9 trucchi per unghie più belle

25 maggio 2015

Avere unghie forti e sane permette di sfoggiare mani più belle. Ricordate che le unghie sono una parte importante del corpo, con un alto valore estetico, ma anche con una funzione specifica. Scoprite alcuni trucchi per avere unghie più belle tutto l’anno in questo articolo. Non perdetelo!

Avere unghie bellissime

Di solito si crede che avere unghie sane sia una questione puramente estetica. Tuttavia, bisogna sapere che svolgono anche funzioni importanti per la salute come ad esempio proteggere le dita (la fonte principale per afferrare e toccare) ed essere un indicatore dei salute. Questi trucchi vi aiuteranno ad avere unghie più belle e sane.

Tenetele sempre pulite e asciutte

Essendo umide o accumulando sporcizia, le unghie possono diventare terreno fertile per funghi e batteri. Bisogna curare l’igiene delle unghie, non tenerle troppo tempo a bagno, infilarsi dei guanti di gomma prima di maneggiare prodotti chimici, asciugarle bene con un asciugamano o persino usare l’asciugacapelli dopo la doccia o il bagno.

Non usatele per qualsiasi cosa

Un errore che si commette spesso è usare le unghie in maniera scorretta. Non servono per aprire le lattine né per scoperchiare contenitori. Non servono neanche per raschiare via qualcosa che è rimasto attaccato al piano di lavoro né per rimuovere un’etichetta adesiva. Ricordate che per tutte queste azioni esistono strumenti specifici. Trattatele bene e non “costringetele” a svolgere lavori che le rovinano.

mani

Idratatele ogni giorno

Le unghie hanno bisogno di essere idratate così come la pelle delle mani o qualsiasi altra parte del corpo. Se si seccano, ciò ha delle conseguenze sul loro aspetto e sulla loro salute. Quando applicate una crema per le mani, non esitate a massaggiare anche le unghie, insistendo soprattutto sulle cuticole. Se le vostre unghie di solito si rompono facilmente, forse è perché non sono abbastanza idratate.

Tagliatele

Avere le unghie lunghe non è comodo e può far male. Se le tagliate e non le limate, cresceranno più velocemente e più forti. Non tagliate le cuticole, errore frequente nella manicure, perché hanno un obiettivo preciso: impedire ai batteri di accedere alla pelle o al corpo.

Non mangiatele

Mordersi le unghie e tagliarle a poco a poco non solo è brutto a vedersi, ma danneggia anche il letto ungueale, ossia lo strato di pelle sotto l’unghia. In più, essendo sempre umide, è più facile che si contraggano funghi o che appaiano malattie.

La saliva evita che siano forti e che crescano come dovrebbero. Se compaiono pellicine ai lati delle unghie, è meglio tagliarle piuttosto che tirarle, così da evitare infezioni e che rimanga pelle viva.

unghie

Non usate smalto tutti i giorni

Le unghie hanno bisogno di “respirare” e lo smalto non glielo permette. Questo non vuol dire che bisogna mettere via i bei colori di stagione, bensì permettere che una o due volte a settimana le unghie siano prive di qualsiasi prodotto. In più gli smalti per unghie di solito contengono ingredienti nocivi per la salute delle stesse.

Se usate lo smalto molto spesso, cercate di scegliere i più naturali. Applicate sempre una base incolore prima di qualsiasi altra tonalità e fate attenzione ai colori forti come rosso, nero, blu o viola perché macchiano le unghie. Per quanto riguarda i solventi per smalto, optate per quelli privi di acetone e, in qualsiasi caso, non usateli più di una volta a settimana.

Seguite una dieta sana

Quello che mangiate si ripercuote su tutto il corpo, tanto all’interno quanto all’esterno. Se volete unghie belle, dovete mangiare alimenti ricchi di proteine, come il pesce, la carne, i latticini o le verdure di colore verde scuro. In questo modo l’organismo produce una maggiore quantità di cheratina, il materiale di base delle unghie.

Tenete d’occhio ogni cambiamento

Si dice che “gli occhi sono lo specchio dell’anima”. Si potrebbe aggiungere che “le unghie sono lo specchio del corpo”. Alcune alterazioni nel loro colore, consistenza, forma o velocità di crescita possono indicare la presenza di un problema. Per esempio, se sono di colore giallognolo non solo significa che state usando troppo smalto, ma può anche indicare una micosi.

smalto

Se sono molto scure, può trattarsi di un melanoma. Nonostante ciò, non bisogna sempre pensare al peggio, perché possono essere molte le cause di un cambiamento di colore delle unghie, come tenere una sigaretta, usare un prodotto nocivo o non rimuovere lo smalto per molti giorni consecutivi.

Per questo è bene conoscere e prestare attenzione ai cambiamenti delle unghie. La crescita media è tra i 2 e i 3 centimetri all’anno. Controllate se avete striature verticali, se si squamano, se crescono di più o di meno in un determinato periodo dell’anno e così via.

Proteggetele tutto l’anno

unghie curate

Quando fa freddo, è bene indossare un paio di guanti di lana per proteggere le unghie, mentre nei mesi estivi non dimenticatevi di applicare della crema solare. Non lasciate spigoli che possano impigliarsi, tenetele corte limandole, e per renderle più chiare potete sfregare uno spicchio di limone una volta a settimana, di sera o se non uscite di casa. Un altro rimedio fatto in casa che può aiutarvi a migliorare l’aspetto delle unghie consiste nello scaldare un po’ di olio di oliva e sfregarlo realizzando un massaggio.

Guarda anche