Arriverà il giorno in cui capirete che valeva la pena aspettare

· 14 agosto 2016
Anche se a volte pensiamo che il nostro treno sia già passato e che non abbia più senso aspettare che arrivi qualcosa di positivo, non bisogna mai smettere di lottare per quello che desideriamo.

L’attesa è quella dimensione che non tutti sanno gestire in modo efficace.  Questo perché, semplicemente, passiamo il tempo a posticipare le cose, aspettando che succeda questa o quell’altra cosa, mentre la nostra vita ci sfugge dalle mani senza rendercene conto.

Nonostante molti dicano che i sogni si realizzano quando smettiamo di aspettare e ci diamo da fare, a volte, pur lottando giorno dopo giorno e intensificando i nostri sforzi, non accade quello che tanto desideriamo. Quello che dev’essere sarà, al momento giusto. Nessuno può, ad esempio, forzare l’amore vero perché arrivi quando si desidera.

Non possiamo nemmeno trovare un buon lavoro o un grande amico da un giorno all’altro e nemmeno vivere la migliore esperienza della nostra vita.

Dobbiamo essere gli architetti della nostra realtà, ma anche buoni gestori della pazienza. Vi invitiamo a rifletterci su.

Non stancatevi di aspettare: le cose speciali richiedono pazienza

Una gravidanza e i suoi nove mesi. Una relazione che avanza poco a poco, fino a che l’amore si manifesta. Un dolce e i suoi ingredienti, nelle giuste quantità e adeguato tempo di cottura.

Tutto richiede tempo, cura, interesse e, soprattutto, attesa. La fretta non è mai una buona consigliera. Quando precipitiamo o anticipiamo le cose, non sempre accadono come ce le aspettavamo.

Leggete anche: Emotivamente maturi: imparar ad essere felici sapendo che non tutto è perfetto

A questo punto, come facciamo ad essere pazienti se fino ad ora la vita non ci ha portato altro che delusioni e mai gioie?

Ecco dove sta il problema principale: se non abbiamo fiducia e speranza, non riusciamo a vivere l’attesa nello stesso modo perché semplicemente smettiamo di credere che davvero le cose belle possono accadere.

Tuttavia, alla fine capitano. Pensate per qualche minuto alle situazioni che vi proponiamo a seguire.

Mano-energia aspettare

Quando alle persone buone succedono cose brutte

Come possiamo aspettare qualcosa di positivo quando ci sono capitate solo cose sgradevoli? Tutti lo pensiamo. A volte la disgrazia colpisce chi meno lo merita, le persone dal cuore nobile che, senza sapere come, si trovano ad affrontare delle avversità.

È in questi momenti che si perde fiducia nella vita e le aspettative riguardo alla realizzazione dei propri sogni o alla possibilità di recuperare la felicità perduta.

Quando vi ritrovate in situazioni del genere, quindi, invece di chiedervi “perché a me?”, cambiate questa frase con “cosa posso fare in questo caso?”:

  • Il mio partner mi ha lasciato ⇒ Cosa posso fare in questo caso? ⇒ Imparare a vivere, lottare e sforzarmi per essere di nuovo felice.
  • Mi hanno diagnosticato una malattia ⇒ Cosa posso fare in questo caso? ⇒ Lottare ogni giorno per me stesso e per i miei cari, dopo questa lotta e quest’attesa, raggiungerò il mio trionfo, ovvero la guarigione.
  • Ho perso il lavoro ⇒ Cosa posso fare in questo caso? ⇒ Reinventarmi, intraprendere un altro cammino, non arrendermi. Prima o poi arriverò dove voglio arrivare.
Case-albero aspettare

L’arte di aspettare le cose belle

C’è chi, semplicemente, ha smesso di aspettare non solo le cose belle, ma anche qualsiasi cambiamento. A volte, cadiamo in una sorta di immobilità, una paralisi dell’animo e dello spirito, lasciandoci trasportare da ciò che deve arrivare. Qualsiasi cosa sia.

Leggete anche: 5 pilastri fondamentali per guarire come donna

  • Non è l’ideale. Chi aspetta, chi tiene duro, non è immobile, tanto meno ama riempire la sua mente di tenebre, negatività o “questo a me non succederà mai” o “il mio treno è già passato”.
  • La vita va aspettata con indosso il vestito migliore che abbiamo, con l’entusiasmo e la voglia di lottare ogni giorno. Nonostante esistano le casualità e la sorte possa farci visita quando meno ce lo aspettiamo, la famosa “legge dell’attrazione” non sempre si compie.
  • Gli astri non si allineeranno o il destino non si darà da fare solo perché desideriamo qualcosa. Si tratta di mettere in pratica la sana arte di aspettare con gli occhi aperti, il cuore acceso e le mani occupate a trasformare la realtà.

Abbiate fiducia nel vostro intuito

Questo aspetto è, senza ombra di dubbio, essenziale. Ugualmente importante è saper aspettare come intuire qual è l’opportunità che stavamo aspettando e che, finalmente, darà una risposta alla nostra attesa.

Vi consigliamo di leggere anche: Nella mia vita voglio solo persone che sommino non che sottraggano

  • È fondamentale essere recettivi per capire qual è il momento di fare un passo avanti, quel salto speciale con cui raggiungere il nostro obiettivo, il nostro particolare desiderio.
  • Immaginate di avere davanti a voi la persona della vostra vita, il partner di cui vi siete innamorati, ma con cui non avete il coraggio di rischiare. Magari avete sofferto a causa di vari fallimenti precedenti e tutte queste ferite vi impediscono di avere fiducia nel vostro intuito.

Prima o poi ve ne pentirete.

Uomo-miniatura aspettare

La paura è sempre la barriera più grande della nostra felicità. Per questo  motivo, l’arte di saper aspettare è anche l’abilità di lasciarci andare, poco a poco, e liberarci delle nostre paure.

Vale la pena provarci. Fare il grande salto dopo una lunga attesa.

Guarda anche