Mini giardini urbani per decorare il balcone

· 21 settembre 2018
I mini giardini sono una tendenza molto piacevole alla vista. Inoltre, permettono di sfruttare al massimo uno spazio della casa che in genere trascuriamo.

In questo articolo vi presentiamo alcune favolose idee per decorare e abbellire il balcone e godervi l’incanto dei mini giardini urbani.

Ricordate che l’aspetto fondamentale è sfruttare al massimo lo spazio di cui si dispone. Vi accorgerete che è semplice rendere il balcone un luogo in cui trascorrere piacevolmente le giornate.

D’altro canto, potrete decorarlo in modi diversi, ricorrendo a materiali che non sono difficili da trovare e che, in alcuni casi, avrete già a casa. Ebbene, a seguire parleremo dei benefici dei mini giardini urbani.    

Benefici dei mini giardini urbani

  • Le piante ci permettono di respirare meglio, giacché purificano l’aria e, di conseguenza, riducono l’inquinamento.
  • Riducono l’elettricità statica, dunque l’ambiente risulterà meno pesante.
  • Favoriscono un ambiente più piacevole, fattore che riduce considerevolmente lo stress. Questo si traduce in un migliore stato d’animo e in una migliore qualità di vita.
  • Armonizzano gli spazi, favorendo la concentrazione.

Elementi per decorare i mini giardini urbani

Esistono molti modi per creare e decorare i mini giardini urbani. Dipende tutto dai propri gusti. Ad esempio, c’è chi preferisce lo stile minimalista, mentre altri scelgono lo stile bohémien, più ricercato e ricco di elementi.

Indipendentemente dallo stile scelto, l’importante è tener conto degli oggetti che possono aiutare a usufruire meglio dello spazio e a renderlo più piacevole. Ecco qualche consiglio affinché i vostri mini giardini urbani risultino davvero originali e confortevoli-

1. Mettere una panchina

Panchina da esterni

Per quanto riguarda lo stile moderno, sono di moda le panchine bianche con dettagli in legno, che permettono di rendere i mini giardini urbani molto più ampi e ordinati.

Leggete anche: 6 modi per decorare l’ingresso di casa

2. Creare un giardino verticale

Un mini giardino urbano ricco di piante o fiori risulta sempre bello e sopratutto rilassante. È il verde delle piante a rendere l’ambiente molto naturale.

Per creare un giardino verticale, utilizzate una struttura in legno e aggiungete dei vasi (o piante rampicanti). Vi consigliamo di distribuire varie sbarre per sostenere i diversi tipi di piante.   

3. Elementi per il relax

Zona gioco per bambini

Potete avvalervi di diversi accessori, tanto per decorare quanto per creare ambienti ideali per trascorrere momenti di relax o per meditare.

Cuscini morbidi, puff, un sofà, delle coperte e dei vasi sono alcuni degli elementi che potete utilizzare per rendere questo angolo unico. Vi consigliamo di usare diversi tessuti, forme e colori per rendere il balcone molto accogliente.   

4. Stringhe luminose

Le fairy lights, conosciute in italiano come stringhe luminose, sono sottili fili a cui sono appese delle lampadine, particolarmente alla moda per decorare i mini giardini urbani. Non solo perché apportano un tocco romantico allo spazio, ma anche perché regalano un fascio di luce tenue. Sono perfette di sera e, ovviamente, di notte. 

Potete acquistarle sia con prese di corrente che a batterie. Scegliete l’opzione più adatta alle vostre necessità. D’altro canto, potete attorcigliarle attorno al giardino verticale o posizionarle dove più vi piace.

5. Piante rampicanti

Piante rampicanti

Le piante rampicanti crescono in maniera progressiva su una superficie, coprendola completamente. Potete ricorrere a esse per decorare una parete, creare un arco o farle crescere attorno a un tronco, creando un elemento naturale originale e rendendo unico il vostro spazio.

6. Amaca

L’amaca è un elemento davvero perfetto per i mini giardini urbani e che non può mancare nei balconi più spaziosi. Bisogna, tuttavia, scegliere un’amaca fabbricata con materiali comodi, decorativa e soprattutto resistente alle intemperie.    

7. Fiori

Balcone fiorito

I fiori sono elementi naturali che apportano colore e vitalità ai mini giardini urbani. Si possono combinare molti colori diversi e creare forme di ogni tipo. Potete posizionarli al centro del balcone o renderli accessori decorativi.  

8. Graticolati

Se avete disposto vasi di diverse dimensioni, con varie piante e fiori, appendeteli a un graticolato verticale, agganciandoli alla parete. Questo può essere appoggiato su una base con diversi elementi, come lanterne, candele etc. Ricordate che è fondamentale non sovraccaricare l’ambiente.  

9. Prato artificiale 

Esempio di mini giardini urbani

Potete utilizzare il prato artificiale per decorare i vostri mini giardini urbani. Vi aiuterà a dare un tocco naturale a questo spazio e favorirà il relax.         

10. Ombrellone

Qualsiasi mini giardino urbano deve prevedere una zona d’ombra. Non è necessario molto spazio per posizionare un ombrellone. Il risultato sarà molto sofisticato. 

Leggete anche: Pulire le foglie delle piante ornamentali

Idee per mini giardini urbani: decorare il balcone come più vi piace

Spazio relax balcone

Date al pavimento un tocco rustico, in abbinamento alle piante disposte. Posizionate una tenda o un telo, in modo da rendere più intimo lo spazio quando volete praticare sport, leggere o semplicemente prendere il sole.

Balcone romantico

Posizionate un tavolo con un vaso di fiori e un centrino che vi sembri adeguato all’occasione: aggiungete alcune lanterne di metallo con delle candele. Un’altra opzione è un sofà con stringhe luminose per creare un ambiente romantico e intimo.   

Balcone colorato e vivace

Balcone colorato in città

Decorate i vostri balconi scegliendo pochi elementi, ma che attirino l’attenzione dei vostri ospiti. Potete mettere un tappeto sul pavimento e un tavolino per appoggiare gli oggetti. Il risultato non solo sarà esteticamente bello, ma anche utile.   

Sfruttare gli angoli del balcone

Create una zona dove poter fare colazione, pranzare o cenare. Se l’appartamento è in un piano alto di un edificio, la vista sarà eccellente. Approfittate di questo spazio anche per leggere un buon libro. 

Guarda anche