Benefici delle patate per la nostra salute

· 15 Aprile 2014
Cotte al forno, le patate aiutano a mantenere l'intestino in salute, migliorano le funzioni cerebrali e apportano vitamina B6, ideale per calmare lo stress.

Le patate sono il quarto prodotto agricolo più diffuso dopo il riso, il grano e il mais, che fanno parte della cucina mondiale. Questo significa che si tratta di un alimento base per molti piatti. Oltre a essere deliziose e facili da cucinare, le patate sono molto nutrienti. Proseguite con la lettura per scoprire i benefici delle patate per la nostra salute.

Benefici delle patate

Aiutano a dimagrire

State cercando di perdere peso? Le patate contengono nutrienti e carboidrati complessi. Questo significa che una patata bollita o al forno apporta solo 26 calorie, quindi è un’ottima scelta da includere nella propria dieta.

Questo alimento possiede anche un alto indice glicemico che permette allo stomaco di sentirsi sazio per più tempo, aiutandoci a trattenere la voglia di mangiare.

Leggete anche: Dieta dell’indice glicemico: tutto quello che c’è da sapere

Calmano lo stress

Le patate sono ricche di vitamina B6, una sostanza necessaria per il rinnovamento cellulare, e mantenere così il sistema nervoso in salute e uno stato d’animo equilibrato. Solo 100 g di patate al forno contengono il 21% del fabbisogno giornaliero della suddetta vitamina.

Oltre a ciò, stimolano la secrezione di un ormone chiamato GABA (acido gamma-amino-butirrico), che aiuta a calmare lo stress, permette al cervello di rilassarsi e concilia il sonno.

Calmano le infiammazioni

Se soffrite di infiammazioni croniche interne o esterne, potete approfittare dei benefici delle patate nei confronti di questo disturbo.

Le patate cotte al forno sono morbide e facili da digerire, dunque ottime per alleviare eventuali irritazioni dell’apparato digerente. Per calmare qualsiasi infiammazione esterna, invece, dovete solo sfregare una patata cruda sulla zona interessata (anche sulle ulcere che si possono formare in bocca).

Migliorano le funzioni cerebrali

Le nostre attività e la nostra salute in generale possono migliorare grazie ai benefici delle patate. Le elevate quantità di rame e ferro in esse presenti stimolano l’attività cerebrale.

Mangiare patate al forno (con la buccia) e senza sale può migliorare anche la memoria. Il manganese, il potassio e le vitamine B6 e C sono tutti noti in quanto sostanze che favoriscono le funzioni cerebrali; i centri nervosi, inoltre, rispondono positivamente agli acidi grassi e agli amminoacidi contenuti nelle patate.

Prevengono la formazione dei calcoli renali

Gli alti livelli di acido urico nel sangue sono tra le principali cause della comparsa di calcoli renali.Chi ne soffre può trovare un grande aiuto nella buccia delle patate, grande fonte di nutrienti come rame, manganese, potassio e vitamine B.

Scoprite come Eliminare i calcoli ai reni in modo naturale

Proteggono l’apparato digerente

La patata è un alimento ricco di fibre e questo favorisce la corretta attività intestinale. Si tratta, dunque, di un ingrediente da assumere con frequenza.

Una sola patata al forno fornisce quasi il 12% della quantità giornaliera raccomandata di fibra; livelli simili a quelli dei cereali integrali e della pasta.

Patate
Se volete godere di tutti i benefici delle patate, mangiatele bollite o al forno e, per quanto possibile, mangiatene anche la buccia, poiché contiene fibra, flavonoidi e altri nutrienti. Evitate il più possibile di friggerle e di mangiare quelle in busta, dato che i grassi in cui vengono cucinate in eccesso ostruisce le arterie e apporta all’organismo moltissime calorie affatto salutari. 

Immagini per gentile concessione di Buzz Hoffman e rkazda