Cenare fa ingrassare?

· 2 maggio 2014
Si raccomanda di cenare almeno 2 ore prima di andare a dormire affinché il corpo posso completare il processo di digestione.

La cena è un momento chiave che determina la nostra dieta e, di conseguenza, il nostro peso. Mangiare molto o mangiare male la sera è direttamente collegato con la formazione di grasso; è esattamente questo il momento della giornata nel quale consumiamo pochissime energie e quasi non bruciamo le calorie ingerite. È chiaro, quindi, che la maggior parte delle calorie devono essere ingerite nella prima metà del giorno.

Di conseguenza, bisogna sapere quali alimenti includere e quali scartare per ottenere una dieta equilibrata attraverso la nostra cena, che ci permetta di mantenere la linea o, eventualmente, dimagrire. Lo dice anche il vecchio detto: “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero“… controllare la quantità di calorie ingerita è il segreto per perdere peso in modo naturale, migliorare la qualità della vita e anche del sonno. Continuate a leggere per sapere meglio come fare.

È vero che cenare fa ingrassare?

Assolutamente no! Quello che fa ingrassare è mangiare male la sera. Purtroppo mangiare male è spesso una scorretta abitudine giornaliera che dipende dai seguenti fattori:

  • È possibile che la sera mangiate in modo equilibrato e anche poco, ma forse quando arrivate a casa spesso siete molto ansiosi e vi sfogate spizzicando tutto quello che c’è in frigorifero. Proprio lo spizzicare, il mangiare tutto ciò che si trova porta spesso a mangiare alimenti ipercalorici ricchi di grassi.
  • A volte, a causa del lavoro o degli impegni, si fa colazione in fretta o la si salta, si fa un pranzo veloce e si arriva a casa davvero affamati e con la voglia di “assalire il frigorifero”. E questa è un’altra cattiva abitudine di cui poi bisogna pagare le conseguenze. 
  • Mangiare molto tardi. A volte si torna tardi a casa, si sbrigano eventuali faccende e si finisce per cenare subito prima di andare a dormire… questo non si deve fare: l’ideale è cenare due ore prima di andare a dormire affinché il corpo possa completare la digestione.

Alimenti che non bisogna mangiare la sera.

Ci sono alcuni cibi che bisogna evitare di mangiare la sera perché troppo calorici e indigesti; alimenti che non solo fanno aumentare di peso, ma che non permettono di riposare bene. Bisogna, quindi, evitare cibi pesanti con molto fritto e grassi, bevande gassate o con caffeina, oltre a quelli che segnaliamo nella seguente lista:

Panini

Sicuramente l’avrete fatto più di una volta. È una soluzione facile perché pensiamo si tratti di un pasto “leggero” e anche se tutto dipende da quello con cui lo imbottiamo, è bene ricordare che è altamente sconsigliato mangiare molto pane a cena. Soprattutto chi è sensibile ai carboidrati dovrebbe evitare di mangiare pane la sera, poiché questi non vengono assimilati correttamente e si accumulano nel tessuto adiposo sotto forma di colesterolo.

Insalata di lattuga

È possibile che vi sorprenda, ma la lattuga è un alimento abbastanza difficile da digerire in seguito al suo elevato contenuto di fibra insolubile. Questo provoca la formazione di gas e gonfiore addominale durante la notte. È abitudine diffusa mangiare un’insalata per cena, ma è meglio preparare un’insalata di pomodori che presentano delle proteine che permettono di sentire una maggiore sensazione di sazietà.

Aglio e cipolla

Non mangiateli mai crudi la sera: sono indigesti in queste ore del giorno e lo stomaco ne risentirà tutta la notte.

Pasta e riso

Non esagerate con questi alimenti, mangiateli in piccole quantità. I carboidrati contenuti negli ortaggi e nella verdura sono da preferire a quelli della pasta e del riso, ma se si assumono in piccole quantità, sono accettabili anche questi. 

Quali alimenti consumare per cena?

La cena è l’ultimo pasto del giorno e, pertanto, deve aiutare ad equilibrare l’apporto nutrizionale di tutta la giornata. Per questo motivo farà sempre bene includere una porzione di verdure:

Verdure alla piastra o saltate, zuppe, minestre e accompagnate con del salmone oppure del tacchino, per esempio, yogurt magro, sostituire il pane con fette biscottate…

Esempi di cene leggere

-Funghi saltati e omelette con formaggio magro. Una fetta di melone o di anguria.

-Insalata di pomodoro, mozzarella e gamberetti; un poco di salmone e una fetta biscottata. 

-Crema di zucchine con merluzzo, una mela e uno yogurt con miele.

Cosa succede se si elimina la cena dalla dieta?

Saltare i pasti non fa bene, a volte genera più ansia ed è più facile che si mangi di più durante il pasto successivo. Saltare la cena presuppone che si riduca il livello di zucchero nel sangue, causando ipoglicemia e riducendo il consumo calorico… di conseguenza la nostra salute ne risente. È assolutamente sconsigliato.

Quali dessert mangiare a cena?

Frutta secca o composte di frutta (quest’ultima è più facile da digerire) e yogurt magri.

A che ora bisogna cenare?

Due ore prima di andare a dormire.

Guarda anche