Alleviare i sintomi della faringite con 5 rimedi naturali

· 6 luglio 2018
Gli infusi naturali saranno la chiave del successo nell'eliminare i disagi alla faringe. Ricordatevi di non ingerirli nel caso facciate gargarismi, poiché il liquido sarà pieno di batteri.

La faringite è l’infiammazione della gola o della faringe che è spesso causata da un’infezione batterica o virale. Provoca disagio, dolore o eruzioni cutanee in questa regione, che spesso portano a difficoltà quando si tratta di deglutire o parlare.

In generale, il sintomo principale della faringite è il mal di gola, anche se ci sono altri effetti collaterali, come:

  • Dolore che peggiora quando si deglutisce o si parla (odinofagia)
  • Secchezza della gola
  • Febbre
  • Mal di testa
  • Eruzioni cutanee
  • Tonsillite o tonsille rosse e infiammate
  • Dolori muscolari o articolari
  • Voce rauca
  • Ghiandole gonfie nel collo

Tra i fattori scatenanti del problema, possiamo trovarne diversi tipi. Ad esempio, il tabacco, l’alcol e i cibi molto caldi possono danneggiare la mucosa faringea e promuovere la comparsa della faringite.

Dovete leggere: 7 rimedi casalinghi per il mal di gola

Infusi naturali per alleviare i sintomi della faringite

1. Infuso di limone e miele

Miele per infusi

La faringite provoca una marcata secchezza nella gola, quindi è essenziale mantenere un’adeguata idratazione.

Questo può essere ottenuto con succhi naturali, tè e infusi. Uno dei rimedi domestici che possono aiutare a ridurre questa sensazione di secchezza e alleviare il dolore è l’infuso di limone e miele.

Ingredienti

  • Il succo di 2 limoni
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua insieme al miele e al succo dei 2 limoni.
  • Quando raggiunge l’ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate riposare per 3 minuti.
  • Bevete l’infuso caldo.

2. Infuso di timo

Infuso di timo

Il timo è un altro dei rimedi naturali più efficaci per trattare la faringite e ridurre l’infiammazione. Grazie alle sue proprietà analgesiche e antinfiammatorie, è molto efficace se soffriamo di faringite.

Ingredienti

  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaino di timo (5 g)
  • 1 cucchiaino di miele (7,5 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua finché non raggiungerà l’ebollizione e aggiungete il timo.
  • Lasciate in infusione alcuni minuti e togliete dal fuoco.
  • Quindi, aggiungete il miele e mescolate bene.

Si consiglia di berlo caldo e coprirsi per ottenere risultati migliori. Un altro modo molto efficace per sfruttare le proprietà del timo è fare i gargarismi per alleviare la faringite.

Preparazione

  • In questo caso, dobbiamo lasciare riposare l’infuso finché raggiunge una temperatura accettabile.
  • Prima di andare a dormire, faremo i gargarismi per 10 minuti.

3. Infuso di aceto di mele e zenzero

Aceto di mele e mele rosse

L’efficacia di questo rimedio sta nel grande potere battericida dell’aceto di mele, che elimina qualsiasi agente patogeno. Inoltre, la sua acidità è ideale per ridurre il dolore.

Lo zenzero è riconosciuto come uno dei migliori prodotti antiinfiammatori. Come tale, unire questi ingredienti in un unico rimedio è quasi perfetto per trattare tutti i sintomi del mal di gola in modo naturale e rapido.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (15 ml)
  • 2 cucchiai di zenzero (30 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua finché non raggiungerà l’ebollizione e aggiungete l’aceto e lo zenzero.
  • Quando bolle nuovamente, spegnete il fuoco e lasciate riposare per 3 minuti.
  • Trascorso il tempo indicato, bevete, stando attenti a non bruciarvi, e copritevi per evitare il freddo.

4. Infuso di salvia

La salvia ha proprietà anestetiche, antinfiammatorie e antisettiche perfette per il trattamento del mal di gola. A sua volta, i gargarismi con l’infuso di salvia faranno abbassare il dolore, l’infiammazione scomparirà e i batteri verranno eliminati in maniera naturale.

Ingredienti

Preparazione

  • Aggiungete acqua e salvia in una ciotola e portate ad ebollizione.
  • Quando bolle, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  • Dopo esattamente 30 minuti, fate i gargarismi con l’infuso (senza deglutire).
  • Inoltre, potete prendere l’infuso prima di andare a dormire
Infuso salvia

5. Acqua calda e sale

I gargarismi di acqua calda e salata possono ridurre l’infiammazione della gola e aiutare a eliminare i batteri che causano mal di gola.

Ingredienti

  • 3 tazze di acqua (750 ml)
  • Un cucchiaio di sale (15 g)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua con sale fino a quando non raggiunge l’ebollizione.
  • Quando bolle, toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare.
  • Una volta tiepida, la verseremo in un bicchiere e faremo gargarismi, senza deglutire, fino a 3 volte al giorno.
Guarda anche