Consigli per liberare dalle tossine i reni e la vescica

15 aprile 2015

Avere dei reni sani e liberi dalle tossine è essenziale per la nostra salute in generale. E se riusciamo inoltre a prenderci cura della nostra vescica, eviteremo le classiche fastidiose infezioni. Volete conoscere alcuni consigli per  proteggervi dalle tossine? Scopriteli in questo articolo.

Consigli per depurare i reni e la vescica dalle tossine

reni

Sicuramente avrete sentito parlare diverse volte della necessità di depurare il nostro organismo da quegli elementi comunemente chiamati tossine. Tuttavia, cosa sono realmente le tossine? Ebbene, queste sostanze non sono altro che elementi presenti nel nostro sangue che otteniamo dagli alimenti, ovvero quelle parti degli alimenti che non servono a niente, nocivi. Queste entrano nel nostro corpo tramite la contaminazione degli alimenti stessi o attraverso alcune medicine che siamo soliti prendere. Anche le nostre cellule producono sostanze di scarto che dobbiamo eliminare, come l’acido urico ad esempio, altamente dannoso.

Pensate che il compito di depurare il sangue è affidato sia al fegato sia al sistema linfatico, oltre che ai reni che inoltre si occupano di svolgere i seguenti compiti:

  • Regolate i livelli di sodio, fosforo e potassio affinché possano tornare a far parte del sangue in maniera equilibrata.
  • Regolate alcuni importanti ormoni:  eritropoietina, renina e calcitriolo (vitamina D).
  • Regolate l’equilibrio dell’acido basico (pH) dell’organismo.
  • Regolate la pressione sanguigna.

Per questo, è fondamentale eliminare tutte le tossine. Se si accumulano nel corpo, si può soffrire di alcuni problemi di salute:

  • Stanchezza
  • Ritenzione idrica
  • Malessere generale
  • I tessuti si rovinano; molte cellule muoiono ogni giorno.
  • Infezioni
  • Problemi ai vari organi del corpo perché si saturano di tossine e le loro funzioni sono minacciate.
  • Febbre
  • Difese basse e debilitazione del sistema immunitario.

In conclusione, cosa possiamo fare per depurarci ogni giorno dalle tossine e migliorare in questo modo il funzionamento dei nostri reni e la salute della nostra vescica? Eccovi alcuni rimedi naturali:

1. Succo di mirtilli

mirtilli

I mirtilli sono miracolosi protettori della nostra vescica. Evitano le infezioni, mantengono il naturale equilibrio e impediscono l’accumulo di sostanze nocive. Essi, inoltre, fanno sì che l’urina sia più “salutare” e che non contenga “metalli pesanti” capaci di danneggiare i nostri reni. Sono una fonte naturale di antiossidanti che dovremmo includere ogni giorno nelle nostre diete.

2. Succo di mela

mela

Mele biologiche, sempre e solo mele biologiche e non succhi già pronti in vendita nei supermercati. L’ideale è bere un succo di mela al giorno, estraendolo con una centrifuga, senza togliere la buccia. Si tratta di un succo con grandi proprietà depurative per il fegato ed i reni, che apporta numerosissimi antiossidanti al nostro corpo e che regola per bene i livelli di zucchero nel sangue.

3. Succo di carote e uva

uva

Provate a combinare questi due alimenti. Già conoscete le grandi proprietà benefiche dell’uva, ricca di antiossidanti, vitamine e minerali perfetti per depurare i reni e proteggere la vescica. Se unite l’uva alle carote, otterrete un ottimo rimedio per pulire il vostro organismo dalle tossine. È perfetto da preparare di sera e da consumare durante la cena.

4. Verdure indicate

barbabietola

Prendete nota delle migliori verdure per depurare i reni e la vescia. Si tratta di alimenti salutari con i quali si possono preparare numerosissimi piatti. Ricordate che la verdura dev’essere sempre fresca: asparagi, barbabietola, carciofi, sedano e spinaci. Sono tutte verdure diuretiche che vi faranno urinare più spesso e che, in questo modo, vi aiuteranno a depurarvi dalle tossine.

5. Le piante naturali con più benefici

prezzemolo

Esistono numerose piante medicinali che sono ottime per prendervi cura dei reni. L’ideale sarebbe prendere una tisana di mattina oppure a metà pomeriggio. Sapete quali sono le piante medicinali più benefiche per depurarvi dalle tossine? Il dente di leone e il prezzemolo. Per godere di  tutte le proprietà potete ad esempio farne un infuso, facendo bollire un mazzetto di prezzemolo in 1 litro d’acqua. Il sapore è forte, ma potete bere la tisana durante la giornata. Presa una volta a settimana, vi servirà per eliminare le tossine.

Per quanto riguarda il dente di leone, è bene assumerlo dopo i pasti. Ha anche un effetto digestivo.

Per concludere, questi semplici consigli vi saranno molto utili; ma ricordate sempre che è bene mantenere una dieta equilibrata, senza fare abuso di grassi e di alimenti raffinati come le farine bianche. Limitate l’uso di zucchero e di sale, sono grandi nemici dei reni.

Guarda anche