8 alimenti che fanno bene alla vagina

· 28 ottobre 2016
Anche se l’igiene è fondamentale, esistono alcuni alimenti che possono aiutarvi a mantenere la vostra zona intima in perfette condizioni e che, inoltre, permettono di evitare e combattere le infezioni. 

Magari pensate che una buona igiene sia sufficiente a mantenere la vostra vagina in salute, in realtà per prendersi cura di tale zona, bisogna adottare anche altre precauzioni. Se non vi prendete cura delle vostre parti intime, sarete esposte al rischio di infezioni del tratto urinario e di irritazioni.

Per evitare tali problemi, possiamo ricorrere ad alcuni alimenti che ci aiuteranno a mantenere in salute la nostra vagina. Di seguito ne elenchiamo alcuni:

1. Yogurt naturale e alimenti ricchi di probiotici

Una vagina sana conta su una buona quantità di lattobacilli, batteri che aiutano a mantenere un adeguato livello del pH.

Lo yogurt e alimenti simili aiutano a mantenere appropriati i livelli di lattobacilli. La maggior parte di noi associa lo yogurt solo alla salute intestinale, ma non è l’unica qualità di tale alimento.

Spesso l’uso di antibiotici, la menopausa, l’uso di anticoncezionali e le terapie ormonali aumentano il rischio di sviluppare infezioni a causa dei lieviti. Per questo motivo, i crauti, il tempeh o altri alimenti fermentati sono ottimi contro le infezioni micotiche.

Leggete anche: Uno studio afferma che i probiotici potrebbero combattere il cancro al seno

2. Succo di mirtilli

succo-di-mirtilli

È vero ciò che avete sentito dire su questo succo, ovvero che assumerne in abbondanza rappresenta una buona difesa contro le infezioni del tratto urinario. Ciò si deve al fatto che il succo di mirtilli contiene composti che aiutano ad eliminare i batteri causati dalle infezioni che aderiscono al tessuto della parete della vescica. 

L’unico problema di questo succo è la sua alta quantità di zuccheri. Per evitare alterazioni nei vostri livelli di glucosio, in particolare se abbiamo il diabete, è bene ricordare di:

  • Non assumere più di mezza tazza di succo di mirtilli al giorno
  • Scegliere succhi naturali o a basso contenuto calorico
  • Mescolarlo con acqua o realizzare dei frullati aggiungendo altre verdure

3. Pesce

Se soffrite molto quando inizia il vostro ciclo, è il momento di mangiare pesce. I dolori mestruali sono causati dal rilascio di composti infiammatori chiamati prostaglandine, le quali regolano la contrazione dei muscoli dell’utero.

Gli acidi grassi e gli omega-3 presenti nel pesce, come salmone o tonno, possono contare su elementi antinfiammatori che aiutano ad alleviare il malessere.

4. Alimenti derivati dalla soia

La secchezza vaginale dipende dalla riduzione dei livelli di estrogeni, ormoni che aiutano a mantenere i tessuti elastici e lubrificati.

Il parto, la menopausa, l’allattamento e l’assunzione di certi farmaci contro allergie e raffreddore possono causare un’importante riduzione dei livelli di estrogeni, lasciando la vagina secca e causando disagio.

Cercate di assumere alimenti a base di soia poco processati:

  • Fagioli di soia organici
  • Tofu
  • Tempeh

Tali alimenti contengono composti che imitano l’estrogeno, chiamati isoflavoni vegetali o fitoestrogeni non steroidei.

5. Mele

mele

Se volete divertirvi a letto, questo alimento è ciò che fa per voi. Uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Gynecology and Obstetrics, ha indicato che le donne che mangiano mele una volta al giorno presentano una maggiore lubrificazione.

Ciò favorisce rapporti sessuali più soddisfacenti e meno problematci. Le mele contengono un composto che imita l’estradiolo, l’ormone sessuale femminile. 

Esse, inoltre, posseggono polifenoli che aiutano a dare nuovo impulso al flusso sanguigno verso il tessuto vaginale, cosa che rende più semplice raggiungere l’orgasmo.

6. Acqua

L’acqua è un elemento molto importante nella nostra vita. I suoi benefici per la salute sono innumerevoli. Per quanto riguarda la vagina, l’acqua è necessaria affinché le membrane vaginali si mantengano in eccellente stato.

Per funzionare, esse hanno bisogno di essere ben idratate e il modo più facile per raggiungere tale obbiettivo è assumere la maggior quantità possibile di acqua al giorno. L’acqua, inoltre, contribuisce alla lubrificazione naturale della vagina e alla riduzione degli odori sgradevoli.

Visitate questo articolo: I benefici di bere acqua a stomaco vuoto appena svegli

7. La patata dolce

Oltre ad essere una buona alternativa per sostituire le patate tradizionali, la patata dolce è anche incredibilmente efficace per mantenere una buona salute vaginale.

Questo alimento è ricco di vitamina A. Tale vitamina rafforza le pareti uterine e incentiva la produzione di ormoni che aiutano a mantenere elevati i nostri livelli di energia.

8. Tè verde

te-verde

Prima abbiamo parlato del succo di mirtilli, ma chiaramente molte donne preferiscono opzioni meno dolci. Se questo è il vostro caso, dovreste prendere in considerazione il tè verde. Questa bevanda è un eccellente alleato contro le infezioni del tratto urinario. 

Nel caso in cui abbiate qualche infezione, il aiuta a combatterle. Se, invece, siete assolutamente sane, sappiate che questa bevanda previene la comparsa di problemi ed infezioni.

La salute della vostra vagina va al di là della semplice igiene

Spesso si pensa di saper tutto sulla vagina, ma la pulizia non è l’unico aspetto di cui vi dovete preoccupare. Oltre agli esami periodici, alle buone abitudini igieniche e alle visite dal ginecologo, è importante seguire una dieta sana. 

Come potete vedere, questi otto alimenti sono ideali per una dieta equilibrata. Nel caso in cui non siate soliti assumerli, vi invitiamo a cominciare a farlo.

Guarda anche