Colazioni per alleviare il mal di testa

· 27 Marzo 2019

Mal di testa: non c’è niente di più fastidioso che svegliarsi al mattino con questo disturbo. È piuttosto frequente, soprattutto la mattina, avere dei capogiri, sentire la bocca secca… Perché accade? Cosa si può fare? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

A cosa è dovuto il mal di testa mattutino?

mal di testa mattutino

  • Non aver cenato la sera prima: vi è mai capitato? Non è una buona idea saltare i pasti, soprattutto la cena: il corpo dispone di pochi nutrienti e ha bisogno di energia e, se non cenate, il giorno dopo vi sentirete deboli.
  • Cefalea mattutina a causa dell’apnea: è un fattore da tenere presente. Molte persone hanno questo problema e non si rendono conto che russare durante il sonno è sintomo di apnea. E questo provoca mal di testa.
  • Aver ecceduto la notte precedente: mangiare male o in grandi quantità a una festa, bere alcol o fare le ore piccole sono fattori che possono scatenare mal di testa.
  • Bruxismo: sapete di cosa si tratta? Capita quando digrigniamo i denti o serriamo la mandibola durante il sonno, senza rendercene conto. Questo disturbo compare a qualsiasi età e provoca anche mal di testa, soprattutto ai lati della fronte. Di conseguenza, si verificano contratture a livello cervicale che, a loro volta, causano mal di testa.
  • Posizione scorretta durante il sonno: dovete fare attenzione al modo e alla posizione in cui dormite. A volte una cattiva postura ostacola la circolazione sanguigna.
  • Alcuni farmaci: gli ansiolitici, per esempio, causano mal di testa se assunti con una certa frequenza.
  • Sindrome delle gambe senza riposo: questo problema è molto comune e impedisce di riposare adeguatamente, causando mal di testa.
  • Insonnia: spesso i farmaci che si assumono per conciliare il sonno causano mal di testa mattutino: per questo è preferibile ricorrere ai rimedi naturali.
  • Ansia o depressione: è un fattore scatenante della cefalea mattutina.
  • Pressione arteriosa elevata: bisogna fare attenzione e tenerla sotto controllo perché è una causa diretta del mal di testa.

3 colazioni indicate in caso di mal di testa mattutino

Opzione 1

colazione a base di ananas contro il mal di testa mattutino

  • Un bicchiere di acqua tiepida e limone
  • 30 minuti dopo, un caffè o un infuso di zenzero con foglie di menta
  • Una galletta di avena con olio di oliva
  • Una tazzina di ananas e cetriolo tagliati a pezzetti (se preferite, potete preparare un succo con questi alimenti)

Come vi abbiamo detto in altre occasioni, potete iniziare la giornata con un bicchiere d’acqua tiepida e limone. In questo modo pulirete ed eliminerete le tossine dall’organismo. Poi fatevi un bagno o la doccia lasciando passare mezz’ora o anche un’ora prima di fare colazione. Abbiamo incluso il caffè perché in genere è molto efficace per alleviare il mal di testa.

C’è da dire, però, che non a tutti fa lo stesso effetto. Quindi potete provare a bere il caffè e valutare se fa al caso vostro; ad ogni modo è indicato perché dà l’energia necessaria per cominciare la giornata e aiuta a proteggere il fegato.

Se non vi piace il caffè, provate con l’infallibile infuso di zenzero che ha un’azione antinfiammatoria naturale e aiuta ad alleviare il dolore. È perfetto. Poi, mangiate una galletta con un filo d’olio di oliva, ideale per ottenere gli acidi grassi che fanno bene all’organismo.

Infine, la combinazione di ananas e cetriolo è ottima per garantire al corpo la necessaria idratazione e per ottenere le vitamine e i minerali di cui abbiamo bisogno. L’idratazione è uno dei passaggi chiave per ridurre il mal di testa: per questo è importante consumare molti liquidi a colazione.

Leggete anche: Rimedi naturali a base di ananas facili ed efficaci

Opzione 2

insalata di spinaci e ananas

  • Un infuso o succo di fragole
  • 40 minuti dopo, un caffè o una camomilla
  • Un’insalata di spinaci e ananas
  • Un succo di cetriolo con mezza mela

Questo è un esempio di colazione nutriente con cui ottenere l’energia necessaria per alleviare il mal di testa. Iniziate ancora una volta con una bevanda depurativa. Prendete 5 fragole e frullatele con un bicchiere di acqua.

Non aggiungete zucchero. Lasciate passare un’ora o 40 minuti e poi bevete una tazza di caffè. Come sempre, se il caffè non vi piace o vi fa l’effetto contrario, sostituitelo con un infuso di camomilla.

In seguito, tagliate dell’ananas a pezzetti e unitelo a una manciata di foglie di spinaci freschi. È pura energia. Infine, completate l’idratazione con il succo di un cetriolo piccolo e mezza mela. Basta frullare i due ingredienti e bere il succo: vedrete come vi sentirete bene.

Vi consigliamo di leggere anche: Quanto caffè possiamo bere in un giorno?

Opzione 3

pane con uova, sedano e prosciutto

  • Un bicchiere di bevanda alle mandorle
  • Un sandwich a base di pane di avena, uovo sodo a fettine e qualche goccia di olio di oliva. Se desiderate, potete preparare in alternativa una omelette con dei pezzetti di prosciutto e di sedano
  • Una tazza di anguria a pezzetti, noci e qualche chicco d’uva

Un’altra colazione nutriente. Iniziate con la bevanda vegetale a base di mandorle. Dovete sapere che le mandorle hanno un effetto analgesico, ideali quindi in caso di mal di testa, e sono ricche di magnesio.

Anche le uova sono molto indicate per ridurre il mal di testa, perché contengono il coenzima Q10. L’anguria e l’uva garantiranno la giusta idratazione, oltre a essere deliziose e salutari. Questa colazione vi piacerà!