Alimenti ritenuti nocivi ma che i nutrizionisti consigliano

· 27 Dicembre 2018
Il burro, le uova, il grasso bovino e i latticini sono degli alimenti che, se consumati con moderazione, fanno bene alla salute del nostro organismo.

Oggi vi presentiamo 5 alimenti ritenuti nocivi ma che i nutrizionisti consigliano di assumere. Ogni giorno sbagliamo qualcosa riguardo alla nostra alimentazione senza nemmeno accorgercene.

Segnatevi questi alimenti, che molto probabilmente pensate vi facciano male ma che invece non sono nocivi; al contrario, i nutrizionisti raccomandano di assumerli.

Ad ogni modo, un accorgimento molto importante, se decidete di includere questi alimenti nella vostra dieta, è di assicurarvi che siano di alta qualità.

Bisogna, inoltre, fare attenzione alle quantità che assumete ad ogni pasto, poiché qualsiasi cosa consumata in eccesso causa problemi.

Continuate a leggere se volete scoprire quali sono i 5 alimenti ritenuti nocivi ma che i nutrizionisti consigliano di assumere.

Alimenti ritenuti nocivi ma che i nutrizionisti consigliano di consumare

Burro chiarificato

Burro chiarificato

Il burro chiarificato è uno degli alimenti ritenuti nocivi ma che i nutrizionisti consigliano. Viene chiamato anche “ghee”, e non fa male alla salute.

Si ottiene facendo bollire il burro fino a quando la proteina si solidifica e gli zuccheri salgono in superfice.

Quindi, al contrario di quello che pensate, questo alimento viene raccomandato per il suo alto contenuto di acidi grassi facili da digerire, oltre ad essere una fonte diretta di energia.

Inoltre, si tratta di un alimento con un alto contenuto di acido butirrico che serve per nutrire le cellule dell’intestino ed è ricco di vitamina K2, la quale è fondamentale per preservare la salute del cavo orale.

Questo alimento, inoltre, è ricco di acido linoleico, quindi vi aiuterà a bruciare grassi e a proteggere le arterie.

Leggete anche : Acqua di scagliola e cannella: rimedio per pulire le arterie

Le uova

Sono molte le persone che pensano che le uova facciano male.

Questo alimento è, invece, molto sano e si può assumere senza problemi. Infatti, da vari studi risulta che consumare uova non causa necessariamente un aumento del colesterolo.

Inoltre, consumare uova non comporta l’insorgere di malattie cardiovascolari.

Bisogna tenere in considerazione il fatto che le uova sono una fonte di acidi grassi omega 3, che hanno proprietà antiinfiammatorie, contengono vitamina B12, proteine e carotenoidi, una sostanza essenziale per la vista.

Inoltre, si tratta di un prodotto che contiene colina, un elemento indispensabile per la salute cerebrale ed un metabolismo sano.

La cosa migliore da fare è comprare uova di galline che vengono allevate in libertà, poiché sono migliori di quelle che solitamente acquistiamo al supermercato, per via dell’alimentazione somministrata a questi animali.

Latticini

Latticini

I prodotti derivati dal latte hanno un alto contenuto di proteine e di calcio. Questo alimento è sempre stato un elemento di base nell’alimentazione, ma le abitudini alimentari sono cambiate nel tempo.

Il consumo regolare di latticini non comporta un maggiore assorbimento di grassi; quindi non c’è bisogno di preoccuparvi se le vostre abitudini di consumo di grassi e calorie è sano e se avviene nelle porzioni raccomandate.

Vi sono alcuni accorgimenti da tenere a mente quando consumate latticini; questi, infatti, devono essere inclusi all’interno di una dieta sana.

Se la vostra dieta è a base di prodotti con pochi grassi, vi consigliamo di scegliere dei latticini privi di lattosio o derivanti da latte scremato.

La cosa migliore è ingerire 3 tipi di latticini al giorno: se non siete intolleranti potete anche scegliere prodotti contenenti lattosio.

Vi potrebbe interessare: Gli alimenti non-latticini più ricchi di calcio

Grassi di carne bovina

I grassi della carne bovina sono ricchi di vitamina E, colina e acido linoleico, per questo vi aiuteranno a ridurre la massa grassa del vostro corpo, grazie al loro contenuto di acido linoleico.

Inoltre, questo tipo di acido protegge l’organismo da tumori e allo stesso tempo, trattandosi di grassi saturi, è molto più adatto per cucinare ad alte temperature rispetto all’olio.

Malgrado ciò, è importante tenere presente che non tutti i grassi bovini fanno bene all’organismo.

Scegliere prodotti di alta qualità, così come vi abbiamo consigliato riguardo alle uova, è ciò che fa la differenza in questo caso.

Le patate

Cesto di patate

Molti credono che le patate facciano ingrassare; al contrario, questo tubero è un alimento sano se consumato con misura e non dovrebbe essere sostituito nella vostra dieta.

Vi consigliamo di evitare quei cibi che includono le patate e un alto contenuto di carboidrati raffinati. Si tratta comunque di un prodotto con un alto contenuto di carboidrati, vitamina C, alcune vitamine del gruppo B e oligoelementi.

Vi consigliamo di non consumarle fritte ed optare per quelle cucinate al forno o bollite.

Guarda anche