5 cause di sovrappeso non legate all’alimentazione

· 28 luglio 2017
Se nonostante una dieta equilibrata continuate ad avere problemi di sovrappeso è il momento di consultare uno specialista che vi prescriverà analisi mirate utili anche a scartare eventuali disfunzioni.

Di solito associamo il sovrappeso ad una dieta sbagliata ma, per quanto spesso siano effettivamente in relazione, non sempre è vero.

Le seguenti cause di sovrappeso non hanno nulla a che vedere con il cibo. Prendete nota perché potrebbe essere il vostro caso o di qualcuno che conoscete.

1. Il fegato

A volte il motivo di un eccesso di peso va ricercato nel fegato. È uno degli organi più importanti e presiede alla nostra salute e benessere.

Quando non funziona più a dovere, il corpo comincia ad accumulare grasso nella parte centrale dell’addome.

Leggete anche: 8 alimenti per rigenerare il fegato e perdere peso in 30 giorni

Sintomi

  • Alto livello di zuccheri nel sangue.
  • Pressione e colesterolo alti.
  • Dolore alle articolazioni.
  • Allergie.
  • Malattie della pelle.

Se avete notato che il grasso si accumula principalmente sull’addome e la vostra alimentazione è equilibrata, potrebbe essere necessario un controllo del fegato.

Le ovaie

Per le donne una disfunzione delle ovaie può essere la causa dei chili di troppo. In questo caso si tratta principalmente di uno squilibrio ormonale: i carboidrati introdotti con il cibo vengono trasformati in riserve di grasso, indipendentemente da un’alimentazione corretta o meno.

I sintomi di una disfunzione ovarica sono:

  • Aumento della massa corporea, anche con la dieta e l’esercizio fisico.
  • Desiderio di mangiare dolci e latticini.
  • Accumulo di grasso nella parte inferiore del corpo.
  • Dolore alle ovaie.

La tiroide

Come ben sappiamo, la tiroide può portare l’ago della nostra bilancia alle stelle.

Attraverso la ghiandola tiroidea il corpo regola la velocità di utilizzo dell’energia e fa in modo che il consumo delle calorie sia maggiore o minore.

Se non funziona bene, è possibile che si vada incontro a sovrappeso, anche se ci si limita nel mangiare.

Sintomi

  • Debolezza muscolare.
  • Flaccidità.
  • Stanchezza cronica.
  • Aumento della massa corporea.
  • Perdita dei capelli.
  • Frequenza cardiaca più lenta.
  • Depressione.

In questo caso sarà necessario sottoporsi a controlli periodici dall’endocrinologo.

Se sospettate un problema alla tiroide, non esitate a richiedere una visita: in questo modo potrete individuare tempestivamente un suo malfunzionamento e prendere le misure necessarie prima che insorgano altri disturbi correlati.

Le ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali partecipano alla reazione di “lotta o fuga”, vale a dire reagiscono di fronte allo stress.

In caso di stress prolungato, il corpo può reagire con uno squilibrio ormonale e conseguenti disfunzioni organiche.

Le ghiandole surrenali sono inoltre adibite alla secrezione del cortisolo, l’ormone dello stress. Un alto livello di cortisolo provoca accumulo adiposo nella parte centrale del corpo.

Sintomi

  • Accumulo di grasso intorno alla vita e sullo stomaco.
  • Viso e collo grassi, ma braccia e gambe magre.
  • Pressione alta.
  • Glicemia alta.
  • Debolezza muscolare.
  • Sbalzi d’umore.

Se pensate che la vostra situazione di sovrappeso sia dovuta ad una disfunzione delle ghiandole surrenali, consultate il medico e cercate di controllare lo stress con uno stile di vita sano ed esercizi come lo yoga.

Potrebbe interessarvi: I benefici psicologici dello yoga

Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 può essere un’altra causa di obesità, trattandosi di una patologia caratterizzata da un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

Tale aumento è generalmente provocato da una mancata risposta delle cellule all’insulina (ciò che viene appunto chiamata “resistenza all’insulina”).

Si stima che quasi l’80% dei malati di diabete di tipo 2 presentino problemi di sovrappeso.

Guarda anche