Bevanda al tarassaco: un rimedio naturale che si prende cura delle ossa

· 28 agosto 2018
Sia la radice che i fiori della pianta possono essere utilizzati per preparare una bevanda depurativa, utile per la salute delle ossa.

Dopo una giornata di lavoro, di studio o dopo una lunga camminata può capitare di avvertire un senso di disagio o dolore alle ginocchia, ai polsi o alle altre articolazioni.

In questi casi, la prima cosa a cui pensiamo è una compressa analgesica o una pomata antinfiammatoria, senza sapere che anche la medicina naturale offre delle buone alternative. Dal tarassaco o dente di leone, ad esempio, possiamo ricavare un infuso efficace, ideale per la salute delle ossa. 

Che cos’è il tarassaco?

Lo avrete sicuramente già visto nei prati. Il tarassaco o dente di leone è quella pianta dal grazioso fiore giallo che, al termine della fioritura, produce un soffione da cui partono numerosi semi volanti. Questa pianta, così comune, è dotata di proprietà medicinali.

Il tarassaco, dai molti nomi regionali (dente di leone, cicoria amara, girasole dei prati, piscialetto, etc) appartiene alla famiglia delle asteracee. Il suo nome scientifico è Taraxacum officinale. Alcuni lo considerano un infestante dei prati, altri apprezzano il suo sapore un po’ amarognolo e lo aggiungono all’insalata; è, senza dubbio, una pianta dalle proprietà curative confermate.

Quali proprietà possiede?

Fiori di tarassaco

I benefici che può portare il consumo della pianta di tarassaco sono noti, ma poco considerati dalla medicina tradizionale. Innanzitutto è nota come pianta depurativa, quindi consigliata nelle cure disintossicanti. Contiene vitamina B e C, sali minerali come il potassio, acido oleico e linoleico.

Inoltre si prende cura del fegato e della cistifellea. È indicata per trattare i postumi di un consumo eccessivo di alcol e aiuta a risolvere casi ostinati di stitichezza.

Non possiamo dimenticare l’utilizzo della pianta in cucina. Boccioli, fiori, foglie possono essere utilizzati per insaporire (o abbellire) insalate e primi piatti, per preparare marmellate o fritti in pastella. Alcuni grandi chef consigliano di sostituirla al caffè mattutino. Questo perché le sue radici contengono una sostanza simile alla caffeina. Sicuramente, cercando su internet troverete alcune ricette interessanti.

Quali disturbi cura la bevanda al tarassaco?

Le numerose proprietà del dente di leone permettono un suo impiego nel trattamento di diversi disturbi e malattie. L’acne è una di queste: il dente di leone aiuta infatti a rimuovere le impurità della pelle.

D’altra parte, anche i reni ne traggono beneficio, così come la vescica. Uno dei nomi più curiosi della pianta, piscialetto, indica il suo forte effetto diuretico, cioè stimola la formazione e l’espulsione dell’urina. Gli zuccheri che contiene sono adatti anche ai pazienti diabetici e a chi soffre di disturbi digestivi.

Tuttavia, una delle caratteristiche più importanti della bevanda che vi proponiamo oggi è la capacita di proteggere, a lungo termine, la salute delle ossa. I suoi nutrienti aiutano le ossa a rimanere forti e contribuiscono al recupero anche in caso di usura.

Scoprite: Prevenire l’osteoporosi con 7 abitudini

Bevanda al tarassaco per la salute delle ossa

Infuso al tarassaco

Troverete in erboristeria la pianta in polvere o tritata, ma potete anche raccoglierla voi stessi. Per trattare i dolori a carico delle ossa, è fondamentale essere costanti, con un consumo quotidiano o quasi. Solo in questo modo potrete apprezzare i primi risultati in breve tempo.

Ingredienti

  • 1 tazza di radici di dente di leone tritate (100 g)
  • 1 tazza di fiori di tarassaco tritati (100 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaio di olio (15 ml)

Preparazione

  • Innanzitutto dovete tritare le radici e i fiori. È indispensabile che siano secchi.
  • Fateli saltare per pochi minuti in padella, con un po’ di olio.
  • Fatto questo sarebbe bene tostarli in forno per poco tempo, affinché prendano colore e sapore.
  • Riscaldate l’acqua e quando bolle aggiungete il preparato e lasciate cuocere per cinque minuti.
  • Appena la bevanda avrà acquistato colore, toglietela dal fuoco.
  • Filtrate, addolcite a piacere e bevete.

La bevanda al tarassaco è un ottimo integratore in caso di dolore alle ossa o alle articolazioni. Come abbiamo visto, inoltre, apporta molti altri benefici al nostro organismo. Non sottovalutiamo la medicina naturale: senza dubbio, ci fornisce strumenti efficaci per la cura del corpo.

Guarda anche