10 consigli per essere felici

· 5 agosto 2014
La felicità è una scelta. Scegliete di essere felici, perché ve lo meritate.

La vita è fatta per essere vissuta con allegria. Molto spesso capita di pensare che non meritiamo di avere una vita gioiosa e di essere felici. Dovremmo però capire che la felicità è una scelta. Non è qualcosa che ci succede e su cui non abbiamo nessuna possibilità di decisione e nessuna influenza.

Per riuscire a raggiungere la felicità, dobbiamo prima comprendere che ciò che facciamo e pensiamo ha un’influenza su di essa: per questo bisogna riuscire a modificare tutte le azioni e i pensieri che vanno contro la nostra stessa felicità. Ecco 10 semplici consigli per essere felici che speriamo vi siano utili per migliorare la vostra vita.

1. Piacere

Trovate piacere dovunque andate. Non importa se le circostanze sono negative o positive: create voi il piacere. Iniziate e terminate tutto compiacendo voi stessi. Siate degli agili recettori di tutte le cose deliziose che questa vita può offrirvi.

2. Giocate

Pensate al cortile delle scuola, in cui il suono delle risate e dei canti risuona sempre. Cercate l’allegria insieme agli altri, rendeteli partecipi del gioco. Bastano le piccole cose, un sorriso, fare un complimento gentile, lasciar sporcare i vostri bambini con il fango… Giocate!

3. Dimenticatevi dei drammi

Non fate un dramma di tutto ciò che vi accade nella vita. Smettetela di concentrare l’attenzione sulle cose negative, di autocompatirvi o di cercare la simpatia e la comprensione altrui. Smettetela anche di dare troppo agli altri, e datelo a voi stessi. Prima di qualsiasi altra cosa, riempite i vostri stessi vuoti. E mentre lo fate, smettetela di concentrarvi sulle brutte notizie, incluse quelle dei mezzi di comunicazione che non hanno niente a che fare con voi. Non c’è nient’altro che vi può aiutare a superare il dramma, se non cercare di fermarlo. I drammi che si basano sulla paura non danno la felicità.

4. Trovate la tranquillità

felicità

Sedetevi a respirare la tranquillità. All’inizio potreste sentirvi strani, ma più lo fate e più riuscirete a connettervi con voi stessi. E, quanto più comprenderete voi stessi, meno bisognosi vi sentirete, perché la tranquillità vi può dare la pace che desideravate, ed è vitale per raggiungere la felicità.

5. Accettatevi per quelli che siete

Accettare se stessi è il punto di partenza per raggiungere la felicità. Quando riusciamo a considerare anche i nostri difetti un regalo, anche arrivare alla felicità diventa molto più facile. L’auto-accettazione conduce a una felicità che molte persone non riescono mai a sperimentare nella vita. Accettarsi per come si è rappresenta anche un passo cruciale per voler bene agli altri, perché se non amiamo noi stessi è impossibile amare qualcun altro.

6. Smettetela di uscire in cerca di approvazione

Nessuno deve approvare o convalidare ciò che fate o come lo fate. La felicità proviene dalla ricerca di una passione o di un sentimento di felicità dentro di voi. È proprio guardandovi dentro che riuscirete a capire ciò che vi piace davvero, mentre molto spesso la ricerca dell’approvazione degli altri ci blocca. Molte persone vivono la vita basandosi su quello che pensano gli altri, e non arrivano mai a sperimentare la vera felicità.

7. Non rifiutate il dolore

Quando si cerca di fermare o di evitare il dolore, si evita anche la felicità. Tutte le emozioni vanno vissute allo stesso modo e nella stessa quantità: se rifiutate un’emozione, le rifiutate tutte, e la vostra esperienza di vita diventerà spenta o addirittura deprimente. Non nascondetevi dal dolore, permettetelo.

8. Siete degni di essere felici: credeteci!

A volte capita di vivere aspettandoci sempre qualche disgrazia. Ci si preoccupa di essere troppo felici, perché si crede che prima o poi questa felicità si ritorcerà contro di noi a caro prezzo. Se siete tra quelle persone che hanno paura della felicità, come se dovessero lottare contro i titani e soffrire moltissimo prima di considerarsi degni di essere felici, ricordate che ne siete degni ora, proprio ora, così come siete!

9. Siate persone attive

correre

Letteralmente, fate qualcosa di attivo. Prendetevi cura del giardino, fate esercizio, insomma: fate qualcosa che vi stimoli fisicamente. Il piacere e la felicità aumentano quando si è attivi fisicamente. Se state cercando di farlo, è il momento giusto per dire addio ad alcune delle vecchie credenze sulla felicità, quelle che rischiano di farvi sentire di nuovo depressi o pentiti. Guadagnate limpidezza, allontanate i pensieri negativi e iniziate a muovervi.

10. Dimenticatevi del risultato

Attaccarsi all’idea che le cose devono per forza essere fatte in un certo modo o aspettare costantemente il momento in cui raggiungere la felicità, può allontanarvi ancora di più da essa. Potreste sentire che sono le circostanze attuali a dettare il vostro livello di felicità. Potreste pensare che avete una meta da raggiungere per forza, un obbiettivo che vi darà la felicità. Ma se state aspettando di essere felici, la meta continuerà ad essere difficile da raggiungere. La felicità non è la meta, ma il cammino che vi porta verso questa. Lo stress e la delusione sono causati dalle aspettative: ripensate alle vostre e riflettete su quali di esse sono realiste e quali no. Domandatevi perché vi aggrappate ad esse. In questo modo potrete lasciarvi andare ed essere felici.

Guarda anche