e il mantenere abitudini di vita salutari fanno sì che le persone superino il lutto con più facilità. Tuttavia, il tempo di recupero può variare da mesi fino a un anno (o più) a seconda dell’impatto che la perdita ha sulla persona.

È molto importante sapere che il lutto implica sintomi emotivi e anche fisici. Le persone che passano attraverso questa fase in generale soffrono di costante stanchezza estrema, perdita dell’appetito o perdita del desiderio sessuale. Quando il lutto è molto complicato e include questi sintomi aggiunti alla depressione, si consiglia di cercare l’aiuto di uno psicologo professionista che possa aiutare a stabilire quale sia il miglior modo di superare il lutto.

Se state passando un momento tanto difficile come la perdita di una persona amata, vi invitiamo a prendere in considerazione i seguenti consigli che vi aiuteranno ad accettare l’assenza di quella persona e a continuare con la vostra vita.

Tempo

Il tempo è la chiave per superare il lutto. Alcune persone possono prendersi più tempo di altre, ma tutti abbiamo bisogno di concederci questo tempo per abituarci all’idea che quella persona non ci sia più e che dobbiamo continuare con la nostra vita.

Accettazione

accettare il lutto

Il dolore di fronte a una perdita è inevitabile e a questo si mescola una serie di emozioni che possono farci sentire piuttosto male. Questo processo è normale e si può superare solo a poco a poco, sempre che non vi feriate dandovi la colpa o reprimendo i sentimenti.

Esprimere i sentimenti

Ci sarà sempre qualcuno disposto ad ascoltarvi e a compatire il dolore che sentite per la perdita del vostro caro. Parlare di quello che è successo e di tutte le emozioni che ne derivano è un modo di accettare che la vostra persona amata non c’è più e che vi resta solo il ricordo.

Quando non esprimete tutte queste emozioni di tristezza e frustrazione, potete cadere in uno stato di isolamento che vi colpirà ancora di più nel lutto e che farà sentire male chi vi circonda.

La vita continua

la vita continua

Anche se perdere qualcuno è molto difficile e ci toglie la voglia di continuare con la nostra vita in modo normale, in realtà la vita continua e ci sono anche altre persone che hanno bisogno di noi. Pensate che la persona amata ha sempre voluto il meglio per voi e che si rallegrerebbe se poteste essere felici nonostante la sua assenza. Cercate di tenervi occupati con attività che vi distraggano e che vi piacciano, condividetele con amici e familiari e dedicate tutti i vostri traguardi a quella persona che non c’è più. Tutte queste cose vi aiuteranno a uscire dalla depressione e costituiranno un passo molto importante per la superazione del lutto.

Prendersi cura della propria salute e di quella dei nostri cari

Il dolore profondo inflitto dalla perdita di una persona cara ci fa dimenticare delle cose importanti come la corretta alimentazione, l’attività fisica e tutte le buone abitudini che migliorano la qualità di vita. È essenziale cercare di recuperare questo stile di vita poiché vi aiuterà a uscire dallo stato di depressione ed eviterà che stiate male.

Appoggiare i propri familiari

sostenere la famiglia

Sebbene sentiate molto dolore, dovete ricordare che non siete gli unici a soffrire della perdita di quella persona e forse anche i vostri familiari hanno bisogno di un appoggio. Quando appoggiate i vostri familiari o persone a voi vicine, avete più probabilità di sentirvi meglio e di aiutare anche gli altri a sentirsi così. La famiglia può approfittarne per ricordare i momenti felici al fianco di quella persona e tutti quegli aneddoti che rimarranno nei loro cuori per sempre.

Guarda anche