Come far risplendere le superfici in legno

· 14 luglio 2015

Tutti abbiamo a casa mobili in legno, magari in cucina o in salotto, oppure anche i pavimenti. Il legno è un materiale molto comune , che rende la casa, non solo molto elegante, ma anche accogliente.

Tuttavia, mantenere il legno in buono stato è molto difficile. Si può crepare, si può scurire, si può rovinare… Cosa fare per evitare tutto questo? Di sicuro avrete speso molti soldi in prodotti chimici per far risplendere le superfici in legno, ma vi assicuriamo che esistono numerosi trucchi casalinghi, tanto efficaci quanto economici, che possono garantire lo stesso risultato.

Vi invitiamo a leggere questo articolo per scoprire come pulire e far brillare il legno in modo semplice ed economico.

1. Lucidante per legno a base di olio di mandorle

Legno2

Siamo sicuri che già conoscete i molteplici benefici dell’olio di mandorle per la bellezza quotidiana. È un ottimo rimedio per prevenire la comparsa di rughe e smagliature, ammorbidire la pelle secca o anche trattare i capelli secchi o con doppie punte.

Sapevate che l’olio di mandorle è davvero utile anche per far risplendere alcuni materiali, come ad esempio il legno? Prendete nota di tutti i benefici dell’olio di mandorle per i vostri mobili e i vostri pavimenti:

  • Ripara il legno staccato o con crepe, ammorbidendone la superficie.
  • Conferisce al legno una notevole brillantezza grazie alla sua composizione.
  • Dà ai mobili una protezione che durerà fino a 5 giorni.
  • È ottimo per superfici non troppo ampie, come ad esempio tavoli, sedie e mobili di medie dimensioni.

Come preparare in casa un lucidante per legno a base di olio di mandorle?

Ingredienti

Preparazione

  • È importante tenere presente che l’acqua non deve mai essere calda perché altrimenti l’olio essenziale con perderà le sue proprietà. La prima cosa da fare è trovare un recipiente dove mescolare l’acqua con l’olio di mandorle e dove sarà comodo inumidire il panno.
  • È molto semplice, come potete vedere. Una volta mescolati gli ingredienti, dovrete solamente immergervi il panno di cotone e pulire la superficie di legno che vi interessa per restituirle la brillantezza. Inumidite il panno e sfregatelo sul legno, lasciando che si asciughi all’aria.

2. Detergente per superfici difficili

Aceto

Di sicuro in casa avrete qualche superficie più difficile da pulire rispetto ad altre, qualche pavimento, qualche soprammobile o le balaustre delle scale che si sono rovinate con il tempo e che sembrano più scure di quanto non fossero in origine. Cosa potete fare? Prendete nota di questo rimedio da preparare in casa e vedrete come sarà facile prendervi cura del legno rovinato dal tempo.

Ingredienti

Preparazione

  • Ancora una volta, procuratevi un recipiente che vi faciliti il lavoro di pulizia. Dovete solamente mescolare l’acqua con l’aceto e immergervi il panno di cotone. Passate poi il panno sulla superficie di legno da pulire. Vedrete subito i risultati.

3. Detergente per pavimenti in legno

Pulire-pavimenti

Avete pavimenti di legno in casa? Di solito spendete tanti soldi per pulirli e far sì che siano sempre brillanti? Allora dovete provare questo semplice rimedio fatto in casa. Vi darà lo stesso risultato dei prodotti che solitamente acquistate, ma vi farà risparmiare un po’ di soldi.

Ingredienti

  • 250 ml di acqua tiepida
  • 50 ml di aceto di vino bianco
  • 10 gocce di olio essenziale di tea tree

Preparazione

  • In diverse occasioni vi abbiamo parlato dei molteplici benefici dell’olio essenziale di tea tree. È il miglior disinfettante naturale che possiate trovare, ideale per pulire qualsiasi superficie rovinata dal passare del tempo, in quanto permette di lavare, trattare e restituire brillantezza alle superfici. Vi ricordiamo che potete trovare l’olio essenziale di tea tree in qualsiasi negozio di prodotti naturali o in una profumeria specializzata; è economico e vanta numerosi impieghi, non solo per quanto riguarda l’igiene e la pulizia della casa, ma anche per la cura e la bellezza della persona. Ad esempio, potete utilizzarlo per preparare un pratico gel antibatterico per le mani.
  • In questo caso, dovete riscaldare i 250 ml di acqua, ma non troppo. L’acqua deve essere tiepida e non eccessivamente calda. Poi, basta solo aggiungere l’aceto di vino bianco e le 10 gocce di olio essenziale di tea tree. Ancora una volta, potete usare un panno di cotone o un mocio.
  • Potete pulire i pavimenti di legno potete in due modi. Il primo modo è un lavoro un po’ pesante, perché consiste nell’inumidire il panno nel composto di acqua, aceto e olio di tea tree e di sfregare a mano tutto il pavimento. La seconda opzione è più semplice. In questo caso sarà sufficiente passare il mocio su tutta la superficie per eliminare lo sporco. Dopo qualche minuto, vedrete che la parte pulita avrà un aspetto più brillante.
  • Il vostro legno sarà più bello e più brillante. Ed avrà anche un odore molto gradevole.

Quale rimedio sceglierete?

Guarda anche