Camere da letto piccole e quali errori evitare

· 19 Dicembre 2018
È incredibile come dei piccolissimi dettagli possano cambiare totalmente l'armonia della camera da letto. A questo proposito, vogliamo condividere con voi alcuni trucchi per creare l'atmosfera giusta  

Non si può certo dire che le camere da letto piccole non abbiano nulla da offrire. Si tratta solo di evitare alcuni errori in modo da poter sfruttare al massimo il loro potenziale. Vedremo in modo più dettagliato alcuni di questi errori e come evitarli in futuro.

A dirla tutta, la camera da letto è uno spazio molto intimo che difficilmente è frequentata da persone diverse dai padroni di casa. Tuttavia, proprio perché si tratta di uno spazio intimo, vale la pena di concentrarci sull’arredamento, proprio per renderlo un rifugio accogliente.

Per quanto riguarda le camere da letto piccole, potrebbe succedere che nella foga di volerne migliorare l’aspetto, si commettano alcuni errori decorativi. Volete sapere quali sono i più frequenti? Ve li sveliamo in questo articolo.

Evitate questi errori quando arredate camere da letto piccole

Se una camera è piccola, l’ultima cosa da fare è sottrarre ulteriore spazio. Per questo motivo, è bene tenere a mente i seguenti consigli su cosa non andrebbe mai fatto quando si arreda una camera da letto di piccole dimensioni:

1. Non mettere scaffali o organizer

Dato che una camera piccola ha a disposizione poco spazio a terra, è d’obbligo sfruttare le pareti per guadagnare spazio. In questo senso, gli scaffali e gli organizer possono rivelarsi una piacevole soluzione. Sugli scaffali potrete collocare libri, soprammobili e tutto quello che oggi non ha uno spazio proprio nelle vostre stanze.

Un’altra buona soluzione è sfruttare la soffitta. Lì avrete spazio per le scatole delle scarpe o per gli indumenti dismessi; ovvero, per tutti quegli oggetti che di solito teniamo in camera da letto, ma che raramente utilizziamo.

Scaffali

2. Evitare gli specchi

Gli specchi hanno la preziosa funzione di riflettere i raggi solari. Di conseguenza, amplificano lo spazio di una camera, quantomeno all’apparenza. Non temete di scegliere tra i modelli più grandi o persino di metterne più di uno in camera: vedrete che alla fine sarà una buona idea!

Leggete anche: Di che colore tingere le pareti di casa?

3. Disporre i mobili in modo disordinato

Uno degli errori più comuni quando si arredano camere da letto piccole, nonché uno dei più complicati su cui intervenire, dato che la soluzione dipenderà molto dalle caratteristiche della stanza, dai bisogni e dai gusti del proprietario.

La prima cosa da fare è scegliere tra i mobili che pensate di usare più spesso e scartare quelli che non vi servono. Disfatevi, poi, delle decorazioni che considerate superflue. Se scegliete mobili su misura, ovviamente sarà tutto più semplice.

Una regola generale è disporre i mobili in modo tale che permettano di potersi muovere comodamente all’interno della camera. Non temete inoltre di posizionarli al centro della stanza da letto: può servire a delimitare dei minispazi all’interno della stessa.

4. Ostacolare l’ingresso della luce naturale

Una camera da letto di piccole dimensioni offrirà molto meno spazio, soprattutto se non è abbastanza illuminato. Assicuratevi che la luce del sole non manchi mai in questi ambienti. Per riuscirci, togliete le tende o utilizzatene di leggere, di tessuto sottile o con motivi minimalisti, come quelli geometrici.

5. Sentirsi intimoriti dai colori

La percezione di molte persone è che i colori vivaci non si sposino bene con le camere da letto piccole. In realtà, è esattamente il contrario.

Potete sfruttare una vasta gamma di colori vivaci per risaltare l’ambiente, che salterà di più all’occhio. Gli esperti in arredamento di interni consigliano di abbinare un mix di massimo tre colori, possibilmente della stessa tonalità.

Leggete anche: 9 cose che non dovremmo tenere in camera da letto

6. Scegliere un tappeto troppo piccolo

Può sembrare strano, ma mettere un tappeto grande al centro della camera darà un tocco decorativo in più (ancor più se sul tappeto vi sarà un tavolino o un divanetto).

Vi sembra troppo per uno spazio così ridotto? Non è così! Non saper trovare i giusti elementi decorativi, infatti, è uno dei più grandi errori nell’arredamento delle camere da letto piccole.

Un tappeto di dimensioni più grandi, con i giusti elementi decorativi, attirerà l’attenzione su uno specifico punto della camera da letto. Pertanto, la percezione non sarà quella di uno spazio angusto in cui non entra nulla; viceversa, vi aiuterà a definire meglio gli spazi.

Camera da letto

7. Disporre il letto nel posto sbagliato

La funzione principale di una stanza da letto è quello di accogliere il riposo. L’elemento principale di questo spazio deve essere dunque proprio il letto; per prima cosa bisogna trovare a questo elemento il posto giusto all’interno della stanza.

Cercate di valorizzare gli elementi necessari: illuminazione, ventilazione, temperatura della camera, tappeti e comodini; tutto sarà importante. Secondo il Feng Shui, il letto dovrebbe essere posizionato in diagonale, di fronte la porta; inoltre, dovrebbe avere una testiera ampia e, infine, non ci devono essere finestre alle sue spalle.

Gli errori che abbiamo visto quando si arredano camere da letto piccole possono alterarne l’armonia. Evitate di cadere in questi errori per disporre di un luogo più intimo, confortevole e gradevole.