Come aprire una lattina senza apriscatole

Vuoi aprire una lattina e non hai un apriscatole a portata di mano? Non cambiare menu, probabilmente hai uno strumento a portata di mano, senza saperlo.
Come aprire una lattina senza apriscatole

Ultimo aggiornamento: 15 aprile, 2022

È possibile aprire una lattina senza apriscatole? Sì, è possibile e con elementi che utilizzi quotidianamente e che hai a portata di mano.

Anche se è vero che oggi molte lattine sono dotate di anello, questo sistema può fallire. Leggendo questo articolo imparerai ad aprire la lattina quando l’anello si rompe o quando non ha questo sistema e non hai un apriscatole.

Che tu sia a casa, a un picnic o in campeggio, questi accorgimenti possono essere molto utili.

ATTENZIONE. Ricorda che dovrai maneggiare oggetti appuntiti che possono ferirti se non usati correttamente. Presta particolare attenzione per evitare incidenti.

Apri la lattina con un cucchiaio

Uno dei modi per aprire una lattina senza apriscatole è utilizzare un cucchiaio. Per fare ciò, tienilo saldamente e appoggia la punta sul bordo interno della lattina.

Il tuo pollice dovrebbe poggiare sul retro del manico del cucchiaio. Raschia, con il bordo del cucchiaio, l’alluminio della lattina nel punto dove dovresti inserire l’apriscatole.

Mentre lo fai, premi leggermente e noterai come il materiale della lattina cede a poco a poco. Continua fino a quando il barattolo si apre e potrai inserire la punta del cucchiaio all’interno. Una volta che tu sia riuscito a inserire il cucchiaio, muovilo avanti e indietro come una leva.

Dovresti aprire abbastanza la lattina per poter svuotare il contenuto senza difficoltà. Fai attenzione al coperchio della lattina e ai bordi interni perché sono taglienti.

Lattina senza anello.
Cosa succede se l’anello sulla lattina si rompe? Hai degli strumenti a portata di mano, senza saperlo.

Con un coltello

Questa alternativa comporta un po’ più di rischio perché il coltello è un elemento affilato. Più è affilato, più efficace sarà nell’aprire la lattina.

Assicurati di appoggiarti su una superficie piana e stabile, come un tavolo o un bancone. Inserisci la punta del coltello nella rientranza della lattina.

Ora tieni stretto il manico del coltello e colpiscilo con forza con l’altra mano. Ripeti questo passaggio fino a quando il coltello non entri nella lattina. Questa parte della procedura è la più delicata e devi stare attento a non ferirti.

Una volta fatto il primo foro, ripeti lo stesso processo, fino a quando non avrai più fori che ti permetteranno di aprire la lattina completamente.

Potrebbe interessarti anche: Sistemare il pomello di una porta: come fare?

Con un coltello svizzero

Il terzo modo per aprire una lattina senza apriscatole è con un coltello svizzero. Per fare ciò, puntalo sul bordo della lattina.

Ricorda che in quella zona la lattina è più sottile. Quindi prova con attenzione a sollevare il coperchio e a rimuoverlo. Pronto. La tua lattina è aperta.

Con le pinze

Sebbene non sia il metodo alternativo più comune, se hai delle pinze a becchi lunghi a casa, è una buona opzione. Come nei casi precedenti, assicurati di appoggiare la lattina su una superficie piana e stabile.

Prendi il barattolo con una mano e con l’altra posiziona le pinze sul bordo del barattolo. Infila la punta e ruota, imitando il movimento che faresti con un normale apriscatole. Un giro completo e la tua lattina è aperta.

Con le forbici

Se utilizzi le forbici, assicurati che siano di un materiale resistente e che abbiano una punta spessa e ben affilata, in modo che non si pieghi quando cerchi di farla entrare. Appoggia le forbici nello stesso punto di sempre finché non fai un buco. Quindi ritaglia il barattolo con le forbici.

Forbici per aprire una lattina.
Non usare forbici qualsiasi, ma con una punta robusta e spessa.

Aprire una lattina senza apriscatole: lavora in sicurezza!

Abbiamo passato in rassegna diversi modi per aprire una lattina senza apriscatole. Vale la pena ricordare che queste tecniche sono da considerare come ultima risorsa, quando proprio non hai possibilità di ottenere lo strumento ideato per questo scopo.

Se hai provato ad aprire una lattina e la tecnica non ha funzionato, ma il buco è stato fatto, non consumare il contenuto giorni dopo. Il cibo può essere avariato e contaminato se non viene rimosso dal barattolo e conservato correttamente.

Tutti questi metodi devono essere eseguiti da persone adulte e mai dai bambini, anche se sono sotto la supervisione di qualcuno più grande. Ci auguriamo che tu possa uscire dall’impiccio quella volta che vorrai aprire una lattina senza apriscatole.

This might interest you...
5 trucchi per pulire il ferro da stiro
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
5 trucchi per pulire il ferro da stiro

Per mantenere sempre puliti i vostri vestiti, è necessario che il vostro ferro da stiro sia sempre in perfette condizioni. Ecco come fare.



  • Desrosier, N. W. (1987). Conservación de alimentos. Continental.
  • Camacho, Y. E. H. Procesos que garantizan la inocuidad en la elaboración de alimentos enlatados. El papel de los, 47.
  • Llamas, J. (1990). Alimentos enlatados. México: ANTAD.
  • Gutiérrez, G. (2009). Estudio de caso–Enfermedades transmitidas por alimentos en Nicaragua. Enfermedades transmitidas por alimentos y su impacto socioeconómico, Organización de las Naciones Unidas para la Agricultura y la Alimentación. Roma, Italia, 159-190.
  • Martínez, A. G. (2010). Preelaboración y conservación de alimentos. Ediciones Akal.
  • Álvarez Lata, N. (2019). Daños causados por el consumo de alimentos en mal estado: algunas claves. Daños causados por el consumo de alimentos en mal estado: algunas claves, 195-204.