Pulire e disinfettare il frigorifero con 5 soluzioni naturali

· 23 agosto 2017
Invece di usare prodotti chimici che possono mettere a rischio la nostra salute entrando in contatto con gli alimenti, queste soluzioni naturali sono molto più sicure e ugualmente efficaci per disinfettare.

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici che dobbiamo pulire con regolarità a causa dei cattivi odori e perché, entrando in contatto con diversi alimenti, spesso si sporca creandosi un ambiente perfetto per la proliferazione di alcuni microorganismi.

Anche se a volte non lo notiamo a prima vista, nelle pareti e nei vari scompartimenti cominciano ad accumularsi residui che, in un secondo momento, possono contaminare il cibo presente o accelerarne la decomposizione.

Per fortuna, esistono vari metodi per disinfettarlo e renderlo impeccabile senza dover ricorrere a prodotti chimici aggressivi o costosi.

In questa occasione vogliamo condividere con voi 5 interessanti soluzioni naturali che, ad un modico prezzo, vi renderanno molto più facile tale compito.

Prendete appunti!

1. Bicarbonato di sodio

Grazie al suo potere sgrassante e antibatterico, il bicarbonato di sodio è una delle migliori soluzioni per disinfettare il frigorifero.

Questo ingrediente rimuove i residui di cibo che aderiscono all’interno dell’elettrodomestico e, allo stesso tempo, neutralizza i cattivi odori.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio (30 g)
  • 2 tazze di acqua tiepida (500 ml)

Utensili

  • Recipiente profondo
  • Spugna o strofinaccio
  • Panno assorbente

Preparazione

  • Mettete i cucchiai di bicarbonato di sodio in un recipiente profondo e copriteli con le tazze di acqua.
  • Mescolate per farlo diluirle nel liquido e poi utilizzate il composto.

Modalità di applicazione

  • Immergete una spugna nel liquido con il bicarbonato e strofinatela sulle pareti e sugli scompartimenti del vostro frigorifero.
  • Lasciate agire per circa 5 minuti e rimuovete con un panno assorbente pulito.
  • Ripetete il procedimento una volta alla settimana.

Volete saperne di più? Leggete: Aggiungete il bicarbonato di sodio al bucato bianco. Resterete sorpresi!

2. Succo di limone

Gli acidi naturali contenuti nel succo di limone sono potenti agenti di pulizia che eliminano i batteri e la sporcizia.

I principi attivi naturali di questo succo rendono la superficie del frigorifero impeccabile e a prova di cattivi odori.

Ingredienti

  • Il succo di 3 limoni
  • 2 tazze di acqua tiepida (500 ml)

Utensili

  • Contenitore con nebulizzatore
  • Strofinaccio o panno pulito

Preparazione

  • Spremete il succo dei limoni e versatelo in un contenitore con nebulizzatore insieme all’acqua tiepida.
  • Agitate affinché i due componenti si integrino bene e spruzzate sul frigo.

Modalità di applicazione

  • Estraete tutti gli alimenti e le parti rimovibili del frigo e spruzzate il detergente a base di limone e acqua su tutta la superficie.
  • Lasciate agire per circa 5 minuti e poi stendetelo con uno strofinaccio o un panno pulito.
  • Per garantire una maggiore pulizia, ripetete il procedimento 2 volte alla settimana.

3. Aceto bianco

Questo prodotto ecologico è una soluzione ideale per la pulizia, interna ed esterna, del frigorifero.

Possiede proprietà sgrassanti e disinfettanti che rimuovono i residui di cibo secchi sulle superfici.

Ingredienti

  • ½ tazza di aceto bianco (125 ml)
  • 1 tazza di acqua tiepida (250 ml)

Utensili

  • Recipiente con nebulizzatore
  • Panno assorbente

Preparazione

Diluite l’aceto bianco in una tazza di acqua tiepida e versatelo in un recipiente dotato di nebulizzatore.

Modalità di applicazione

  • Svuotate il frigorifero e spruzzate il detergente a base di aceto su tutte le pareti e superfici che desiderate pulire.
  • Lasciate agire per 5 minuti e strofinate con un panno assorbente.
  • Ripetete il procedimento almeno una volta alla settimana.

4. Olio d’oliva e limone

Il detergente naturale a base di olio d’oliva e limone è ideale per rendere impeccabili le superfici del frigorifero in acciaio inossidabile.

Questi componenti rimuovono i residui di sporco senza danneggiare il materiale né lasciare una sensazione di grasso.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di olio d’oliva (64 g)
  • 3 cucchiai di succo di limone (30 ml)

Utensili

  • Piatto o recipiente
  • Panno delicato

Preparazione

Unite l’olio d’oliva con il succo di limone in un piatto o in un recipiente.

Modalità di applicazione

  • Strofinate il prodotto sulla superficie del frigorifero con l’aiuto di un panno morbido.
  • Lasciate agire per 10 minuti e passate un panno leggermente umido.
  • Ripetete il procedimento una volta alla settimana.

Visitate questo articolo: 5 maschere a base di olio d’oliva per prendersi cura della pelle

5. Tea tree oil

Il tea tree oil è un prodotto naturale dalle proprietà disinfettanti che ci aiutano a pulire il frigo e ad eliminare gli odori sgradevoli.

Anche se non è capace di rimuovere residui di alimenti con la stessa efficacia delle soluzioni precedentemente menzionate, è una buona opzione per eliminare i batteri.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio essenziale di tea tree (30 g)
  • 1 tazza di acqua tiepida (250 ml)

Utensili

  • Contenitore con nebulizzatore
  • Panno in microfibra

Preparazione

Diluite l’olio di tea tree in acqua tiepida e mettetelo in un contenitore dotato di nebulizzatore.

Modalità di applicazione

  • Agitate il prodotto e spruzzatelo sulle pareti del frigo.
  • Poi rimuovete i residui con un panno in microfibra.
  • Ripetete il procedimento 2 o 3 volte alla settimana.

Pronti per mettere in pratica questi trucchi di pulizia? Se non avete ancora disinfettato il frigorifero, scegliete uno qualsiasi di questi metodi e fate brillare il vostro elettrodomestico.

Guarda anche