Aumentare i livelli di serotonina: 6 alimenti

· 19 luglio 2018
Sapevate che i cibi che includete nella vostra dieta possono essere decisivi per migliorare il vostro umore? Aumentare la serotonina ci aiuta a evitare squilibri emotivi

Esiste un’ampia varietà di alimenti che, grazie alle loro qualità nutrizionali, contribuiscono ad aumentare i livelli di serotonina nel corpo promuovendo il benessere emotivo.

Sebbene vi siano molti fattori che intervengono nell’attività di questo neurotrasmettitore, le abitudini alimentari influiscono notevolmente.

Il problema è che molte persone basano la loro dieta su prodotti raffinati, pieni di grassi, zuccheri e altri composti nocivi.

Sebbene questi cibi siano gustosi, il loro contenuto nutritivo scarso o nullo può persino causare depressione. Per godere di buon umore, si consiglia quindi di consumare gli alimenti grazie ai quali aumentare i livelli di serotonina.

Scopriteli in questo articolo!

Cos’è la serotonina?

Serotonina

La serotonina è un neurotrasmettitore che si trova naturalmente nel corpo. Il 95% viene secreto nell’intestino e il restante 5% nel cervello.

Interferisce direttamente con il nostro stato mentale, poiché è una delle sostanze chimiche che aiutano a ridurre lo stress e la depressione.

La sua produzione a livelli ottimali offre una sensazione di felicità e benessere che, a sua volta, genera altri importanti benefici fisici ed emotivi.

  • La sua presenza nel corpo consente di tenere sotto controllo l’ansia, la fame e regolare i cicli del sonno.
  • Interferisce anche con il comportamento sociale, il desiderio sessuale e la memoria.

Alimenti per aumentare i livelli di serotonina

Gli alimenti che contribuiscono ad aumentare i livelli di serotonina sono indicati per chi sta attraversano un periodo difficile o situazioni stressanti.

In generale, possono essere aggiunti regolarmente nella dieta per sfruttare le loro proprietà che agiscono sulla salute emotiva.

1. Curcuma

Curcuma

Famosa per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, la curcuma è una spezia inclusa nel gruppo degli antidepressivi naturali.

  • I suoi nutrienti essenziali supportano i processi responsabili della secrezione degli ormoni della felicità, ovvero serotonina ed endorfine.
  • Questo, a sua volta, blocca l’attività dell’enzima monoamino-ossidasi, coinvolto negli squilibri emotivi.

2. Tonno

Per via della sua interessante composizione nutrizionale, il tonno è una delle varietà di pesce azzurro con i maggiori benefici per il benessere mentale.

  • Fornisce grandi quantità di vitamine del gruppo B, necessarie per regolare l’attività del sistema nervoso.
  • Contiene acidi grassi omega 3, noti per la loro capacità di rimuovere i lipidi nocivi e ridurre l’infiammazione.
  • I suoi minerali essenziali migliorano la produzione di serotonina e aumentano il livello di energie in caso di depressione.

3. Lievito di birra
Lievito di birra

Il lievito di birra si è guadagnato una discreta fama negli ultimi anni. Risalta per il suo potere calmante ed energetico, ideale per superare alcuni squilibri associati allo stato mentale.

  • È un’importante fonte di vitamine del gruppo B, necessarie per rafforzare il funzionamento del cervello e del sistema nervoso.
  • Stimola la produzione di serotonina ed endorfine, sostanze chimiche che producono piacere e benessere.

4. Avocado

Sono deliziosi, versatili e possono essere inclusi in qualsiasi piano alimentare. In aggiunta a questo, l’avocado contiene importanti nutrienti essenziali che supportano la produzione degli ormoni della felicità.

  • È una fonte di magnesio e piridossina, composti necessari per una produzione ottimale di serotonina.
  • Contiene acidi grassi polinsaturi che migliorano le energie e le prestazioni fisiche e mentali.

5. Semi di girasole

 Semi di girasole

I semi di girasole sono poveri di calorie e contengono acidi grassi essenziali. Queste proprietà, oltre al loro potere saziante, hanno dato a questi semi un posto speciale tra i cibi sani  per aumentare i livelli di serotonina.

  • Contengono quantità significative di magnesio e zinco, minerali che regolano l’equilibrio degli ormoni del benessere.
  • I loro acidi grassi sani migliorano la salute cardiovascolare e l’attività metabolica.

6. Banana

La banana è uno dei frutti più indicati per migliorare il nostro umore.

  • I suoi zuccheri naturali ci danno la carica e aumentano la sensazione di vitalità.
  • Il suo elevato apporto di triptofano, un amminoacido essenziale, lo rende uno degli alimenti più adatti per una corretta produzione di serotonina.
  • Contiene vitamine del complesso B e antiossidanti che, una volta assimilati, regolano i processi del sistema nervoso.

Vi sentite abbattuti e di cattivo umore? State attraversando un periodo di depressione? Se è così, non esitate a mangiare questi alimenti per bilanciare la produzione di ormoni che aiutano a sentirsi meglio.

Guarda anche