8 benefici del vino rosso

· 23 gennaio 2017
Bere vino rosso può avere molti benefici per la salute cardiovascolare, inoltre, aiuta a prevenire il cancro, quindi converrebbe berne almeno un bicchiere alla settimana

Il vino rosso iuta a tenere sotto controllo l’ipertensione e anche a prevenire la demenza. Bere vino rosso è una delle abitudini più diffuse a livello mondiale in seguito ai suoi benefici per l’organismo.

Questa bevanda aiuta anche a controllare i problemi di obesità, infatti mantiene bassi i livelli di colesterolo cattivo o LDL.

Ecco perché un bicchiere di vino rosso al giorno durante i pasti può migliorare la salute.

Oggi vi parleremo di 8 importanti benefici del vino rosso.

1. Si prende cura delle arterie

Grazie alla grande quantità di antiossidanti che contiene, il vino rosso consente di evitare l’ostruzione e l’indurimento delle arterie. Questa bevanda aiuta a:

  • Regolare il flusso sanguigno.
  • Gestire meglio il ritmo del flusso sanguigno.
  • Evitare i coaguli causati da una mancata attività fisica.

Questo non significa che si possa condurre uno stile di vita sedentario, ma bere solo un bicchiere di vino al giorno.

Una quantità moderata di vino rosso e una routine di esercizi di base ogni giorno sono sufficienti per mantenere in ottime condizione le arterie.

Leggete anche: 9 alimenti per pulire arterie e vene

2. Aiuta a tenere sotto controllo il peso

Il vino rosso aiuta un gene che impedisce la formazione di nuove cellule di grasso. Bere vino rosso aiuta anche a stimolare le cellule di grasso già esistenti per purificarle ed eliminarle gradualmente.

Perché questo effetto duri a lungo, bisogna assumere piccole quantità di vino ogni giorno.

Più di un bicchiere al giorno può rivelarsi pericoloso per la salute. Inoltre, il vino va bevuto lentamente in modo che il corpo riesca a digerirlo e ad assorbirne le proprietà.

3. Aiuta ad evitare la stanchezza

stanchezza

Dato che il vino viene prodotto a partire dall’uva e dalla sua buccia, contiene resveratrolo. Questa sostanza chimica è utile per alleviare la stanchezza e la sensazione di fatica.

In dosi moderate, il vino potrebbe avere gli stessi effetti di una bevanda energetica, il che è utile per:

  • Migliorare la digestione.
  • Produrre sostanze chimiche complesse all’interno dell’organismo.
  • Favorire il catabolismo o processo di semplificazione delle molecole.

4. Si prende cura del cavo orale

Soffrite di mal di gola con una certa frequenza? Le vostre gengive sanguinano? Il vino può evitare la comparsa di batteri legati alla formazione di carie, come lo streptococco.

È anche un ottimo rimedio calmante per la gola. Non a caso molti cantanti hanno l’abitudine di bere vino rosso prima delle loro esibizioni.

Molti di loro affermano che il vino rilascia una sensazione di rilassamento che permette loro di cantare anche per lunghi periodi di tempo.

5. Aumenta il livello di endorfine

ragazza-felice

Un bicchiere di vino accompagnato dai giusti alimenti può stimolare la produzione di endorfine.

Questo significa che il corpo si rilassa e l’umore migliora significativamente, quindi l’ideale è bere vino rosso prima di qualsiasi evento particolarmente stressante.

In questo modo sarà più facile tollerare la situazione e superarla nel migliore dei modi.

6. Pulisce il palato

Grazie alle sue proprietà astringenti, il consumo di vino rosso ha un’azione cicatrizzante e, in alcuni casi, purifica il palato.

Il vino rosso aiuta anche ad assimilare meglio i nutrienti degli alimenti e riduce la voglia di mangiare carni grasse. Come se non bastasse, lascia una sensazione gratificante ad ogni sorso.

7. Riduce il rischio di cancro

Gli antiossidanti del vino rosso possono bloccare la proliferazione delle cellule responsabili del cancro al seno e ai polmoni.

Il resveratrolo individua e limita gli estrogeni nelle donne. Il vino, in questo senso, eviterebbe la comparsa di problemi cancerogeni.

Non stiamo assolutamente dicendo che bisogna bere grandi quantità di vino per evitare qualsiasi problema o malattia. L’ideale, infatti, sarebbe berne un bicchiere almeno una volta alla settimana per godere di tutte le sue proprietà.

8.  Evita le infezioni del tratto urinario

apparato-urinario

Grazie alle sue proprietà astringenti ed antiossidanti, il vino rosso evita che i batteri aderiscano ai reni e alla vescica.

Inoltre, ottimizza il ruolo di filtro di questi organi importanti.

Vi invitiamo a leggere anche: 8 sintomi che ci avvisano di un malfunzionamento dei reni

Adottate l’abitudine di aggiungere un bicchiere di vino alla vostra dieta

Se fino ad ora non avete mai bevuto vino rosso, potreste cominciare a farlo. Molte persone fanno fatica perché non amano il sapore, ma fortunatamente esistono diversi tipi di vino che soddisfano ogni tipo di palato. Provate e trovate quello che più vi piace.

Un’altra opzione è di preparare un dessert che abbia tra gli ingredienti anche il vino rosso. Il sapore sarà sicuramente più apprezzabile e allo stesso tempo si potrà godere di tutti i benefici di questa bevanda.

Fate attenzione a non esagerare con le dosi di zucchero.

Guarda anche