Smalto indurente fatto in casa: come prepararlo?

7 Febbraio 2019

È possibile preparare uno smalto indurente fatto in casa? Sappiamo tutti che non c’è nulla di più fastidioso che avere unghie deboli e spazzate. Con la più semplice delle attività finiscono con il rompersi ed è quasi impossibile portarle  un po’ più lunghe, donando una bellezza unica alle nostre mani.

In farmacia esistono prodotti adeguati per questo proposito, ma di norma sono molto costosi. Dunque, vi piacerebbe scoprire un rimedio facile ed economico?

Smalto indurente fatto in casa per le unghie

Per risolvere il problema delle unghie deboli è fondamentale l’utilizzo di un rinforzante. Il trattamento che stiamo per proporvi è forse il più efficace ed è composto da elementi naturali come l’aglio o il limone, ma il segreto della sua fantastica efficacia risiede nelle capsule di vitamina E di cui avrete bisogno.

Leggete anche: I benefici dell’aglio per la salute dell’organismo

Non vi preoccupate, potete trovarle facilmente in farmacia e vi risulteranno molto utili. Infatti, avrete bisogno di una sola capsula. Vediamo a seguire come procedere.

Rimedio per unghie molto fragili

preparazione smalto indurente

Questa formula così semplice ed efficace è utile per i casi più problematici, per quelle occasioni in cui, per motivi di salute e per carenza di vitamine, si hanno le unghie particolarmente deboli.

Di che cosa avete bisogno?

  • 3 spicchi d’aglio sbucciati
  • 20 gocce di succo di limone
  • una capsula di vitamina E
  • smalto per le unghie, lucido naturale

Che cosa dovete fare?

Vitamina E

È molto semplice: la prima cosa che dovete fare è introdurre la capsula di vitamina E all’interno del flacone dello smalto per unghie. Non dovete far altro che forare la capsula con un ago e versare con attenzione il contenuto nella boccetta.

Potete acquistare la capsula di vitamina E nelle farmacie e, in questo caso, ne avrete bisogno solo di una. Versandola, darete allo smalto questa vitamina fondamentale per la salute e la resistenza delle unghie.

Aglio

Il passaggio successivo riguarda i tre spicchi d’aglio. Vi starete chiedendo perché l’aglio. La risposta è che l’aglio è uno tra i migliori ingredienti naturali per rinforzare le unghie e combatterne la fragilità, così come i batteri e le micosi.

Dovete mettere questi tre spicchi d’aglio a bagno per 15 minuti in acqua calda. Una volta tiepidi, iniziate a macinarli bene fino ad ottenere una pasta omogenea.

Una volta pronto e ottenuta una pasta, aggiungete anche questa nel flacone dello smalto. La cosa più utile sarebbe senza dubbio usare un piccolo imbuto, come quelli che si utilizzano per le essenze e i profumi.

Limone

Il passaggio seguente è ottenere il succo di limone. Avete bisogno di sole 20 gocce. Una volta ottenuto il succo, versate 20 gocce nella boccetta di smalto.

Perché il limone è utile per le unghie? Principalmente per via delle sue vitamine e dei sui acidi antiossidanti che combattono la debolezza della struttura dell’unghia e che la rigenerano a poco a poco.

Come dovete usarlo?

Fantastico, è già pronto. Come potete vedere, abbiamo ottenuto una miscela indurente per lo smalto, dotata di grandi vitamine. Agitatela sempre prima di applicarla. È molto efficace e utile per rafforzare, curare e dare la salute necessaria alle unghie affinché migliorino di giorno in giorno.

Dovete applicare questo smalto per almeno un mese. Toglietelo ogni tre giorni per dare un giorno di riposo alle unghie. In questo giorno in cui non portate lo smalto fate dei piccoli massaggi a ogni unghia con una miscela di olio d’oliva e olio di mandorle. Sono sufficienti un cucchiaino dell’uno e dell’altro.

Può interessarvi anche: 5 trattamenti di bellezza con l’olio d’oliva

Inumidite bene dell’ovatta e sfregate ogni unghia con questa miscela ideale per favorire anche la rigenerazione delle unghie. Ricordate: tre giorni con lo smalto indurente e un giorno di riposo con il trattamento a base di oli.