Come migliorare la fluenza verbale

29 Aprile 2019
Se per lavoro spesso parlare spesso dinanzi a molte persone, in questo post vi sveleremo i trucchi per migliorare la fluenza verbale.

Ci sono persone che riescono a comunicare notevolmente meglio di altre. Hanno la capacità di usare le parole giuste, pronunciandole con un’enfasi tale da trasmettere perfettamente un messaggio o un concetto, al proprio pubblico. Qual è il loro segreto? Vi piacerebbe scoprirlo? Allora, non perdetevi questo articolo: oggi vi spiegheremo, infatti, come migliorare la fluenza verbale.

Non è mai facile parlare in pubblico, a prescindere che ci si debba rivolgere a un solo interlocutore piuttosto che affrontare una platea più ampia. Esistono però dei metodi che consentono di migliorare la fluenza verbale in modo da trasmettere maggiore sicurezza e tranquillità, nel momento in cui si deve esprimere un’opinione, leggere un documento o pronunciare un discorso davanti ad altri.

Per approfondire questo argomento, come vedrete, toccheremo molti ambiti. Dalla sicurezza personale alla necessità di ampliare il proprio vocabolario. Siete pronti per iniziare?

Fluenza verbale e insicurezze personali

Donna punta il microfono

Le insicurezze e la fluenza verbale non vanno d’accordo. Questo perché, per sviluppare al massimo le vostre abilità verbali, dovrete prima costruire credibilità e ciò passa attraverso un rinforzo costante della propria autostima.

Quando le insicurezze incombono, è normale che la persona inizi a pensare a tutto ciò che può andare storto. Ad esempio, se vi trovate ad esporre un progetto ad altri colleghi, alcune delle seguenti frasi possono apparire dal nulla, nella vostra testa:

  • Sicuramente mi domanderanno l’unica cosa che non so.”
  • Si renderanno conto che non sono preparato.”
  • Che faccio, se la mente mi va in bianco?
  • Sono sicuro che non riuscirò a ricordare le cose più importanti.”

Tutte queste sono insicurezze che nascono senza un vero fondamento. Infatti, nessuno è in grado di prevedere cosa succederà. E se ci sbagliamo? Il problema è che, se queste predizioni pessimistiche verranno confermate dalla realtà, il vostro equilibrio interiore, l’autostima e la poche sicurezze che avete, subiranno un durissimo colpo.

Leggete anche: Abitudini che provocano ansia

Pertanto, è importante non anticipare mai gli eventi e trasformare le frasi precedenti in altre più positive. Come riuscirci?

Queste sono alcune idee:

  • Se vi chiedono qualcosa a cui non sapete rispondere sul momento, niente panico! Potete sempre dire che vi metterete al lavoro per trovare una soluzione o, altrimenti, che siete già vicini a una risposta al problema, insomma basterà prendere un po’ di tempo.
  • Rispetto ai timori di non essere sufficientemente preparati, tenete presente che essendo voi stessi i responsabili del progetto, ne sapete in assoluto più degli altri, sempre e comunque.
  • Fare scena muta non implica nulla: né insulti, né punizioni fisiche o altre umiliazioni. State rilassati. Potrete comodamente passare ad un altro argomento o respirare profondamente, rilassarvi e continuare con la presentazione, saltando questo imprevisto “stop”. Nessuno meglio di voi sa di cosa parlare.
  • Errori di memoria o dimenticanze sono cose che possono riguardare chiunque. Continuate a parlare e, sicuramente, nel corso della presentazione i concetti fondamentali riaffioreranno da soli.

L’importanza di leggere per ampliare il proprio vocabolario

Ragazza legge sul letto

Leggere è un’attività molto importante, se desiderate migliorare la fluenza verbale. Non a caso, proprio grazie alla lettura, acquisirete un vocabolario sempre più ampio e diversificato che vi sarà utile per sostenere qualsiasi conversazione nei vari ambiti professionali e sociali.

Uno dei problemi alla base di una scarsa fluidità verbale, a volte, esula dall’insicurezza e ricade sulla mancanza di strumenti lessicali pratici. Non saper utilizzare determinate parole, non conoscerle o non ricordarle, rappresenta uno ostacolo per il pensiero veloce.

Grazie all’acquisizione di un vocabolario ampio e diversificato, riuscirete a controbattere e rispondere in modo decisivo ed efficace, senza perdervi in eccessivi giri di parole.

Può sembrare strano ma, allo stesso tempo, aumenterà la vostra sicurezza. Pensate, ad esempio, a quando si deve spiegare un concetto molto complesso. Ebbene, ricorrere a sinonimi, eufemismi e metafore, vi permetterà di raggiungere molto più velocemente il vostro obiettivo, che è quello di riuscire a comunicare in modo efficace e rapido.

Il modo migliore per migliorare la fluenza verbale: la pratica

Sapete come migliorare la fluenza verbale

Scoprite: Come trasformare le vostre conversazioni in un successo

Nonostante le insicurezze o la mancanza di un vocabolario sufficientemente ampio, la cosa più importante da fare, per migliorare la fluenza verbale, è allenarsi. Le vostre rinnovate abilità sociali, derivate dalla pratica, vi consentiranno di aumentare il successo nelle conversazioni orali.

  • Obbligatevi ad affrontare situazioni in cui dovete comunicare e interagire. Ciò vi aiuterà a sviluppare tutte le abilità (tra cui la fluenza verbale).
  • È normale che vi sentiate poco sicuri all’inizio, soprattutto se siete persone timide.
  • Tuttavia, la timidezza può essere superata, anche se richiede molta volontà, forza e un’esposizione costante a ciò che vi provoca tanta paura.

Pensate di avere scarsa fluenza verbale? Vi piacerebbe migliorarla? Se sarete in grado di mettere in pratica questi semplici ma efficaci suggerimenti, le vostre capacità di comunicare aumenteranno notevolmente.

Saprete come comunicare in modo chiaro e conciso ciò che desiderate, oltre a catturare l’attenzione di chiunque vi ascolti. Il vostro ricco vocabolario sarà apprezzato dal pubblico e, inoltre, i destinatari sentiranno che ogni sillaba, ogni frase, viene pronunciata in modo molto naturale e spontaneo.

Questo, senza dubbio, vi renderà eccellenti comunicatori. Tuttavia, come abbiamo già detto, la teoria è inutile se non viene messa in pratica. Coraggio allora, è tempo di mettersi al lavoro!