8 alimenti per regolare la pressione arteriosa

La pressione arteriosa alta, conosciuta anche come ipertensione, è un problema di salute che si presenta quando c’è una pressione alta costante del sangue nelle arterie, che sia per via del restringimento delle stesse o di una ostruzione. Per dire che una persona soffre di pressione arteriosa alta, nella lettura delle analisi i suoi livelli devono essere uguali o superiori a 140/90 mmHg.

Tra le cause comuni di questa malattia ci sono: obesità, fattori genetici, ingestione eccessiva di alcol, alto consumo di sale, mancanza di esercizio fisico aerobico, stress, assunzione di pillola anticoncezionale, consumo di alcuni analgesici, malattie renali, malattie surrenali e altre ancora.

È molto importante che le persone che soffrono di ipertensione consultino un medico e si sottopongano a un trattamento dato che, se non si seguono le dovute cure, questa malattia può sfociare in qualcosa di più grave come attacchi di cuore, danni cerebrovascolari o insufficienza renale.


Se soffrite di pressione arteriosa alta, ci sono alcuni rimedi fatti in casa che possono aiutarvi a regolare i livelli, in modo da avere una migliore qualità di vita e ridurre il pericolo che questa malattia rappresenta. Bisogna ricordare che questi rimedi sono aggiuntivi e per nessun motivo sostituiscono i farmaci o i trattamenti prescritti dal medico.

Banane

banana

Le persone che soffrono di ipertensione dovrebbero mangiare almeno una banana al giorno. La banana è una delle migliori fonti di potassio, segreto per ridurre i livelli di pressione arteriosa. Secondo una ricerca condotta in India, il consumo di 2 banane al giorno può arrivare a ridurre del 10% i livelli di pressione arteriosa alta.

Sedano

Il sedano è un alimento diuretico e depurativo che aiuta a eliminare le sostanze tossiche dal corpo. Questo potente alimento contiene grandi quantità di 3-n-butile-ftalato, una specie di fitochimico che aiuta a regolare la pressione arteriosa. Il sedano deve essere consumato preferibilmente crudo, che sia in insalate o succhi.

Limone

limone

Il consumo regolare di limone è consigliato per abbassare i livelli di pressione arteriosa alta. Il limone aiuta a dilatare i vasi sanguigni rendendoli più flessibili, caratteristica fondamentale per ridurre la pressione arteriosa. Si consiglia di bere un bicchiere di acqua tiepida e limone a digiuno tutti i giorni, senza usare dolcificanti.

Aglio

Un altro degli alimenti per eccellenza per ridurre la pressione arteriosa alta e mantenere una buona salute in generale è l’aglio. Questo alimento aiuta a ridurre il colesterolo, migliora la circolazione e, grazie a questo, abbassa i livelli di pressione arteriosa. Si consiglia di mangiare aglio crudo poiché in questo modo si trae beneficio da tutte le sue proprietà. Un’altra opzione è bere due volte al giorno circa 6 o 8 gocce di estratto di aglio diluito in acqua.

Succo di cipolla

cipolla

La cipolla, come l’aglio, possiede proprietà eccellenti per la salute delle arterie e del cuore, che aiutano a migliorare la circolazione e che combattono il colesterolo e l’ipertensione. Per godere di tutti i suoi benefici, vi consigliamo di bere tutti i giorni il succo di mezza cipolla cruda con un cucchiaino di miele.

Acqua di cocco

Le persone che soffrono di ipertensione devono mantenersi ben idratate e bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno. Una buona soluzione è includere l’acqua di cocco nella quantità di liquidi da assumere ogni giorno visto che si tratta di un alimento nutritivo che migliora i livelli di pressione arteriosa alta in modo significativo.

Semi di anguria

anguria

Molti scartano i semi dell’anguria senza sapere che hanno proprietà ottime per la salute delle arterie e dei reni. I semi di anguria contengono una sostanza chiamata ucurbocitrina che ha la capacità di dilatare i vasi sanguigni e di migliorare il funzionamento dei reni. In più, questi semi combattono l’ipertensione e alleviano i fastidiosi dolori dell’artrite. Per assumerli, dovete schiacciarli delicatamente e metterli in una tazza di acqua bollente. Lasciate riposare un’ora e poi bevete 4 cucchiaiate di questa bevanda varie volte al giorno.

Miele

Il miele d’api puro ha un effetto calmante sui vasi sanguigni e per questo potrebbe essere molto utile per ridurre la pressione arteriosa alta. Le persone che soffrono di pressione arteriosa alta devono consumare 1 o 2 cucchiai di miele puro al giorno. Un’alternativa è mescolare un cucchiaino di miele, uno di succo di zenzero e 2 di semi di cumino in polvere.