Cene per dormire e riposare meglio

7 settembre 2015
Contrariamente a quello che fanno molte persone, per riuscire a conciliare il sonno è fondamentale fare una cena leggera, senza però alzarsi da tavola ancora con la sensazione di fame.

La cena è per molti di noi, un momento rilassante da condividere con la nostra famiglia. Questo ci porta, spesso, a mangiare più del necessario e in genere, troppo tardi.

Se il vostro problema è riuscire a prendere sonno a letto oppure vi svegliate già stanchi la mattina, forse è il caso di riconsiderare le vostre abitudini a tavola.

In questo articolo vogliamo parlarvi dell’importanza di cenare leggero e non troppo tardi e suggerirvi alcuni menù salutari.

Cena “dei poveri”

Un detto popolare dice che bisognerebbe fare una colazione da re, un pranzo da principe e una cena da povero. Questo è il ritmo che segue il nostro organismo, adattato al tipo di vita che conduciamo e ai bioritmi naturali del corpo.

La mattina, a colazione, abbiamo bisogno di fare un pieno di energia per tutta la giornata che ci aspetta, mentre la sera, dovremmo solo evitare di metterci a letto con fame.

Il problema è che spesso facciamo il contrario. Molte persone fanno una rapida colazione, per mancanza di tempo o per una questione di abitudine, favorendo senso di stanchezza e stress.

Il ritmo stressante di lavoro ci impedisce di rilassarci per bene fino alla sera, momento in cui torniamo a casa con la fame arretrata.

7-alimenti-che-non-devono-essere-riscaldati-500x334

La cena non si “brucia”

È importante sottolineare che il nostro organismo non utilizza la maggior parte dell’energia che ottiene con ciò che mangiamo la sera.

Al contrario, questa energia si trasforma in grasso di riserva e, per di più, rallenta il lavoro del fegato, un organo che si rigenera nelle prime ore del mattino, sempre che non sia impegnato ancora nel processo digestivo.

Se il fegato è appesantito a causa della cena, andrà a discapito del nostro riposo e, di conseguenza, del livello di energia mattutino.

Vi proponiamo, qui di seguito, alcune cene leggere e nutrienti. L’ideale sarebbe consumarle prima delle 8 di sera o almeno due ore prima di andare a letto.

Insalata di pomodori e avocado con frittata di verdure

La lattuga è un ortaggio ricco di acqua e fibre, ma non tutti riusciamo a digerirla bene. Se anche voi avete questa difficoltà, una buona alternativa per mangiare verdura cruda la sera potrebbe essere, ad esempio, il pomodoro, ricco di sostanze antiossidanti.

Se poi vi va di aggiungere un delizioso avocado, otterrete un’insalata completa a livello nutritivo. Potete condirla con origano o basilico.

L’uovo, invece, ci fornisce la razione di proteine che non dovrebbe mai mancare a cena. Oltre ad essere un alimento nutriente è anche facile da digerire.

Leggete anche: Tutto quello che si può fare con l’avocado

insalata-di-avocado-500x375

Crema di verdura e pesce al forno

Un altro modo per mangiare verdura cruda, senza mettere in difficoltà il nostro apparato digerente, è il consumo di creme di verdura. Per realizzarle potete usare il frullatore o la centrifuga, otterrete una crema fresca e saziante.

Abbinatela ad un piatto di pesce al forno o alla piastra, due modi di cottura sani e leggeri.

Funghi saltati con verdure

Chi non mangia le proteine di origine animale o preferisce una cena più leggera, può sostituire all’uovo i i funghi, un’eccellente fonte di proteine.

Si possono preparare saltati con altre verdure, come la carota, lo zucchino, il porro, la cipolla e condirli con prezzemolo, un po’ d’aglio e peperoncino.

Verdure-500x326

Zuppa di cipolla e composta di mela

Per i giorni più freddi o quando vi sentite stanchi e con le difese immunitarie basse, provate a tirarvi su il morale con una zuppa di cipolla a base di brodo vegetale.

E magari terminate la cena con una composta di mela: un dessert digestivo, sano e saziante. È ancora più invitante se lo servite con una manciata di frutta secca.

Non perdete anche: Deliziose ricette di zuppe curative

Zuppa di verdura con avena

Le zuppe di verdura sono la cena ideale quando arrivate alla sera con una gran fame: riempiono lo stomaco e forniscono una buona quantità di vitamine, sali minerali e fibre.

Per cambiare, potete aggiungergli i fiocchi di avena, così arricchirete la zuppa con le proprietà di questo cereale, che aiuta a regolare il sistema nervoso e a rilassarci. Un ottimo preludio per una buona notte.

Guarda anche